A close up on make up n°7: Clinique Airbrush Concealer 01 Fair

By A.G. - Whatsinmybag - 15.6.11

La mia stima per Clinique l'ho ereditata dalla mamma, lei era ed è tutt'ora una affezionata delle famose 3 fasi e da sempre è stata una cliente abbastanza devota di questo marchio che merita tutta la fama che ha.
Di questo brand è il correttore/illuminante di cui sto per parlare, prodotto che ho scoperto ormai da circa tre anni e che è diventato la mia insostituibile arma contro le occhiaie da stanchezza e le imperfezioni.
Sempre la mamma mi ha dotata di una pelle sensibile ma che non ha mai sofferto di particolari imperfezioni, tranne in quei piccoli casi/situazioni che sono comuni a tutte le ragazze/donne, e quindi non ho mai dovuto ricorrere a particolari fondotinta o espedienti per camuffare o cancellare in maniera drastica; il mio alleato da sempre è stato proprio il correttore, usato proprio per correggere le occhiaie o qualche lieve rossore nei soliti punti.
Nell'airbrush concealer di Clinique ho trovato il mio migliore amico, è stata simpatia sin da subito, pratico e comodo da portare sempre in borsetta, ha una texture morbida e si sfuma facilmente senza impiastricciare il visto e senza lasciare striature, ne basta veramente poco per correggere quanto c'è da correggere ed ha una buona durata anche se ovviamente dopo un po' necessita di qualche ritocco.


Il prodotto si presenta come una penna fornita di un morbido pennellino, le setole sono flessibili e restano compatte, il fluido esce fuori proprio dal pennellino girando il fondo della penna, basta una massimo due rotazioni per far uscire il giusto quantitativo. Per applicarlo io lo passo direttamente con la penna dove serve e poi lo sfumo con le dita, in pochi attimi si fonde con il colore della mia pelle correggendo le eventuali discromie e imperfezioni.
Questo concealer è anche un illuminante, questo significa che si può usare per dare dei punti luce al viso, sugli zigomi ad esempio, creando un effetto molto gradevole e naturale.


Le colorazioni disponibili sono tre, una rosata (fair), una neutra (neutral fair) e una più tendente al pesca (medium), inizialmente ho usato la colorazione neutra che è un tono carne molto chiaro, stavolta invece ho voluto provare il rosato anche se temevo che rimanesse troppo evidente. Invece, con soddisfazione ho notato che una volta applicato e sfumato si sposa molto bene con la mia carnagione chiara, ne risulta un colore molto naturale e sano che mi ha conquistata immediatamente.
Questo tipo di correttore è particolarmente leggero e confortevole nella consistenza, è l'ideale sia per il giorno che per la sera e la coprenza che ha è abbastanza buona anche se forse per problemi più specifici occorre qualcosa di più forte, quindi consiglio di provarlo prima di prenderlo in modo da essere sicure che faccia al caso nostro.
Una cosa positiva è che è adatto anche a chi tendenzialmente rischia allergie o ne soffre, questo prodotto infatti è privo di profumo e testato proprio per ridurre il rischio di questi fastidiosi problemi.
Il prezzo si aggira intorno ai 20 euro ed io lo trovo molto buono considerando la qualità, ed il fatto che è un prodotto di una marca di un certo livello e professionalità, vi sono sul mercato prodotti che costano all'incirca lo stesso prezzo e che a mio avviso valgono molto meno.
Io lo consiglio :)

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

(foto: what's in my bag© )

  • Share:

You Might Also Like

0 commenti