A close up on make up n°154: Layla, Eye-Art extreme eye shadow n°23, n°18, n°8, n°7, n°22

By A.G. - Whatsinmybag - 3.5.13

Io non ho mai avuto molta confidenza con i prodotti Layla, ne con gli smalti, molto famosi, ne con i prodotti make up, meno conosciuti dei primi. 
Verso metà Marzo ho avuto la possibilità di ricevere un'ampia rosa di prodotti di questo brand, sia smalti che make up, prodotti che ho subito toccato e osservato con curiosità essendo per me una vera e propria novità e scoprendo che anche per voi, in parte, lo sono.
Essendo tanti, sono partita con le prove dai prodotti che più mi attraevano e incuriosivano, ed oggi vorrei parlarvi di alcuni di loro, senza partire però dai famosi smalti, bensì sollevando il "mistero" sui prodotti trucco di Layla. 
Oggi partiamo con degli ombretti, gli Eye-Art Extreme eye shadow, un prodotto che mi ha colpita ed impressionata positivamente, per prestazioni, texture e per pigmentazione, un prodotto che sono certa stupirà anche voi per le sue qualità. Accomodatevi dunque e buona lettura.

Gli Eye-Art Extreme eye shadow hanno un nome complicato e un packaging abbastanza semplice, hanno una custodia in plastica bianca e color metallo, solida d'aspetto e al tatto, specchietto all'interno e l'ombretto posizionato in una cialda. L'ombretto sembra ben fissato, non si smuove, ma non è posizionato in modo regolare al suo posto, mi fa presupporre che possa essere facilmente depottabile.
La cialda è molto grande, grande quanto una di Neve Cosmetics o di Kiko per capirsi, la quantità non è riportata, mentre la PAO è di 36M.


Gli Eye-Art che ho ricevuto sono cinque, cinque splendidi colori totalmente opachi, uno più bello e pigmentato dell'altro. Nello specifico sono i seguenti: il n°23, bellissimo marrone scuro freddo, il n°18, un tortora chiaro dal sottotono freddo, il n°7, uno splendido color ciano brillante, il n°8, un verde oliva chiaro dal sottotono giallo e il n°22, un lilla chiaro freddo.
Questi ombretti sono descritti da Layla come pigmenti puri, ombretti con un alta concentrazione di pigmento, carichi di colore, brillanti e intensi. Il finish è assolutamente opaco o matte, non vi è satinatura, o altri riflessi e soprattutto nel color ciano, si nota un'estrema brillantezza e una forte saturazione del colore, davvero rara da riscontrare.
La scrivenza è impressionate, questi ombretti non fanno alcuna fatica a lasciare il loro pigmento sulla pelle, e assolutamente non necessitano di alcuno sforzo per costruire e lavorare il colore sulla palpebra, tutti eccetto il lilla, il quale, da buon violetto pastello, tende ad essere leggermente meno scrivente rispetto agli altri.
Il color ciano è quello più impressionante (l'ho utilizzato qui), le prove sul braccio sono fatte con una sola passata di colore a mezzo "pucciatina di dito" sulla superficie della cialda e il risultato lascia di stucco, sin dalla prima occhiata se ne può apprezzare la forza e la scrivenza.
La formulazione anche è notevole, sono molto compatti come ombretti, setosi e per niente polverosi, il pennello passa sulla loro superficie senza sollevare o spargere nuvoloni di colore e durante l'applicazione sono ligi al loro dovere, senza fall out alcuni.
Durante la stesura non ho riscontrato alcun problema, che li pressiate o che il stendiate, essi si poggiano con efficenza sulla vostra palpebra, si sfumano con una facilità unica e la durata è ottima, reggono per molte ore, si combinano in maniera ottimale con altri tipi di prodotto, che sia esso in crema o in polvere e non perdono di intensità se non dopo tanto, tanto tempo.
La rimozione è semplice, non sono affatto noiosi da questo punto di vista e non macchiano la palpebra in alcun modo, cosa che temevo fortissimamente prima di utilizzare il color ciano, la sua forza e la sua brillantezza mi avevano un po' preoccupata, ed invece nessun problema.
Sono splendidi questi ombretti, e mi hanno quasi convinta che opaco is good, io non o prediligo questo finish per i miei occhi, eppure loro mi hanno fatto cambiare idea. I miei preferiti sono il tortora, il marrone e il ciano, unicamente per una mera questione di gusto, sono colori che uso di più e con cui mi trovo meglio, i primi due sono perfetti per un look veloce da giorno o per qualcosa di poco impegnativo, e la loro freddezza mi piace moltissimo combinata con il colore dei miei occhi e della mia pelle, e si abbinano veramente a qualunque altro colore io voglia usare assieme a loro, che siano altri ombretti, che siano matite occhi o eyeliner colorati.



Nel complesso mi ritengo molto soddisfatta della mia esperienza con loro, sono ombretti con cui si prende facilmente confidenza e se ne apprezza subito la qualità. Il prezzo è di 14,40€, prezzo indicato sul sito e forse variabile in base al punto vendita, non è un prezzo economico per un ombretto ma a mio avviso il rapporto qualità-prezzo c'è tutto e sicuramente è una cifra che spenderei ben volentieri per loro. La reperibilità forse è più un problema, sul sito (www.laylacosmetics.it) sono disponibili e si possono acquistare tramite lo shop online ufficiale, nei negozi invece non so dirvi, io nella mia zona ad esempio trovo i prodotti Layla prevalentemente nei negozi specializzati per parrucchieri e centri estetici, ho in mente solo due negozi che conosco che li possiedono, uno dei due non credo abbia la gamma make up al completo. Vi rimando alla pagina a loro dedicata per chi volesse dare un'occhiata alla gamma colore: http://www.laylacosmetics.it/occhi/ombretti/eyeart.html
Li consiglio? Sì, sono ottimi ombretti e trovo difficile che non diano soddisfazione a chi li acquista. La cosa che mi piace meno forse è il packaging, su cui forse si potrebbe un po' lavorare a livello estetico, Layla ha un'immagine ben precisa e facilmente riconoscibile ma esteticamente non è di mio gusto, un po' vecchio stile se capite cosa intendo. Queste però sono mie considerazioni personali, il mio occhio da Grafico mi porta a considerare un po' tutto e son sempre convinta che l'occhio voglia la sua parte, anche per valorizzare maggiormente un prodotto.
Velleità estetiche a parte, ritorno a dire che questi Eye-Art Extreme sono eccezionali e sì, li consiglio senza remore, ognuna può facilmente trovare il proprio colore, che sia per un uso personale o professionale non resterà delusa.

E voi? voi avete mai provato questi prodotti?

un bacio

n.b. i prodotti mi sono stati inviati a titolo gratuito dall'azienda Layla a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

21 commenti

  1. Li conosco di fama e almeno a giudicare le immagini viste qui e lì, non mi attraggono granché. Non saprei neppure spiegarne il motivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai cosa ti attira poco secondo me? L'aspetto e il packaging, che sono un po' grossolani e ti danno l'impressione di un prodotto poco interessante o poco curato. Lo dico perché anche io ho questa difficoltà con Layla, sia con gli smalti Ceramic effect che con altri prodotti, l'aspetto che hanno non li rende appetibili agli occhi e non e gira e rigira non ci si avvicina a loro a meno di non provarli e di scoprire che sono qualitativamente molto buoni.
      Ho provato a dare una piccola interepretazione della tua diffidenza, poi magari non è così, ma come dicevo nel post, questo aspetto è comunque importante, un prodotto che si presenta bene già di per se ti conquista, basta pensare a certi pack eleganti o molto graziosi,o dall'aspetto molto professionale, ti colpiscono subito al cuore e già così ti convincono. Io personalmente lo trovo un peccato, sono ottimi ombretti e meritano fiducia, qualitativamente mi hanno stupita, sono setosi, morbidi e scriventissimi.

      Elimina
    2. Io concordo. Sono molto penalizzati dal packaging, purtroppo. E dal fatto che io associ immediatamente questo brand a "quello degli smalti gratis"...Non sempre le promo ottengono i risultati sperati...

      Elimina
  2. Conosco la marca ma non questi prodotti, forse perchè la reperibilità da me è molto bassa :(
    Il ciano mi ha rubato il cuore *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me era la prima volta con gli ombretti Layla, come dicevo nel post, non ho molta confidenza con questo brand perchè dalle mie parti lo reperisco con difficoltà. Anche per questo son contenta di averli potuti scoprire, sono davvero degli ombretti splendidi.

      Elimina
  3. E' sempre difficile trovare ombretti opachi e scriventi! Molto molto interessanti, peccato sia un brand un po' difficile da trovare dalle mie parti e forse un po' costosetti... ma il PAO è lungo, quindi è un investimento a lungo termine :)
    Baciii
    Timeless Mode

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo mi spaventa relativamente, per quanto alto, la qualità c'è tutta e la scrivenza è ottima.
      La pecca è la reperibilità, è verissimo, anche io ho difficoltà a trovare questi prodotti.

      Elimina
  4. Io prima avevo lo stand Layla in OVS, ma l'ultima volta che ci son stata lo stavano smantellando : /
    Mi è dispiaciuto molto perché avevo pucciato gli ombretti già diverse volte e ne volevo uno, tergiversavo finora per il prezzo ammetto, ma la pigmentazione è sembrata anche a me assolutamente favolosa *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Layla era da OVS? Parlando con voi e con altre amiche, scopro che un tempo questo brand era più diffuso di quanto lo sia adesso. Se ti ricapitano tra le mani, uno o due prendili, sono davvero splendidi secondo me, i colori che ho provato te li consiglio senza alcun dubbio.

      Elimina
    2. Ti dirò, c'è lo stand anche alla Coin, me ne sono ricordata dopo! Il pensiero è andato subito all'OVS perché lì smanetto con più calma :)
      SIcuramente prima o poi cedo, ho adocchiato un verde bosco glitter stupendo *_*

      Elimina
  5. se gli smalti qui sono finalmente arrivati in qualche profumeria,temo ci vorrà un bel pò per vedere dal vivo il resto della gamma makeup...i colori mi piacciono molto,neanche te lo dico che il verde mi ha attirato subito tanto ;) Praticamente costano quanto le refill di Mac o sbaglio?Certo se ne vale la pena,a quel punto si possono anche spendere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I refill di MAC costano un po' di più rispetto a questi ombretti, essendo cialde più grandi credo che la quantità sia pure maggiore rispetto a quelli MAC. La pigmentazione è talmente buona che non posso che consigliarli, la cifra è alta forse, ma spendibile, la qualità è altrettanto alta e con l'unico ombretto MAC che possiedo mi son trovata molto peggio rispetto a questi.

      Elimina
    2. capito ;) peccato che nella mia zona siano praticamente introvabili :(

      Elimina
  6. io li adoro...li provai tempo fa e li trovai stupefacenti come pigmentazione e resa cromatica *__*
    un bacio!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione da vendere, sono splendidi per pigmentazione e colore^^

      Elimina
  7. Ho scoperto il make-up Layla tempo fa in una profumeria un po' di nicchia in un quartiere di Milano. Prima di allora non sapevo facessero anche trucchi. A parte qualche "spaciugata" in negozio, però, non ho mai provato né acquistato nulla, complici anche il prezzo un po' elevato (per le tasche di quel tempo) e le mie scarse capacità. Sono rimasta molto stupita dalla scrivenza di queste cialde, l'azzurro soprattutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'azzurro è splendido! Guarda non credevo e non pensavo di trovarmi così bene con questi prodotti, ero assolutamente diffidente, sono stati un'autentica sorpresa.

      Elimina
  8. Il verde! *__*
    Non sapevo proprio che Layla avesse una linea makeup, sono un po' caduta dal pero ^^'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sapevo, avevo già visto i prodotti da qualche parte, ma proprio non avevo alcuna esperienza con loro, questi ombretti mi hanno sorpresa.

      Elimina
  9. credo che la confezione così scialba ed essenziale penalizzi questi prodotti, che da come li descrivi sembrano ottimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì, la confezione e l'aspetto li penalizza molto secondo me, non è una confezione troppo curata e non è attraente. Il prodotto invece è ottimo davvero ;)

      Elimina