A close up on make up n°67: Neve Cosmetics, Pastello Pioggia

By A.G. - Whatsinmybag - 16.3.12

Nella Glossybox di Febbraio abbiamo tutte trovato una delle nuove matite bio di Neve cosmetics. Pastello è il suo nome e si presenta in diverse colorazioni tutte molto naturali, con un INCI di tutto rispetto e la simpatica forma di un vero e proprio pastello colorato. Ero curiosissima di provare queste matite e sono stata contenta di averla trovata nella Glossybox, oggi, dopo averla provata per un po' ho deciso di parlarvene e di presentarla anche a voi.

Si presenta nuda e cruda, niente confezione o altro, ha la forma di una matita colorata per disegnare, il fusto in legno e un tappo che protegge la punta, grafica e rifinitura riprendono il colore della matita e nel complesso risulta molto carina e divertente, la quantità non è segnalata mentre la PAO è di 12 M. La sua composizione è degna di lode, è infatti priva di parabeni, siliconi e petrolati,  e questo la rende una matita adatta anche a chi ha occhi sensibili e a chi in genere predilige prodotti più naturali per il proprio viso, non solo, come tutti i prodotti Neve è un prodotto cruelty free e vegan, adatto quindi anche a chi ha scelto di sposare la filosofia vegana per il suo stile di vita.



La matita è nel colore pioggia/taupeM010, un marroncino chiaro molto neutro dal sottotono caldo, un colore chiave che richiama i toni della terra, versatile per più usi e accostamenti di colore e direi perfetto per davvero qualunque tipo di occhio o di incarnato. Io credo che sia uno di quei colore chiave, perfetto per look naturali da giorno, è una sfumatura che non appesantisce l'occhio anzi, rende tutto molto soft e morbido e l'accostamento perfetto è con colori chiari che richiamano anch'essi i colori della natura, tutti i tipi di marrone e i nude ad esempio.
Questa matita è stata pensata per diversi tipi di applicazione, uso nella rima interna, come eyeliner, come base per l'ombretto o come ombretto vero e proprio sfumata per uno smokey eyes o per un look molto soft.



La punta è piacevolmente morbida e questo la rende pratica sia per l'applicazione nei vari punti dell'occhio sia per essere sfumata a dovere senza troppa fatica, lavorarla è molto facile e si può fare sia con le dita che con un eventuale pennello; Io lo usata prevalentemente come eyeliner (provandola però anche negli altri modi) e trovo che scriva molto bene lasciando un tratto preciso e marcato; anche nella rima interna non crea affatto problemi, il colore si vede bene e si nota la sfumatura. Il suo punto debole è la durata, non ovunque attenzione, se la si impiega come eyeliner o come base o anche come ombretto, veramente è ineccepibile; il suo problema sta nell'applicazione nella rima interna dove pur scrivendo e lasciando una buona quantità di colore, non regge se non per pochissimo tempo e già dopo un'oretta si nota quanto sia sbiadita e necessiti di una ritoccata.
Ora, il colore in questione è molto chiaro e la zona della rima interna è particolarmente umida, credo sia ovvio che lacrime e l'umidità normale dell'occhio agiscano da diluente sulla matita che avendo oltretutto un colore molto chiaro ha delle chiare difficoltà a opporsi a questo tipo di agenti. Se la mettete la mattina già dopo un'ora la vedrete sbiadire sino poi a scomparire con il passare del tempo.


Questa suo piccolo difetto la rende poco pratica per chi cerca una cosa specifica per la rima interna, questo perché pur avendo una più che ottima scrivenza, la sua durata ne vanificherà un po' l'uso. C'è da dire che avendo provato un solo tipo di colore, per altro molto chiaro, bisognerebbe vedere il comportamento dei colori più scuri per valutare per bene e può darsi che un altro colore abbia una performance diversa.
A parte questo trovo che nel suo complesso sia un buon prodotto, ha diversi pregi che a mio avviso superano l'unico problemino che ha, il suo prezzo oltretutto è di 4.90 euro, decisamente buono se mettiamo a confronto il resto dell'offerta sul mercato con in più il pregio di essere un prodotto bio.
In conclusione, se cercare qualcosa di specifico per la rima interna, sappiate che dovete fare i conti con una breve durata, armatevi di cipria fissante magari e comunque tenete presente questa caratteristica; se la cosa non vi crea problemi e se apprezzate tutte le altre sfaccettature della matita e i molteplici usi, lanciatevi.

