Talking About: Struccante Bifasico, Garnier Vs Sephora Vs Dermolab

By A.G. - Whatsinmybag - 7.2.12

Era da parecchio che avevo in programma questo post, un confronto tra struccanti bifasici di quelli testa a testa, per verificare quale possa essere il più adatto a noi e per fare un po' di chiarezza tra alcuni prodotti che troviamo tra gli scaffali di profumerie, supermercati e varie ed eventuali.
I prodotti che sto per mettere a confronto sono i seguenti:
  • Sephora, waterproof eye make up remover.
  • Dermolab, struccante bifasico delicato occhi e labbra, specifico trucco resistente e waterproof.
  • Garnier, Sensitive Essential, struccante bifasico 2 in 1, speciale waterproof.

I prodotti verranno messi alla prova sul campo e dovranno confrontarsi con ciò che ho trovato di più ostico e difficile nel mio arsenale beauty:
(sul braccio sono state individuate tre aree di azione dove sono state tracciate delle linee con 5 prodotti diversi, uguali per tutti e tre gli struccanti, e disposti per ogni area nello stesso modo).

Linea a sinistra:
Layla, Glitter in eyeliner n°8

Linee centrali (dall'alto verso il basso): 
Lord&Berry, Line/shade eye pencil Kajal n° °221 dark black
Kiko, Metal light eyeliner n°07 Black velvet
Essence, Gel Eyeliner n°01 Midnight in paris 

Linea a destra:
Kiko, Long lasting stick eyeshadow n°05


Prima di spendere due paroline sui tre prodotti, andiamo a vedere subito come si comportano quando entrano in azione, per verificarne l'efficacia ho scelto di agire in questo modo: ogni struccante è stato messo su un dischetto di cotone e lasciato in posa sul trucco per 9 secondi e poi togliendolo strusciando una volta sola, senza sfregare oltre.
L'idea è quella di verificare immediatamente l'efficacia del prodotto senza che esso sia aiutato da sfregamenti di sorta e vedere quale dei tre scioglie effettivamente il trucco con la sua sola azione. Quando ci strucchiamo sarebbe sempre meglio lasciare in posa lo struccante per qualche secondo e poi successivamente sfregare in modo delicato, in questo modo si agisce in modo delicato sugli occhi e si rimuove il trucco in maniera più facile.
Ecco dunque come si sono comportati i tre prodotti:


Ed ecco una foto riassuntiva e un po' più grande del risultato finale, dall'alto verso il basso abbiamo il risultato lasciato da Sephora, sotto Dermolab ed infine Garnier.


Le foto direi che parlano molto chiaramente, la matita nera, l'eyeliner glitter ( con glitter annessi) e il long lasting stick sono andati via facilmente in tutti e tre i casi, la matita nera e l'eyeliner in gel sono andati via meno facilmente e visivamente sembra che i più bravi siano stati Dermolab e Garnier. L'ultimo che rimane è l'eyeliner Kiko, prodotto trabocchetto che necessita di uno sfregamento per essere rimosso alla perfezione dato che si frantuma più che sciogliersi. Come ho detto prima nessuna delle tre aree è stata sfregata, quindi l'eyeliner è rimasto in maniera più evidente sulla pelle, di tutte e tre le prove però, sembra che Sephora e Garnier si siano comportati meglio, quest'ultimo forse è stato il più efficace dato che sembra aver intaccato di più lo strato di eyeliner.
Dopo aver visto il confronto visivo, arriva il momento di un po' di considerazioni personali ed ecco una descrizione più dettagliata del prodotto e cosa ne penso, come mi sono trovata con loro, come si sono comportati sui miei occhi e sulla mia pelle:

