A close up on make up n 25: Catrice, smalto n 480 Miss Piggy Reloded

By A.G. - Whatsinmybag - 13.9.11

Se questa estate tutto il mondo è impazzito per Mimosa di Chanel, io sono rimasta colpita ed affascinata da Morning Rose, molto più classico del giallino compagno, e per me molto più ricco di attrattiva.
Con forza stoica, dopo aver letto numerose scettiche recensioni sull'effettiva qualità di questo smalto (molto liquido, poco coprente, dura poco ecc.) ho deciso di resistere, anche se un pochino a malincuore, risparmiando i 21 euro necessari per l'acquisto e dirottandoli verso altre mete.
Il punto è che quel rosa così caramelloso pervaso da tutti quei delicati glitter color oro rappresentava per me una forte attrattiva e così ho cominciato a darmi da fare per vedere se qualcuno aveva già identificato un dupe valido e un po' più economico di questo smalto.
Girovagando in rete sono finita sul sito di Swatchaholic (clicca qui per vedere il post originale che in questo post metteva a confronto Morning Rose con un smalto Catrice, il confronto delineava come questo smalto fosse lievemente più chiaro rispetto allo Chanel Originale ma che alla fine dei conti si poteva dire di avere un valido sostituto tra le mani.
Lo smalto in questione è proprio quello di cui voglio parlarvi, il n°480 Miss Piggy Reloded della linea permanente del marchio Catrice, il gemello non troppo diverso del sopracitato Morning Rose.



Io possiedo un solo smalto Catrice, un pezzo di una LE di questa estate che tutto sommato mi è piaciuto abbastanza ma ovviamente non posso dire di avere troppa esperienza con questi smalti di cui per altro ho sempre sentito pareri contrastanti, c'è a chi piacciono e a chi non piacciono.
Il Miss Piggy Reloded è un rosa pastello acceso, il nome ricorda il famoso personaggio dei Muppets e in effetti anche il colore è quello, molto tendente al porcellino a mio avviso, decisamente simpatico e per nulla eccessivo.
Lo smalto è pieno di microglitter molto discreti e molto sottili, che si notano quando lo smalto viene colpito dalla luce creando un piacevole gioco di luci e di iridescenze.


Appurato che il colore è stupendo, la nota dolente di questo smalto è la sua consistenza e l'applicazione.
Prima di tutto per ottenere la coprenza della foto occorrono almeno tre passate, già questo di per se è un problema perché diversi strati di smalto comportano un'asciugatura più difficoltosa e tempi più lunghi.
Difatti, dopo la seconda passata, per poter applicare la terza occorre che lo smalto sia perfettamente asciutto altrimenti si formano delle fastidiose bollicine d'aria che fanno si che lo smalto non si asciughi in tutti i punti dell'unghia mettendolo a rischio di pasticciamenti vari.
Anche la consistenza qui gioca il suo ruolo, lo smalto è poco fluido e noto che passandolo tende a non stendersi bene, durante la seconda passata stenderlo in modo decente era difficoltoso, durante la terza ho dovuto usare tutta la santa pazienza e l'ho messo e tolto almeno tre volte prima di raggiungere un buon risultato.
Anche il pennellino non aiuta affatto, pur avendo delle giuste dimensioni prende troppo colore e dosare la giusta quantità e stenderla in modo ottimale è difficilissimo.
Un consiglio che do è quello di agitarlo bene prima dell'uso per far si che il prodotto si renda il più fluido possibile e poi armarsi di santa pazienza perché seppur con fatica, un risultato buono lo si può ottenere.
La durata di questo smalto invece è molto buona, come pure la resistenza (però deve essere completamente asciutto e deve aver superato almeno l'ora successiva all'applicazione) pur avendo richiamato ogni santo dal paradiso durante la stesura, mi ha sorpreso con questa sua fenomenale prestazione dati i presupposti, lo porto su da 5 giorni, senza top coat, ed è ancora lì, lucido e brillantinoso come all'inizio.
Insomma questo smalto ha diversi pro e diversi contro, resto dell'idea che il colore e l'effetto finale sono molto belli anche se raggiungere tale risultato è molto difficoltoso, il prezzo è 2,79 euro, sicuramente se ne avessi spesi di più mi sarei concessa più lamentele.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?
un bacio

p.s. devo scusarmi con le lettrici che avevano richiesto il post sul rossetto Kiko perché ho pubblicato prima questo, ho avuto un pochino di problemi con le foto del rossetto e ho dato la precedenza a questo post che era già pronto. Al momento quel post è quasi finito, quindi sappiate che sarà il prossimo, restate sintonizzate :)

(foto: what's in my bag© )

  • Share:

You Might Also Like

3 commenti

  1. Mi piace molto questo smalto, e anche io tra quelli Chanel non avevo di certo preferito il Mimosa...

    RispondiElimina
  2. Non sono una fan degli smalti rosa, ma questo lo comprerei solo per il nome!
    Comunque scopro solo adesso che non sono l'unica a non essere impazzita per il mimosa. Mah. Devo ancora trovare una a cui quel colore doni.

    RispondiElimina
  3. @ LaDamaBianca
    Morning Rose era il più bello, il terzo invece è rimasto un anonimo Beige non meglio pervenuto.

    @Haze
    Il nome è simpaticissimo :D
    No tranquilla, non sei l'unica, siamo un discreto numero e ti dirò di più, secondo me anche chi l'ha comprato, con il senno di poi ha capito che il giallo è un colore decisamente difficile.
    Io ho voluto provare un color pop pupa giallo, ho avuto il coraggio di metterlo una volta sola con una bella dose di perplessità.

    RispondiElimina