Past week in 5 random things n°3

By A.G. - Whatsinmybag - 21.11.11

Un'altra settimana se ne va e io prendo sempre più gusto a scrivere questa rubrica, poi adoro leggere i vostri commenti, quando mi raccontate cosa avete fatto voi o le cose che vi capitano, quasi fosse una vera e propria chiacchiera tra amiche :)
Ecco le mie 5 random things della settimana:

  1. Tipografia: quando mando in stampa del materiale mi prende sempre un'ansia tremenda, lo stomaco si chiude ed in genere comincio a temere le seguenti cose, nell'ordine: errori d'ortografia, errori di testo, errori di file, aver sbagliato a scrivere nomi, cognomi, numeri e altri dati essenziali. Si chiama panico da pre-stampa e generalmente colpisce grafici in erba tra i 25 e i 35 anni.
  2. Burrocacao: Ho comprato un burrocacao dei Provenzali all'olio di mandorla, non lo sto solo usando, mi ci sto letteralmente drogando! Ho la mania dei burrocacao/balsami labbra, ne compro in quantità industriali, possibilmente profumati o leggermente colorati, ne possiedo di tutti i tipi e sappiate che li finisco pure! Faccio paura, lo so.
  3. Tisana Digestiva: Ho scoperto una straordinaria tisana digestiva, rilassante e perfetta per la sera, ed ormai è un rito a cui non riesco a rinunciare. Gli ingredienti sono menta, liquirizia e finocchietto. 
  4. Vestito: Ho scoperto che odio i pantaloni. Ed io sono sempre stata una jeans addicted da sempre, eppure adesso, all'età di 26 anni, scopro di odiarli e di amare alla follia i vestiti. Pratici, comodi, li infili e via, non hanno bisogno di tanti abbinamenti e vanno bene quasi sempre. Nella vita si cambia.
  5. Zuppa: Venerdì sera mi sono esibita in cucina in una gustosa zuppa di orzo, verdure, patate e legumi buonissima, così buona che il mio moroso ha fatto il bis. Pochi e semplici ingredienti, sedano, carota, zucchine, patate, fagioli borlotti ed orzo, erba cipollina e pepe 4 stagioni, servire con un filo d'olio a crudo e i crostini di pane. Gnam!
E voi? come è stata la vostra settimana?

foto Pinterest
un bacio



p.s. vi ricordo il giveaway :)

  • Share:

You Might Also Like

10 commenti

  1. il problema dei vestiti è che bisogna avere le gambe sempre a posto, una gran seccatura ^^'''

    RispondiElimina
  2. ma che siamo sorelle separate alla nascita?
    anche io adoro i vestiti, ne ho una marea!il mio fornitore ufficiale e' zara, ci vado tipo l'ultima settimana dei saldi quando mettono tutto a 10 euro e ne faccio incetta!
    Sono drogata di tisane alla liquirizia e finocchio, prova anche quelle alla menta, sono ottime!
    Io questo fine settimana ho fatto spese natalizie, mi mando avanti perche' di solito dicembre e' cosi freddo che non ho voglia di uscire di casa

    RispondiElimina
  3. Quando ho letto della tipografia ho riso troppo pensando a me la settimana scorsa con le stesse ansie, ma per me era "solo" la tesi!
    Sono una addicted delle tisane le adoro tantissimo specialmente con il freddo e i vestiti, che belli, quanti pensieri in meno :P

    Bisous!

    RispondiElimina
  4. Sembrerebbe scritto da me questo post per quanto riguarda passioni comuni! ;) io propri ora sto sorseggiando una tisana (la terza di oggi). L'ultima del giorno è al karkadè

    RispondiElimina
  5. @Susielfa
    Ed è per questo che ringrazio vivamente l'inventore dei collant ipercoprenti e dei leggins XD

    @Anna
    Sorella mia!
    Non parliamo di regali di natale che io per adesso non ci ho pensato, adoro ridurmi all'ultimo minuto, ahimè

    @skinkifra
    Non parliamo di quando ho consegnato la tesi io, altro che panico!

    @Gdn
    Ma sai che il Karkadè non l'ho mai provato, dovrò rimediare :) La mia tisana preferita è alla liquirizia, ma adoro anche quelle con i frutti rossi o con la frutta in generale.
    In un viaggio a Monaco ho avuto modo di assaggiare il the chai in una caffetteria, ogni tanto mi viene il desiderio di berne una tazza ma qui in Italia credo non si trovi.

    Un bacione a tutte :)

    RispondiElimina
  6. Bello questo tipo di post! D'accordissimo per i vestiti e per la tisana! Proverò la tua ricetta menta/liquirizia/finocchietto.. adoro queste cose!

    RispondiElimina
  7. Ti capisco molto più di quanto tu possa immaginare... e vogliamo parlare del panico dopo stampa? Quando per esempio, nel caso di alcuni, arriva il libro e speri ardentemente di non trovare un refuso nella bandella o peggio ancora alla prima pagina? Terrore allo stato puro, tutti in cerchio a prendere la prima copia e febbrilmente a controllare possibili refusi scampati alla correzione di bozze.

    Non vivo senza tisane e camomilla, è un rito senza il quale non vivrei d'inverno.

    Molto grazioso questo tipo di post. ;)

    RispondiElimina
  8. @LaJolie
    Scrivere questo post mi diverte sempre e mi fa piacere sapere che anche chi legge apprezza e si diverte :)
    Prova la tisana e fammi sapere ;)

    @Marguerite N.
    Mi pare di capire che sai esattamente cosa intendo e si, capisco cosa vuol dire il panico post-stampa. Sarà tutto l'amore che mettiamo in questo tipo di lavoro e probabilmente anche tutta la fatica e la passione e l'impegno che ci portano ad avere queste reazioni?
    Io so che nonostante le ansie, mi sento appagata quando realizzo di aver fatto bene un lavoro e sopratutto di non aver fatto errori. :)

    Mi fa piacere che ti sia piaciuto il post, torna a trovarmi ;)

    RispondiElimina
  9. che carino questo post, me lo ero perso! devo assolutamente provare la tisana, mi farebbe bene :P sono una nervosa cronica.
    io sono una jeans addicted tuttora nonostante abbia 25 anni e cerchi di essere "elegante" in ufficio, non riesco a rinunciare ai jeans, al massimo maglione lungo a metà coscia, leggings e passa la paura XD

    RispondiElimina
  10. Il Karkadé è buonissimo! :) Comunque io amo i vestitini, mi piacciono tantissimo e sono pratici... Solo che soffro da morire il freddo, proprio tanto, quindi d'inverno per me sono off-limits... Santi pantaloni! :)

    RispondiElimina