  • Sephora, waterproof eye make up remover (4.00 euro 50 ml, 7.00 euro 125 ml pao 6M): L'ho acquistato in dicembre durante una visita alla Sephora de I Gigli, scelsi la taglia mini per avere una boccetta di struccante a portata di mano nei miei continui spostamenti e devo dire che il formato è abbastanza pratico. Trovo che il prodotto sia poco liquido e quando lo uso sento la parte oleosa più di quanto vorrei ma meno di quello che io reputo "unto fastidioso". Lo trovo un po' forte come composto e qualche volta ho sentito la pelle un po' irritata, principalmente quando ho dovuto insistere di più per rimuovere del trucco residuo. Nel complesso non mi ha causato troppi problemi, l'ho trovato pratico anche se purtroppo non lo ritengo particolarmente efficace al primo colpo. 
  • Dermolab, struccante bifasico delicato occhi e labbra, specifico trucco resistente e waterproof. (8.90 euro 125 ml pao 6M): Ho trovato questa taglia mini nel Glamour Kit deborah acquistato a Gennaio, questo formato infatti non è normalmente in vendita. Personalmente non mi è piaciuto molto, lo trovo troppo aggressivo per i miei occhi e spesso ho sentito la pelle irritarsi e talvolta bruciare in maniera fastidiosa. Il trucco lo scioglie e anche abbastanza velocemente, però per quanto mi riguarda è fastidioso e lo uso poco proprio per questo, in generale lo utilizzo quando devo rimuovere trucco dalle labbra o altre zone del viso, evito di usarlo sugli occhi per non irritarli.
  • Garnier, Sensitive Essential, struccante bifasico 2 in 1, strucca senza sfregare, speciale waterproof. (5.75 euro per 200 ml pao 6M): Versione riveduta e corretta del Clean and Sensitive, Bifasico che ho usato per diversi mesi e che è stato il mio struccante di fiducia da quando la cara Alessandra - Miss Boom Baby (qui la sua recensione) me lo consigliò durante i primi mesi di vita di questo blog. Con questa versione riformulata devo dire che mi trovo ancora meglio, ha tutte le caratteristiche del suopredecessore e trovo che funzioni ancora meglio, non unge, scioglie bene il trucco e velocemente, non irrita, non lascia rossori ed è particolarmente fresco sulla pelle. 
Di tutti e tre il mio Bifasico preferito (certo lo avrete intuito) è il Garnier, ha una buona formulazione e per prezzo e prestazioni credo sia il migliore tra i tre prodotti, dopo averli provati tutti e tre posso dire che non mi separerò dal Garnier facilmente, prodotto che tra l'altro consiglio a chi cerca qualcosa di efficace, delicato e di poco unto.

E voi? Che ne pensate di questo confronto? avete provato alcuni di questi Bifasici? qual'è il vostro struccante di fiducia?

Un bacio

  • Share:

You Might Also Like

24 commenti

  1. Anonimo2/07/2012

    sono stata delusa anche io da dermo lab, di cui avevo ricevuto un flacone omaggio. il makeup lo rimuove velocemente, vero... ma irrita gli occhi e spesso mi provoca bruciore sulla pelle :(
    baci
    katia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è stata una delusione anche per me, mi aspettavo si comportasse meglio. Non lo userò più, irrita troppo.
      Un bacione :)

      Elimina
  2. di Garnier adoro il Clean Sensitive ma non so se sia lo stesso che hai recensito e abbiano cambiato packaging :p è waterproof anche il mio...ho fatto una review tempo fa, è il mio struccante preferito in assoluto, è la terza se non quarta volta che lo ricompro ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che questo sia la versione riveduta e corretta di quello che dici tu, tra l'altro se noti ho linkato la tua recensione, non ti ringrazierò mai abbastanza per avermelo consigliato :)
      Un bacione cara.

      Elimina
  3. adoro anch'io il Garnier, credo sia il migliore di tutti quelli che ho provato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo penso anche io mi piace tantissimo!

