Talking about: Lush Beauty School, lesson n°1

By A.G. - Whatsinmybag - 30.4.13

Di recente sono stata da Lush proprio per cercare qualche coccola per il mio viso, principalmente qualcosa che pulisse, rigenerasse e nutrisse la la mia pelle aiutandola ad affrontare il cambio di stagione, per lasciare alle spalle il grigiore dell'inverno e darle nuova luce verso la stagione (si spera) più calda e più soleggiata.
In concomitanza a questa mia visitina nella mia casella di posta è giunta la prima puntata della Lush Beauty School, cosa che ho trovato molto carina perché in questi piccoli episodi si mostra non solo il prodotto, ma anche come utilizzarlo, che può essere banale qualche volta, ma con i prodotti Lush, dalle forme e dalle consistenze spesso insolite, non lo è poi così tanto.
Vediamo gli step e i prodotti impiegati (vi consiglio di seguire anche il video per vedere al meglio i movimenti e come vengono utilizzati i prodotti):

  1. "Struccare: Si comincia con lo struccante Non ti scordar di me (da 10,35 euro), densa mistura di miele, olio di mandorle, acqua di rose e cera d’api tanto delicata (è adatto anche agli occhi sensibili) quanto efficace nel rimuovere ogni tipo di trucco, anche quello resistente all’acqua. Ne basta una noce da distribuire tra le mani e da stendere dolcemente sul viso.
  2. Per eliminare le tracce di struccante si può usare un po’ di acqua tiepida, ma per un trattamento SPA degno di una regina, Rossella consiglia di usare un dischetto di cotone imbevuto in un tonico come Acqua di vita (da 6,95 euro). A base di aloe vera, acqua purissima dell’Oceano Atlantico, alghe e rose, è più fresco e rigenerante della rugiada del mattino!
  3. Detergere: E’ il momento di detergere, magari con Angeli a fior di pelle (8,95 euro), il detergente solido a base di mandorle, rosa e lavanda che depura e idrata la pelle secca e mista. Una ricetta medievale che unisce all’effetto gommage delle mandorle macinate quello lenitivo della lavanda. Basta mescolarne un pizzico nella mano con un po’ d’acqua, massaggiare il viso e risciacquare per ottenere la pelle di un angelo!
  4. Siero: Un viso così pulito e rigenerato non potrà che accogliere con piacere un ricco siero come Amore (14,95 euro), uno dei tanti prodotti solidi Lush che unisce alla praticità di utilizzo un’efficacia senza pari. Con murumuru per elasticizzare e olio di rosa, calamina, camomilla e burro di cupuaçu per lenire la pelle, AMORE è ricchissimo di vitamine e antiossidanti ed è pensato per veicolare i trattamenti successivi, come la classica crema idratante.
  5. Maschera: Ma prima di procedere al tocco finale non si può saltare il classico momento della maschera, che fa tanto SPA! Rossella propone Settimo Cielo (9,25 euro), la maschera fresca esfoliante, detossinante e decongestionante con Sette erbe della medicina Ayurvedica e tanto miele. Bastano 5/10 minuti per ritrovarsi al settimo cielo! Una volta risciacquato il viso, un’altra spruzzatina di tonico Acqua di Vita aiuterà a chiudere i pori intrappolando nella pelle tutte le sostanze buone con cui è stata nutrita.
  6. Crema: E’ finalmente giunto il momento di regalare alla nostra pelle il trattamento finale: la crema. Rossella consiglia Meravigliosa (62,50 euro), splendida, leggera e succosa crema per il viso con fiori d’arancio e oli ringiovanenti spremuti a freddo. Ne basta una punta per ottenere un incarnato vellutato, compatto e luminosissimo." (testo tratto dal comunicato stampa).



Quando si utilizzano i prodotti Lush, il momento SPA è assicurato, si ha proprio la sensazione di usare prodotti speciali e aldilà dei buoni ingredienti che hanno, è molto simpatica anche l'atmosfera che sanno regalare.
Come vi dicevo, prima dell'arrivo di questo comunicato, mi sono recata presso la Lush della mia città e ho fatto due acquisti per la mia pelle, il detergente viso Angeli a Fior di pelle, lo stesso citato nella lezione, e una maschera viso, la Sottobosco, una goduria di profumati mirtilli e idratazione ad effetto lenitivo e calmante per il mio viso che vuole solo coccole e carezze. Di entrambi i prodotti vi farò la review molto presto, non appena li avrò utilizzati per bene, la review della Sottobosco credo che arriverà prima di quanto immaginiate e questo perché non è la prima volta che la utilizzo, è già la mia maschera del cuore da tempo.


L'iniziativa Lush della Beauty school la trovo molto carina, spero ci siano altre puntate di questo tipo perché, lo ripeto, i consigli di chi conosce bene il mondo lush e vi lavora sono apprezzatissimi, spessissimo le commesse del mio punto vendita sono state preziose per me, con suggerimenti e spunti che mi hanno permesso di conoscere meglio i prodotti e utilizzarli senza incappare in errori.
Vi rimando al sito Lush per tutte le ulteriori informazioni sui prodotti: www.lush.it
Voi avete provato questi prodotti? Se si come vi siete trovate con loro? Quello che invece proprio non provereste?

un bacio

fonte e immagini: Ufficio stampa Lush

  • Share:

You Might Also Like

3 commenti

  1. Lush, tu che hai messo fuori produzione il Maisenza...perchè???

    RispondiElimina
  2. sarei curiosissima di provare angeli a fior di pelle :))

    RispondiElimina
  3. piangiamo insieme il nostro amico MAISENZA!RIP!
    lo struccante è fantastico. Dovrei trovare un sostituto di maisenza e vorrei provare il tonico.La crema viso?Meglio lasciar perdere, troppo cara!baci

    RispondiElimina