Past Week in 5 random things n°8

By A.G. - Whatsinmybag - 28.12.11

Sono di nuovo in ritardo con il "Past week..." di questa settimana, mi sono concessa un po' di pausa durante le feste e anche il blog ne ha un po' risentito. Questo però è un appuntamento a cui rinuncio mal volentieri e quindi eccomi qui, intenta a scrivere per voi.
Per voi, 5 cose a caso della mia settimana appena passata:
  1. Albero: Mentre riordinavo gli addobbi natalizi, all'improvviso è spuntato fuori un vecchio alberello da tavolo, alto più o meno una 50 di cm, un po' spelacchiato e munito di vaso e lucine colorate, addobbato con un doppio giro di festoni natalizi. Quando l'ho visto mi è scappato un sorriso perché si trattava dell'albero di natale che mia nonna regalò ai miei genitori il dicembre dell'anno in cui sono nata. Infatti, nel trambusto causato dalla mia venuta al mondo avvenuta proprio i primi di questo mese, i miei genitori non ebbero il tempo di fare un albero di natale e mia nonna penso bene di far loro questo regalo. Ogni volta che lo trovo ripenso a questa storia e al fatto che questo è stato il primo albero di natale della mia vita.
  2. Susumelle: Il dolce più buono che ho potuto assaggiare durante questa tre giorni di feste natalizie, una specialità calabrese che ha fatto impazzire perfino il moroso. Si tratta di un biscotto dalla forma rettangolare, morbido e costellato di uvetta o canditi, ricoperto di glassa bianca saporitissima. Una vera bontà :) 
  3. Stivaletti: Finalmente ho trovato un paio di stivaletti con il tacco che mi vadano a pennello, che siano sufficientemente comodi e che mi piacciano da pazzi. Li ho comprati con immensa soddisfazione in un negozietto della mia città, un outlet per la precisione che tra le tante marche ed offerte aveva questi stupendi esemplari della Fornarina che mi sono portata a casa ad una modica cifra. 
  4. Festa degli Omaggi: Il 22 sono stata a Firenze per lavoro e sono capitata in piazza del Duomo proprio durante l'apparizione di un corteo storico di cui non sapevo l'esistenza che portava doni da parte della città al Vescovo. Un turista Giapponese, strabiliato dalla scena mi ha chiesto cosa stesse accadendo e se la cosa succedeva ogni giorno, io ovviamente gli ho spiegato tutto e che l'evento si teneva solo una volta all'anno. Mi ha fatto sorridere la sua reazione divertita e stupita mentre diceva che era stato molto fortunato a capitare a Firenze proprio in questa occasione. Mi sono sentita fortunata anche io nell'aver scoperto qualcosa che non conoscevo :)
  5. Libro: Mi sono regalata un nuovo libro per questo Natale, la bimba che è in me ha saltato di gioia quando sugli scaffali della libreria ha letto questo titolo " La Storia Infinita". Non so voi ma io ho dei ricordi stupendi di questo film, sapevo che esisteva un libro da cui era stato tratto ma non lo avevo mai cercato ne trovato in giro e quando me lo sono ritrovato davanti ho subito desiderato leggerlo. Sono già a metà e la storia è ancora meglio di come la ricordavo ;)
E voi? voi come avete passato la settimana passata?

Un bacio



  • Share:

You Might Also Like

2 commenti

  1. Ciao
    1)Ho cenato con un'amica che non vedevo da tempo
    2)Ho trovato il regalo adatto per il mio amore
    3)Ho ascoltato un bellissimo concerto della banda nella quale fa parte la mia dolce metà
    4)Ho trascorso il mio tempo con le persone che amo.
    5)Sto continuando ad innamorarmi sempre di più dell'ultimo libro di Coelo che ti consigli di leggere. Baci buona settimana Alex

    RispondiElimina
  2. Il dolce fa venire l'acquolina solo a leggerne la descrizione! Che fortuna trovarsi a Firenze proprio durante un'occasione di festa. È comunque una bellissima città, in qualsiasi momento.

    La mia settimana è stata abbastanza "sonnolenta", in casa abbiamo un'influenzata e temo mi abbia contagiato in forma leggera. :/

    RispondiElimina