      Elimina
  4. Concordo! Io lo uso da quando è uscito e lo trovo eccezionale. Ottimo rapporto qualità-prezzo e ottima durata ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, rispetto agli altri due ha tanti pregi :)

      Elimina
  5. Il dermolab è quello che hai ricevuto con la Glossybox?
    Io ho provato un solo bifasico, quello Lancome, e mi ci ero trovata abbastanza bene, ma poi mi si è aperto il mondo delle acque micellari e degli oli e non c'è paragone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il dermolab l'ho trovato in un Glamour kit Deborah che ho comprato diverso tempo fa, dentro c'erano anche un rossetto, una matita labbra e uno smalto.
      Proverò le acque micellari, al momento non l'ho ancora fatto, me ne hanno consigliata una della Bioderma, per adesso però finirò il mio boccione di Garnier ;)

      Elimina
  6. Uso normalmente quello Garnier e mi ci trovo bene. Tuttavia da un po' di tempo sto pensando di farmi uno struccante bifasico da me, seguendo la ricetta di carlita..giusto per vedere se è all'altezza di quelli presenti sul mercato..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai tempo di provare qualcosa di handmade, ci sono tante ricettine semplici che vorrei sperimentare, mi servirebbe una vacanza per farlo ;)

      Elimina
  7. Io ho provato Garnier, Sephora e L'Oreal, e finora quello che ho trovato migliore per la mia pelle è il L'Oreal ^_^
    (se vai a vedere nel blog l'ho anche recensito!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrò a vedere quello L'Orea non l'ho provato, ma avevo sentito già delle buone opinioni a riguardo :)

      Elimina
  8. Ciao!!! Io di bifasico per ora ho utilizzato quello Kiko e quello Nivea (che sto finendo ora..). Sinceramente mi sono trovata piuttosto bene con entrambi, però non vedo l'ora che finisca quello attuale per correre a comprare quello Garnier, sono rimasta anche io folgorizzata dalla review di Alessandra (Miss Boom Baby), e ora che ho letto anche la tua non ho dubbi: deve essere mio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello Kiko non mi piace, l'ho provato in negozio e lo trovo troppo unto, unto in modo fastidioso, non l'ho mai comprato per quello.
      Questo è perfetto, è leggero, delicato e funziona davvero.

      Elimina
  9. Anche io uso il bifasico di Garnier per struccare il viso!
    Sugli occhi invece utilizzo il "take the day off" di Clinique.

    Molto interessante e ben illustrato il post. Complimenti =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ci ho messo un po' a scriverlo perché volevo strutturarlo al meglio, che fosse davvero esplicativo, spero di esserci riuscita :)

      Elimina
  10. No ho provato nessuno di questi tre bifatici e infatti l'articolo mi è interessato particolarmente *__* grazie!^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego,, grazie a te per averlo letto, spero ti sia stato utile ;)
      Un bacione!

      Elimina
  11. utilissimo anche il tuo post ;) io mi trovo bene con quello di Nivea, tu l'hai provato ...osì da come hai descritto quelli che provi tu forse potrbbe avvicinarsi a quello di Garnier ... che sono curiosa di provare a quest punto ;) 1 bacione

    RispondiElimina
  12. Mi manca di provare il Dermolab...gli altri due mi bruciano tantissimo sugli occhi!

    RispondiElimina
  13. fantastico articolo, molto utile e preciso! io sono innamorata di quello sephora, tra tutti quelli che ho usato è il meno oleoso e più efficace. altro ottimo struccante occhi è quello di Marbert, ma non è bisafico.
    La scorsa settimana ho acquistato il mascara di Lancome Hypnose Doll e nella confezione è venuto fuori in omaggio (insieme al contorno occhi Genifique *_*) lo struccante occhi lancome, ma l'ho trovato molto molto oleoso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi fa piacere che tu l'abbia trovato utile e che ti sia piaciuto. Io non sopporto i bifasici troppo unti, non li trovo piacevoli e mi lasciano una brutta sensazione di pesantezza sul viso, il prossimo prodotto struccante che voglio provare sarà un acqua micellare, sono ancora indecisa su quale scegliere.
      Lancome Doll Eyes *__* adoro questo mascara è il mio preferito!

      Elimina