A close up on make up n°80: Orly, Tough Cookie Strengthening base coat for sensitive nails

By A.G. - Whatsinmybag - 9.5.12

Con i cambi di stagione e con i frequenti cambi di smalto, le unghie molto spesso possono risentirne, indebolendosi, sfaldandosi e diventando più fragili. Questo può accadere per costituzione oppure per via degli agenti esterni, in ogni caso è bene curare le proprie unghie scegliendo prodotti che siano adatti alle vostre esigenze e che siano di qualità.
Un mesetto fa circa ho iniziato a curare le mie unghie con Tough Cookie di Orly, un trattamento rinforzante di cui oggi voglio parlare anche a voi.


Tough Cookie si presenta in una boccetta di vetro satinato di colore violetto, ha una forma alta e stretta e riprende la classica linea degli smalti Orly, con il tappo allungato e il pennellino lungo e snello; sul mercato questo prodotto lo si può trovare in due formati, uno da 9 ml e uno da 18 ml, quello che ho io e di cui sto parlando è il primo ed ha una PAO di 36 M.


Tough Cookie è un ristrutturante, è arricchito con gli estratti dell'albero di Okume ed ha il compito di rinforzare le unghie fragili con la tendenza a sfaldarsi e rallentare le rotture del tessuto cheratinico, facendo sì che l'unghia cresca più lunga, più forte e più liscia. L'aspetto è quello di un normale smalto trasparente e l'utilizzo è il medesimo, basta stenderlo sull'unghia ed aspettare che si asciughi.
Io l'ho utilizzato direttamente sull'unghia, l'ho applicato per le prime due settimane e mezzo per quattro volte, poi ho fatto una pausa, una pausa di una settimana e mezzo circa, fino a l'altro ieri, quando l'ho applicato nuovamente.
Il mio problema iniziale era che le mie unghie pur essendo forti e robuste man mano che crescevano tendevano a sfaldarsi e a sfogliarsi, e questo ovviamente le rendeva più fragili e più esposte alle fratture, senza contare che anche l'applicazione dello smalto ne risentiva. Quando ho cominciato ad utilizzare Tough Cookie ho subito visto dei miglioramenti e sin dalla primissima applicazione.
La prima volta ho usato questo prodotto come base smalto, l'ho applicato, ho messo lo smalto sopra e poi non ci ho più pensato sino alla rimozione che è avvenuta se non sbaglio 3 giorni dopo. Una volta tolto la prima impressione che si ha è che l'unghia sia immediatamente più liscia e più robusta, toccandola ci si rende conto che non è solo un'impressione, al tatto risulta più forte e dalla superficie più omogenea. Su alcune punte avevo dei principi di sfaldatura, in genere in questi casi basta toccare leggermente per sentire subito l'unghia sfogliarsi ed andare via, ma dopo aver usato Toogh Cookie sentivo appena sotto le dita la differenza di superficie e l'unghia era come cristallizzata, come se il prodotto avesse riallacciato i lembi dell'unghia che si stavano sfaldando e li avesse bloccati.
Alla seconda applicazione e successiva rimozione, le unghie risultavano sempre belle e forti e non vi erano più segni di sfaldatura, non una volta le unghie hanno ceduto durante l'applicazione e per tutto il periodo ho notato dei miglioramenti sempre più notevoli e sempre più evidenti.


