A close up on make up n°60: Kryolan, Rossetto n°LC101

By A.G. - Whatsinmybag - 16.2.12

"Kryo che?" "Kryolan, fanno trucco scenico ed hanno dei prodotti stupendi che si chiamano acquacolor e..."
Ecco con queste parole diverso tempo fa ho appreso per la prima volta dell'esistenza di Kryolan e della sua linea di prodotti per il trucco professionale e scenico. 
Poi è arrivata la Glossybox di Gennaio e dentro c'era proprio un prodotto Kryolan, un rossetto per di più e solo al vedere la confezione ho fatto un sorriso e dentro di me un saltino di gioia, non vedevo l'ora di provare questo marchio ed oggi lo presento anche a voi.

Il rossetto si presenta privo di confezione, è lì, nudo e crudo e senza fronzoli, stick di plastica color argento e su un lato impressa la scritta Kryolan e il marchio il cui simbolo è una maschera, un chiaro riferimento al teatro.
Al momento di aprirlo per vederlo più da vicino sono rimasta un po' basita, il rossetto è di un rosso aranciato dal finish leggermente lucido, è potente, luminoso e brillante, un colore di quelli che ho sempre temuto, di quelli che ho sempre guardato con diffidenza, di quelli che mi hanno sempre fatto esclamare " un colore così mi starà malissimo".


L'ho steso sulla mano, l'ho guardato un po' e poi ho preso coraggio e l'ho provato, l'impatto è forte perché acceso è acceso, evidente è evidente, però non è così male. No, non mi sta poi così male, decisamente pensavo peggio e non solo la prova ha risollevato il mio spirito, mi ha anche ridato fiducia verso i rossetti dal sottotono caldo come quelli a base arancio come questo.
Sicuramente il colore non è molto portabile di giorno perché ti rende visibile ad almeno due km di distanza, meglio usarlo la sera e sicuramente sarà molto più utile in d'estate momento in cui un po' tutti ci sbizzarriamo con i colori  e l'abbronzatura ci viene in soccorso, in un momento così un rossetto di questo tipo non esce fuori dal coro. Ah, ovviamente comunque lo usiate, meglio optare per un trucco occhi assolutamente minimal.


Veniamo a cose più tecniche, prima di tutto la consistenza, decisamente è uno dei rossetti più piacevoli che ho potuto provare, lo trovo super confortevole e morbido, non sbava, non sfugge e non scappa e subito al primo tocco con la pelle viene rilasciato tanto colore. Decisamente è super coprente, bastano pochi gesti per applicarlo e regala un effetto "labbra disegnate" abbastanza interessante; come tutti i rossetti rossi ci vuole massima attenzione durante l'applicazione, occorre essere precise con questi colori per poter restare entro i confini delle labbra per un risultato il più elegante e regolare possibile, senza sbavature.


Una cosa che mi piace molto di questo rossetto è la durata, resiste sulle labbra per ore, resiste al cibo, all'acqua, alle chiacchiere, questo rossetto passa il tempo e dalle labbra non si muove, nelle prove più difficili perde lucidità ma resta comunque al suo posto.
Considerato che i prodotti Kryolan sono destinati prevalentemente ad un uso per trucchi scenici e cose simili, non mi stupisce che abbia una simile durata e simili prestazioni (ci metto anche il fattore brillantezza che è fondamentale), sotto le luci di un palco o durante una performance, un rossetto non può sbavare e deve restare al suo posto il più possibile e deve mantenere il suo colore vivo.


In generale sono stata molto contenta di aver avuto la possibilità di provare questo rossetto, la qualità è davvero buona e su questo non si può dire altro e sono lieta di aver fatto la conoscenza con il marchio Kryolan anche se mi rendo conto che non è un marchio adatto al make up di tutti i giorni, i colori sono particolari e molti prodotti sono destinati ad un uso diverso dal semplice trucco quotidiano.
Nella Glossybox di Gennaio era presente una variante di questo rossetto, un rosa temibilissimo che è stato trovato da diverse blogger e che è stato immediatamente condannato. Ho aspettato di leggere e vedere più recensioni per capirne i motivi e una volta capito quale era il colore, sono rimasta senza parole: io credo che quello sia il rossetto rosa più brutto mai concepito (voglio linkarvi il post di Elisa vs make up la quale ha fatto degli swatch abbastanza eloquenti del rossetto incriminato) Questa scelta, io personalmente l'ho reputata parecchio azzardata, voglio dire, c'è rosa e rosa, e in una gamma vasta come quella dei prodotti Kryolan di sicuro ci sarà stato un rossetto rosa più nude e più portabile, una scelta quindi più apprezzabile rispetto a quella fatta. Insomma, consiglio un po' più di accortezza la prossima volta.
In conclusione resto soddisfatta del mio rossetto e di questa esperienza con Kryolan, anche se resto dell'opinione che tale marchio sia molto più sfruttabile da chi fa il make up artist o il truccatore professionista, ho visto realizzare cose stupende con alcuni prodotti Kryolan, dei body painting incredibilmente belli.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

12 commenti

  1. io credo che non ci sia paragone...sarò anche di parte visto che amo i rossi, ma questo rosso rispetto a quel rosa vince 10 a 0!!! bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, tra i due colori non c'è confronto. Mi ritengo fortunata, poi anche io vado pazza per i rossi :-)

      Elimina
  2. anche io ho trovato questo nella Glossybox, ma io sono paaaaallida, e su di me fa effetto pugno in un occhio. l'altro rosa è tremendo, non c'è niente di peggio.
    Non so quando potrò mai metterlo, probabilmente il giorno che deciderò di tirarmi a lucido per guardare la tv sul divano :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il colore è forte, anche io ho la pelle chiara ed anche su di me brilla in modo particolarr, peró si puó usare, ci vuole la giusta occasione e il trucco adatto.

      Elimina
  3. eheh sei stata più fortunata! :)
    E' veramente un bellissimo rosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono stata fortunata, mi dispiace che l'altro rossetto sia un flop per quanto riguarda il colore, bastava scegliere quello giusto per fare contente tutte e far apprezzare di piû il prodotto.

      Elimina
  4. come te,sarei stata spaventata da questo colore e avrei temuto a metterlo...però è bello :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in genere i colori forti non mi intimoriscono, però quando sono così accesi fanno vacillare la mia sicurezza; il colore è molto bello, troverò sicuramente delle occasioni in cui indossarlo :)

      Elimina
  5. Io ho ricevuto il rosa barbie ma su di me è osceno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo ripeto, quello è il rosa più brutto mai concepito, non riesco ad immaginare una donna a cui possa donare o un occasione per usarlo.

      Elimina
  6. Dalla foto sembra che ti stia molto bene, è pur sempre un rosso ma lo trovo sfruttabile. Sarà perché ho una tonalità simile di un'altra marca ed è decisamente consumata! :D

    Ho letto il post di Elisa... Che orrore quel rosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sicuramente sono stata molto fortunata, è un colore che posso indossare anche se ci vuole la giusta occasione. Ad esempio, a mia mamma non piace, dice che è troppo acceso ed io sono troppo chiara di pelle, su di me brilla ancora di più; io penso che sia un colore da look sofisticato e cercherò di usarlo come meglio posso.

      Quel rosa non si può pensare, brrr...

      Elimina