A close up on make up n°116: Orly, Fired up collection Autunno 2012

By A.G. - Whatsinmybag - 25.10.12

Autunno è per eccellenza la stagione dei colori caldi, della natura che cambia, il ruggine ed il verde scuro che spiccano su tutti, il marrone diventa il colore di giacche di pelle e di comode borse, tutto assume delle forme più morbide e più confortevoli, come una sciarpa sinuosa che avvolge tutto nel suo tenero abbraccio.
Per me Autunno è sinonimo di calma e di calore, di eleganza, e trovo che questa collezione Orly di cui sto per parlarvi racchiuda in sè tutte queste caratteristiche: ogni smalto rappresenta l'intensità, il calore, l'esuberanza, lo scintillio, la natura e la calma, le sfaccettature di questa stagione riflessiva e ricca di cambiamenti. Questa è la Fired up collection, buona lettura.


Come ogni collezione Orly, o come quasi tutte, la Fired up si compone di sei smalti, sei colori ispirati all'autunno e ai colori della natura che cambia, delle foglie degli alberi che si trasformano in oro prima di cadere, dell'arancio che spicca tra i boschi; poi ci sono i colori della quotidianità e della femminilità, cioccolata per scaldarsi, cipria per coccolarsi, rosso per amare, borgogna da bere. La Fired Up segue un filo conduttore interessante, ti trascina e ti rapisce con i suoi colori e con la qualità che contraddistingue questo marchio e che difficilmente delude.
Ogni boccetta si presenta con la classica boccetta in vetro da 18ml, tappo antiscivolo brevettato, pennello lungo e sottile per lavorare il colore con precisione ed attenzione, asciugano tutti molto velocemente, sia i cremosi che i metallizzati (vedrete più avanti i finish), questi ultimi più rapidamente degli altri, la durata è di media per tutti sui 4/5 giorni. (Prezzo 16€)

Andiamo a vedere i colori nel dettaglio:

Glow: Quando la Fired Up è arrivata il primo colore che mi ha subito colpito è stato questo. In genere saltano agli occhi colori più sgargianti, più brillanti, eppure tra tutti e sei Glow è quello che mi ha colpita subito, che ho subito voluto indossare. Alla prima prova questo smalto ha continuato a stupirmi, temevo mi avrebbe dato qualche problema, come spesso i colori che si possono classificare "pastello" danno, ed invece no, lui è diverso. Per prima cosa ha una consistenza cremosa ma fluida, il colore si lavora benissimo e si distribuisce a dovere su tutta la superficie, la prima passata è semplicissima, coprenza media e striature minime, più date dalla trasparenza della prima mano piuttosto che dal prodotto, con la seconda passata l'unghia è tutta coperta, non c'è trasparenza di alcun tipo, la superficie è abbastanza uniforme e il rischio di striature antiestetiche è ridotto al minimo. Glow è un colore elegante, è il nude perfetto secondo me, che dona a qualunque mano, non è troppo chiaro, non è troppo rosa, non è troppo giallo, ha il giusto tocco di neutro che lo rende elegante e sofsticato, adatto davvero ad ogni donna e ad ogni occasione, specie quelle più importanti.


Ignite: Ogni volta mi stupisco di quante sfumature di rosso esistano e siano possibili, di quanto questo colore non stanchi mai e sia in grado di far brillare e rendere femminile qualunque mano. Ignite è un rosso di questo tipo, un rosso amore secondo me, non il classico rosso da pin up o da femme fatale, ma dolce ed intenso, riflessivo, leggermente scuro e tendente al blu. Ha la tipica consistenza dello smalto rosso, liquida ed in qualche modo sottile, la prima passata è perfetta, senza accumuli lungo i bordi, ma decisamente trasparente; la seconda passata modula la coprenza ma la linea di confine tra la lunetta bianca e il resto dell'unghia è ancora visibile, con la terza si ottiene il rosso perfetto senza trasparenze. La cosa che amo di Ignite è che non tende a stratificare, ma resta sempre sottile sull'unghia, senza mai fare spessore, cosa che può capitare con gli smalti in generale. Altra cosa che adoro è che quando lo si rimuove va via tutto, non lascia tracce o macchie, cosa che si rischia un pochino quando si ha a che fare con gli smalti rossi.


Rapture: Questo è il colore che rapisce il cuore, il marrone più caldo e più invitante che si possa pensare, con quel tocco un po' rock, raffinato e chic, come la pelle marrone di un giubbotto, di una borsa morbida o semplicemente del cioccolato.Assieme a Glow è uno dei miei colori preferiti di questa collezione, adoro l'effetto sull'unghia, le rende subito affascinanti, è quel tipo di smalto che io amo mettere soprattutto con le unghie un po' più corte, non saprei dirvi nemmeno io il perché, forse visivamente trovo così l'unghia più bella e più valorizzata. Rapture è cremoso, non solo nell'aspetto ma anche nella consistenza, ha una bella corposità e sull'unghia si nota tutta durante l'applicazione, la prima passata se abbondante copre tutta l'unghia, io preferisco lavorarlo in due mani, per ottenere la copertura totale e perfetta. La cosa che più amo di Rapture, oltre al suo colore meraviglioso e al suo finish super lucido effetto lacca, è la capacità di auto-livellarsi sulla superficie dell'unghia e regolarsi da solo, cosa importante con questi smalti un po' corposi  in modo che la superficie sia completamente liscia e si debbano fare pochi passaggi con il pennello.


Smolder: Avete presente un bel bicchiere di vino rosso, dal colore acceso e vivo, dai mille riflessi ciliegia e dall'ovvio profumo inebriante? Ecco Smolder mi ricorda una cosa del genere, è un vero e proprio color borgogna, un rosso a base blu pieno di riflessi violacei e un finish metallizzato ricco di iridescenze rosse. Davvero è bellissimo, ci sono poche parole per descriverlo, ha del gotico, ma al tempo stesso lo trovo raffinato, terribilmente di tendenza in questa stagione in cui il borgogna e il color amarena sono tonalità di punta. Sull'applicazione c'è poco da dire, davvero ottimo come consistenza, come la maggior parte degli smalti metallizzati è fluido al punto giusto, sia come coprenza, già molto coprente alla prima passata e perfetto in due mani di smalto.


Flare: Vi ricordate quella pubblicità di Dior dove la modella faceva il bagno in una vasca d'oro colato purissimo? Non ne sono sicura ma probabilmente la vasca era colma di questo smalto, che è una vera e propria colata di oro puro, con al suo interno una vera e propria infusione di iridescenze tono su tono per uno scintillio unico. Rispetto a tutti gli altri pezzi della Fired up, Flare è l'unico smalto che ha una consistenza più liquida e più trasparente: la prima passata è praticamente trasparente come pure la seconda, è dalla terza passata che il colore finalmente prende vita, quando tutti i riflessi dorati e color platino si sono finalmente sovrapposti, quando tutte le iridescenze e i micro glitter si posano uno sull'altro fino a creare la giusta multidimensionalità. Mi rendo conto che la terza passata può dare delle preoccupazioni in termini di asciugatura, effettivamente risulta appena più lenta rispetto agli altri dato lo spessore dello smalto da asciugare, eppure non ci vuole poi molto, come tutti i metallizzati anche lui è abbastanza a presa rapida e questo ci aiuta a non temere la terza passata (in alcuni casi anche la quarta se si fanno mani molto, molto sottili).


Flicker: Questo smalto è la sorpresa della collezione, la carta vincente, il colore shock che sorprende, la vera e propria fiamma che scalda e scuote dal torpore autunnale. Flicker è colore e vibrazioni, è un arancio ruggine unico, finish metallizzato, iridescenze dorate finissime che lo rendono vivo e pulsante. La formulazione è un po a metà tra Smolder e Flare, non è coprente al primo colpo come il primo, ma nemmeno trasparente come il secondo, è una via di mezzo, anche nella consistenza, che consente di avere una manicure perfetta in tre mani di colore. Questo colore è pazzesco, dalla boccetta non diresti mai che è così vivo e forte, sulle unghie rivela tutta la sua incredibile bellezza e la sua forza, trovo davvero che sia il colore più bello di questi sei e senza dubbio quello più particolare e fuori dal comune.


Questa era la mia interpretazione e descrizione delle Fired up, una collezione che davvero mi ha entusiasmata e impressionata più che positivamente, un prodotto che non solo ho apprezzato ma che ho anche acquistato per regalarlo con somma gioia di chi ha ricevuto il pensiero.
Come al solito Orly ci regala una collezione tutta da ammirare dove ogni donna può trovare il proprio smalto del cuore per far risaltare ancora di più il proprio stile e la propria femminilità.

Tutte i prodotti e le collezioni Orly sono distribuite in esclusiva per l'Italia da Ladybird house e sono disponibili presso i Ladybird Nail Store, gli Orly VIP center, i Centri Nails Autorizzati Ladybird House e nei migliori centri di bellezza, day spa, city spa.
Store locator ed informazioni: www.smaltiorly.it

un bacio

n.b. i prodotti mi sono stati inviati a titolo gratuito dall'ufficio stampa Ladybird house  a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

20 commenti

  1. Prevedibilmente mi sono pentita di non aver preso il set dei mini all'Intercharm :( Mannaggia. Il mio preferito è Flicker, spero che l'arancio della Germany che ho acquistato sia simile, mi sono proprio pentita di non averlo preso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, c'è quel colore della Germany che sembra simile a FLicker (una delle clamorose scoperte ad Intercharm, ricordo ancora lo sguardo che ci siamo scambiate io e Laura quando mi ha accostato la boccetta alle unghie XD), fammi sapere se ci sono delle somiglianze ;)
      Comunque sia Flicker è proprio il colore di punta di tutta la collezione, in caso tienilo a mente, potrai sempre rifarti al cosmoprof ;)

      Elimina
  2. Smolder è stupenderrimo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che ti sarebbe piaciuto^^ Ho la sensazione che questo tipo di colori siano molto nelle tue corde vero? Questo è proprio stupendo, sono innamorata pure io.

      Elimina
  3. Smolder è sicuramente il mio preferito:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è bellissimo! Poi in questo periodo sono fissata con questi colori, borgogna, rossi e compagnia bella^^

      Elimina
  4. Mi piacciono davvero tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orly non delude mai, difficile scegliere il più bello^^

      Elimina
  5. Sono tutti bellissimi! Smolder e rapture sono i miei preferiti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rapture è davvero notevole, non ci si stanca facilmente di lui^^

      Elimina
  6. Oro...in questo momento sono fissata con il color oro sulle unghie :)
    Robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono molto attratta dal color oro, in generale è un colore che amo molto^^

      Elimina
  7. perchè ad InterCharm non ho comprato il miniset, perchè??!! >.<

    RispondiElimina
  8. Smolder è senza dubbio il mio preferito. Lo è stato da subito, sin da quando ho visto le immagini promozionali.
    E va detto che io non sono assolutamente un'amante dei rossi. E' inutile, non me li vedo proprio addosso. Però.........con Orly c'è sempre un però.
    Sono arrivati i primi swatches, e con loro anche quella vocina che mi bisbigliava all'orecchio che questa collezione mi piaceva...
    Alla fine ho cliccato per il miniset. Non vedo l'ora che mi arrivi tra le mani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho regalato il mini set a mia cugina che l'ha amato alla follia, ci sono tutti i colori più belli, vedrai che lo adorerai anche tu ;)

      Elimina
  9. Come al solito foto perfette.. altro che le mie XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il complimento! Ho approfittato di una bella mattina di sole ;)

      Elimina