E voi? voi avete provato questo prodotto?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

16 commenti

  1. in effetti se è così morbida, la durata all'interno dell'occhio ne risente ehehe..il colore però non mi dispiace affatto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda, non sempre sono due cose connesse, mi sono capitate matite morbide che scrivevano e duravano tantissimo anche in quel punto così delicato. Comincio a credere che sia una questione di resistenza del prodotto a contatto con acqua ed umidità, evidentemente questo si scioglie o si diluisce facilmente. Il colore è carino, mi piace il fatto di poterla impiegare in modi diversi :)

      Elimina
  2. ne ho prese un paio, mi sono arrivate stamattina...chissà se nella rima interna tengono, vedremo se sarò fortunata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere come ti ci troverai :)

      Elimina
  3. Ciaoooo !! Io ho trovato il color melanzana, colore che in matita mi mancava, è molto bello, la mina morbida, e scrivente, ma come nel tuo caso la durata nella rima interna è 1 po' scarsa .. ma si puo' compensare fissandola con dell' ombretto della stessa tonalità!
    (da qlc giorno fisso la matita nera nella rima interna anzichè con l'ombretto nero con l' eye liner in gel ... sura fino a sera!! grande scoperta per me!)

    belle foto ;) baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riesco ad usare l'eyeliner nella rima interna perché ho gli occhi delicati e so che è un prodotto che non è adatto a quella zona. Comunque l'idea di fissarla con l'ombretto dello stesso colore è molto buona ;)

      Elimina
  4. Cavoli, dalle foto anche sul sito, sembrava più grigia che marrone. Peccato... Comunque io ho provato Melanzana ed ho ritrovato lo stesso problema di durata, anche se non solo sulla rima interna. Anche se usato come eyeliner dopo un po' si trasferisce sull'arcata ed onestamente non ho la pelle grassa, soprattutto nell'area peri-oculare per cui :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No è proprio un marroncino chiaro, un vero e proprio color taupe. Non ho avuto problemi di colore che si trasferisce o che sbava, devo dire che su di me, sulla palpebra ha tenuto bene.

      Elimina
  5. Anche io l'ho trovata nella glossybox, e mi sono trovata benissimo... penso proprio che ne acquisterò un paio di altri colori... ^_^

    RispondiElimina
  6. Sto facendo un pensierino su queste matite e questa recensione è caduta, come si suol dire, a pennello!Certo, la durata limitata nella rima interna un po' mi frena ma ormai sono quasi abituata. Ancora non riesco a trovare una buona matita che mi duri abbastanza nella rima interna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi trovo benissimo con la matita di Lord&berry che ho recensito tempo fa, mi dura davvero parecchio tempo e anche quando comincia a cedere, non scende mai sotto l'occhio. La sto adorando!

      Elimina
  7. io ho pioggia e nella rima interna non mi scrive per niente :(

    RispondiElimina
  8. Ciao! Io ho 4 biomatite tra cui questa. Confermo quello che hai scritto, nella rima non dura molto MA non vale per tutte le matite. Non hanno tutte la stessa morbidezza ma posso essere usate tutte nella rima interna. Per esempio liquirizia (nera) e cedrata (oro) sono leggermente più dure di pioggia e a me durano parecchio anche se non fissate:) un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La morbidezza di pioggia e il pigmento possono essere i due fattori che ne determinano la durata, continuo a pensare che si diluisca facilmente. Va detto che anche il fatto che sia un colore chiaro incide sulla sua performance.

      Elimina
  9. Anche io possiedo questa matita, e sono d'accordo che non è buona per la rima interna. Però è un problema di tutte le matite con un buon inci, purtroppo. Per il resto mi ci trovo benissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la prima matita Bio che provo ed ero curiosa di vedere come si sarebbe comportata. Devo dire che alla fine riesco ad usarla in diversi modi e alla fine va bene così ;)

      Elimina