La mia esperienza con Tough Cookie come trattamento è stata molto positiva, anche se ho notato che pur essendo un ottimo trattamento, ha qualche piccolo problemino come base smalto.
Ho usato Tough Cookie con 5 smalti diversi, marchi diversi, alcuni erano Orly come lui e un paio di volte purtroppo ho avuto dei risultati poco piacevoli. Alla prima applicazione tutto è andato assolutamente liscio, lo smalto è durato un giusto tempo e ne sono stata contenta. Alla seconda applicazione stessa medesima storia e stessa medesima soddisfazione. Alla terza applicazione però ho avuto dei problemi.
Dopo aver messo lo smalto (base, smalto e top coat), il giorno dopo mentre ero fuori mi sono accorta che su un unghia vi era una sbeccatura. Poco male ho pensato, succede. Il giorno dopo però mi sono resa conto che non era una sbeccatura normale, lo smalto stava andando via tutto, un vero e proprio effetto peel off (lo smalto che viene via a fogli).
Ho riprovato, sicura che quello che era successo era solo un episodio, ho tolto tutto e poi dopo qualche giorno o rimesso lo smalto, stessa procedura come sempre. Il giorno dopo ho avuto lo stesso medesimo risultato.
Dopo questi due episodi ho fatto la pausa e ho cominciato a pensare a cosa poteva essere successo, le prime due applicazioni erano andate splendidamente e come base si era comportato egregiamente, le ultime due invece per quanto come trattamento fosse andato alla grande, come base invece ha ceduto dopo poco. Perché? Colpa del prodotto o colpa mia? Cosa avevo sbagliato?
Dopo aver riflettuto un po', posso dire che la verità è un po' nel mezzo, Tough Cookie è un ottimo trattamento come ho detto, però non è una base che regge a lungo, in tre giorni lo smalto va rimosso perché oltre quel tempo non può resistere di più, oltretutto posso dire che gli episodi che si sono verificati, si sono manifestati perché anche io ci ho messo lo zampino, abituata ai miei soliti prodotti che asciugano in fretta, sono stata poco accurata nell'applicazione. Mi spiego meglio: ripensando a tutti i passaggi che avevo fatto mi sono accorta di essere stata frettolosa nel mettere il tutto, per farlo durare bene come base bisogna prendersi 5 minuti in più e seguire le seguenti accortezze: avere le mani asciutte, le unghie asciutte e dalla superficie pulita, stendere una mano sottile e lasciarlo asciugare bene, molto bene, prima di applicare lo smalto. Quando ho rimesso il tutto seguendo queste piccole indicazioni ho visto un cambiamento di prestazioni, se seguirete questi piccoli consigli Tough Cookie non vi tradirà, reggerà un giusto tempo (2-3 giorni), non straordinario forse, però giusto e vi consentirà di usarlo come base durante il trattamento.

Il costo della boccetta che ho avuto modo di provare è di 12 €, per le caratteristiche che ha mi sembra un prezzo accettabile (la boccetta da 18 ml costa 28€), se avete problemi grossi di unghie che si sfaldano questo prodotto può davvero aiutarvi a ristrutturarle e a rinforzarle e i miglioramenti si noteranno nell'immediato.
Il fatto che possa essere una base poco resistente può essere un suo punto a sfavore, però se penso ai pregi che ha posso dire che la questione della poca resistenza può scendere in secondo piano, il suo compito è quello di rinforzare, non è una base studiata per trattenere lo smalto, è un trattamento pensato per curare le nostre unghie e come tale si comporta più che egregiamente, senza contare che per come è stato concepito è anche un prodotto che consente l'uso dello smalto, non vincola ad applicazioni quotidiane e i risultati si vedono subito.
Lo consiglio? Si decisamente, suggerisco anche di tenere presente i piccoli consigli che vi ho dato per usarlo al meglio e alla fine ne sarete soddisfatte anche voi.

E voi? voi avete provato questo prodotto?

un bacio

n.b. i prodotti mi sono stati inviati a titolo gratuito da Ladybird House a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

5 commenti

  1. potrebbe tornare utile a mia sorella che si lamenta sempre di unghie sfaldate, glielo farò presente! grazie delle info

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego^^ Se tua sorella lo prova fammi sapere che risultato ottiene ;)

      Elimina
  2. proprio un bel prodotto *_*

    RispondiElimina
  3. ciao, c'è una piccola sorpresa per te :) : http://doppiagmakeup.blogspot.it/2012/05/versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina