A close up on make up n°130: Douglas, Absolute lips

By A.G. - Whatsinmybag - 17.1.13

Piano piano, vi sarete accorte, sto sollevando il velo di mistero su cosa è tornato a casa come me dopo la settimana presso le Profumerie Douglas. Di prodotti in effetti ne ho parecchi, che ovviamente non posso provare tutti e tutti insieme, ma mano mano che le idee si schiariscono arriva finalmente il momento di una review a loro dedicata.
Oggi voglio parlarvi di un'altra novità che già da un mesetto potete trovare in tutte le profumerie, sto parlando di una piccola linea di make up che per adesso si limita a soli Gloss e Ombretti. Su quest'ultimi aspetto ancora un po' a pronunciarmi, ma sui primi direi che mi sento pronta a sciogliere il riserbo (che frase altisonante!), oggi vorrei proprio parlarvi di loro, di una bel po' di loro, alcuni pezzi della linea permanente, uno della collezione Natalizia ed infine uno sguardo veloce sui prossimi tre ad arrivare, quelli della collezione primaverile che già avete sbirciato nel post haul di ieri. Siete curiose di saperne un po' di più? Buona lettura.



La linea make up che Douglas propone alle sue clienti si chiama Absolute Douglas, ed al momento conta di una gamma di ombretti, Absolute eyes, una gamma di gloss, Absolute lips, ed una BB cream, Absolute Face. La linea credo sia ancora in fase di sviluppo e credo e penso che ci saranno tanti altri prodotti che presto arriveranno, al fine di creare qualcosa di completo, per rispondere a tutte le possibili esigenze della cliente, fornendole un prodotto di buona qualità, ad un prezzo ragionevole e perfettamente in linea con le tendenze del momento.
Gli Absolute lips che ho potuto provare i prima battuta sono cinque in tutto, Style'n'shine, un color pesca shimmer, Sun-kissed, un color caramello chiaro shimmer, Violette's Day un violetto freddo shimmer anch'esso, Red Carpet, un rosso che più rosso non si può, cremoso e dall'effetto coprente. L'ultimo è un rosa pastello chiaro, delicato e molto diverso rispetto agli altri, sia nella forma che nell'aspetto, che nella struttura, è un gloss chiaro, un vero e proprio nude. Su di lui vi anticipo già che non mi dilungherò molto di più, rispetto agli altri è quello che ho usato meno e forse apprezzato meno, quindi mi concentrerò maggiormente su tutti gli altri, ma per onestà di cronaca ho comunque pensato di mostrarvelo e di mostrarvi lo swatch. C'è anche da dire che al momento di una rapida occhiata in negozio non sono riuscita a capire a che collezione corrispondesse, resta quindi per me un gloss misterioso, qualitativamente carino ma un po' anonimo.
Torno quindi agli altri quatto, e parto con il descriverli esteriormente, come mio solito quando parlo di un prodotto. La confezione dunque è il classico tubetto in plastica trasparente, decorato con la scritta absolute; ruotando il tappo e aprendo il prodotto troviamo il pennellino applicatore fatto a spugnetta, ad un primo sguardo può sembrare un classico, ad un secondo si nota la forma particolare della base e si realizza che è leggermente a spirale. Questa forma si chiama Twisted applicator, raccoglie la giusta dose di prodotto e con un solo gesto arriva su tutta la superficie delle labbra, distribuendolo uniformemente.

dall'alto verso il basso, sun-kissed, violette's day, style'n'shine, red carpet, rosa nude

La formulazione mi piace molto, sono idratanti e non appiccicosi, sono formulati senza parabeni o olii minerali, sono leggeri hanno una consistenza fluida e piacevole e sono carichi di pigmento, che siano colore o semplicemente iridescenze o perlescenze. I colori shimmer, sun-kissed, style'n'shine e violette's day sono quelli che preferisco, sono di tre tipi di shimmer diverso, il primo è proprio un color bronzo, l'iridescenza è tono su tono e l'effetto è luminoso e naturale, il secondo, che vi confesso è anche il mio preferito tra tutti, è molto più pigmentato ed è un color rosa pesca infuso di perlescenze oro e rosa, è diverso rispetto al primo perché è più coprente e il colore vivace, ha un effetto volume molto bello, il terzo invece è molto più trasparente, ha una venatura violetta molto fredda e microperlescenze tono su tono, l'effetto in questo caso non è unicamente volume ma anche multidimensione.
L'effetto 3D è assicurato, le microperle e i glitter si distribuiscono sulle labbra dando un effetto vivo, le rendono non solo lucide e scintillanti, ma anche più tonde e morbide. 
Red carpet invece è totalmente differente, lui è più pigmentato di tutti, il finish è lucidissimo e coprente e l'effetto è letteramente vinile. Rispetto ai suoi compari è meno sodo e gelatinoso, lo trovo appena più liquido. Sulle labbra l'effetto è shock, pieno e fascinoso, è anche abbastanza stabile come prodotto, perlomeno si è comportato bene nelle mie, come vedete dallo swatch però tende ad insinuarsi nelle pieghette, per questo se si hanno un po' di rughette intorno alle labbra, meglio premunirsi di una matita lip lock per bloccare il prodotto. 
Tutti e quattro i gloss descritti sono perfetti anche per essere applicati sopra i rossetti, non temete che essi slittino via dalle vostre labbra perché non lo fanno, contrariamente ad altri, si possono tranquillamente applicare su altri strati di prodotto senza che ci trasformino in un clown.


Nel post haul di ieri vi ho mostrato la collezione primavera della linea Absolute, vi avevo preannunciato che avrei parlato dei gloss assieme agli altri ed eccoci qui dunque per dare una rapida occhiata anche a loro. I pezzi della collezione sono tre, il n° 22Think pink  e il n°24 Pretty in peach, due gloss dal finish cremoso e super lucido, e il n°23 Nude Rosie, semitrasparente dal finish shimmer  e delicato.
Think pink e Pretty in peach sono stupendi, rispecchiano totalmente la tendenza della primavera che sta per arrivare, dove il rosa e il pesca saranno i colori dominanti per labbra e guance. Una cosa che ho notato è che sono diversi da Red carpet, sono ugualmente pigmentati ma molto più densi rispetto a lui, più stabili e non scorrono nelle rughette della pelle. Sono anche un po' più appiccicosi, rispetto all'altro, ma sempre molto piacevoli.
Il terzo gloss è un classico, delicato e tenue, è leggermente rosato e ha tanti microglitter argentati è delizioso e molto semplice, molto adatto ad una ragazza giovane o a chi preferisce qualcosa di tenue e delicato da mettere sulle labbra.


Ogni gloss ha una quantità pari a 8ml di prodotto per un prezzo pari a 9.95€ non basso ma abbastanza in linea con i prezzi di fascia media. Le formulazioni mi sono piaciute moltissimo, rispetto ad altre cose che ho provato li ho trovati buoni e piuttosto resistenti, rispetto ad altri gloss che possiedo reggono molto bene, non sono totalmente ad alta tenuta ma quando li mettete potete considerare che almeno per due/tre ore vi faranno compagnia, anche se mangiate o bevete resisteranno bene, per quanto in quel caso ovviamente non potranno fare il miracolo.
L'idea di questa nuova linea di make up mi è piaciuta e sono curiosa di sapere cosa arriverà dopo gloss e ombretti, ho come l'impressione che ci saranno altri prodotti in futuro e io spero che tra questi ci siano anche dei rossetti.
Li consiglio? a me sono piaciuti molto, di quelli che ho provato Style'n'shine, Violette's day e Pretty in peach e Think pink sono quelli che mi sono piaciuti di più, il primo di questi posso dire che sia il mio preferito, come già ho scritto diverse righe fa. Sono carini e sono in tanti colori, sono tutti vivaci e qualitativamente molto buoni, hanno un prezzo medio e sono facilmente reperibili, secondo me vale la pena guardarli più da vicino, quindi sì, li consiglio.
E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

p.s. prossimamente un post sugli ombretti Absolute eyes.


n.b. il prodotto mi è  stato regalato durante il corso di formazione presso Profumerie Douglas, alcuni mi sono stati inviati in prova sempre dalla stessa, 
non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, o incitata o obbligata a farlo, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

19 commenti

  1. violette's day e style'n'shine sono troppo cariniiiii *w* bellissimi i riflessi!
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, hanno dei riflessi stupendi^^

      Elimina
  2. sono carinissimiiii violette's day,style'n'shine,red carpet e pretty in peach *_* Peccato non avere Douglas vicino per sbirciarli dal vivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato davvero, io spero che al più presto li mettano tutti sul sito, al momento si trova solo la collezione natalizia, così saranno reperibili per tutti.

      Elimina
  3. new follower!
    tobebioacaseofbeauty.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Red Carpet è quello che preferisco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che ti sarebbe piaciuto più lui rispetto a tutti gli altri ;)

      Elimina
  5. molto carini tutti, sceglierei style'n'shine ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo gli stessi gusti^^ Che poi a vederlo dalla boccetta non diresti che è così bello, solo quando lo indossi riesci a vederne tutte le doti.

      Elimina
  6. Ma sai che io fino a questo momento ho usato assiduamente solo quello trasparentino? Lo tengo in borsa per i ritocchi veloci, ultimamente sono più un operaio che una donna, appena mi metto un po' tranquilla (ri)provo tutte le novità con calma! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quello trasparente l'ho usato proprio poco invece, Style'n'shine è quello che porto sempre con me, mi piace troppo.

      Elimina
  7. Il rosa nude ce l'ho anche io! Mi piace molto come gloss ed è uno dei pochi che "sopporto" sulle labbra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi gloss sono tutti estremamente confortevoli, è uno dei loro pregi maggiori :)

      Elimina
  8. Bel post cara! Se ti va passa da me e magari ci seguiamo a vicenda un bacio Ohdamnyouaregorgeous.blogspot.it Claudia

    RispondiElimina
  9. Devo vederli dal vivo, così sembrano tutti molto carini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai dovrebbero essere in tutte le Douglas, adesso sono arrivati anche nella mia città.

      Elimina
  10. Bellissimi Red carpet e Style 'n' shine *O*

    RispondiElimina
  11. Che carini anche i colori più chiari :)
    E' vero, anche il mio Golden Globe che ha i glitter dentro è un po' più denso rispetto agli altri due che ho provato e si insinua anche meno nelle rughette. Però... però però... il rosso è il rosso :D

    RispondiElimina
  12. Anonimo2/23/2013

    I used to be able to find good information from your articles.


    my web-site zetaclear reviews

    RispondiElimina