A close up on make up n°155: Clarins, Rouge Eclat n°04, n°06, n°11

By A.G. - Whatsinmybag - 6.5.13

Un mese fa circa, hanno bussato alla mia porta tre piccoli gioielli dal vestito scarlatto, una famiglia importante e un anima preziosa, sono arrivati da me portando con loro la primavera, riempiendo di colore una grigia giornata di pioggia, con tutta la loro morbidezza e tenerezza
Di cosa parlo? Di tre rossetti, prodotto che già da solo mette di buon umore qualunque donna li ami, tre Rouge Eclat di Clarins, novità per la primavera, carica di colore e brillantezza. Curiose di saperne di più? Buona lettura.



I Rouge Eclat di Clarins si presentano in una scatolina di cartone rosso scarlatto con dettagli in bianco. Dentro lo stick vero e proprio, un packaging interessante secondo me, un parallelepipedo in plastica color oro rosa, con il tappo incastonato in un blocchetto di plastica trasparente. Ha un aspetto curato, ma non vistoso, è elegante, ma pacato.
La quantità è pari a 3g, la PAO è dichiarata.


Dei Rouge Eclat vi parlai diverso tempo fa, ve li presentai in un post preview e vi raccontai di loro e delle loro caratteristiche principali. Questi rossetti sono un concentrato di colore e di idratazione, contengono olio di jojoba, girasole, acacia e cacao, e si propongono di avere anche un effetto curativo anti-età sulle labbra, per preservarne la bellezza nel tempo.
I colori che ho ricevuto in prova sono lo 04 Tropical pink, già presente tra i miei prodotti preferiti di Aprile, un grazioso rosa brillante leggermente corallino e leggermente tendente al fucsia; il secondo colore è lo 06 True Aubergine, un particolare ed interessante viola melanzana chiaro che si mescola a tonalità più mauve per un colore unico nel suo genere e splendidamente portabile; il terzo infine è il n° 11 Passion Red, un rosso assoluto, acceso, caldo e passionale. Tutti e tre hanno un celestiale profumo di frutta, non riesco a smettere di annusare questi rossetti ed ogni volta che ne apro il tappo e avvito lo stick per far uscire il prodotto, il profumo mi mette subito allegria, permane il giusto e poi dopo un po' sparisce, lasciandomi con la voglia di risentirlo ancora. Il risultato sulle labbra è delizioso, succoso e lucido, hanno un finish definito satin da Clarins, ma per me sono ben altro, a me pare più lucente e delicato, come un effetto leggermente glossato, abbinato però ad una splendida coprenza e pienezza di colore.
La prima cosa che più mi ha colpito di questi rossetti è la forza di queste tonalità, la pigmentazione è ottima e i pigmenti scelti per realizzarli sono estremamente intensi e lucenti, ogni volta che indosso questi rossetti l'impatto su tutto il mio viso è immediato, il mio incarnato e il colore dei miei occhi si ravvivano, indossare colori così vividi crea un effetto splendido accendendo i miei colori. Tropical Pink in particolar modo fa questo giochetto, ogni volta che lo indosso ho idea che i miei occhi siano più azzurri e più brillanti. 
Il colore sopresa per me è stato True Aubergine, un viola abbastanza insolito per me che ho amato sin dalla prima prova, non è troppo freddo e questo non lo rende innaturale, il suo incrocio da il melanzana chiaro e il malva lo rende un colore particolare e degno di nota.


La consistenza e la formulazione di questi rossetti è qualcosa di meraviglioso, con la M maiuscola. Sono vellutati, soffici, scivolano sulle labbra con passo sicuro e leggiadro, hanno un tocco soave sulle labbra e la sensazione è quella di indossare un burrocacao, uno di quei burri labbra leggeri e freschi e immediatamente idratanti.
Quest'ultimo aspetto è quello centrale parlando della formulazione di questo rossetto, quando lo indossate potete stare certe che le vostre labbra verteranno subito in uno stato di grazia e immediata, il nirvana in pratica, per loro e per voi. L'aspetto nutriente e idratante è evidentissimo, la confortevolezza dei Rouge Eclat è qualcosa di spaventosamente godurioso, li metteresti in continuazione e tra il loro profumo e le sensazioni tattili stupende che lasciano sulle vostre labbra è un vero mix di gioia che per altro dura molto a lungo, anche quando il rossetto è magari sparito (anche se non sparisce mai completamente, ma della durata parleremo tra poco).
E l'effetto Anti-età? Beh, quello immagino lo si possa verificare nel tempo, vero è che il mix di ingredienti nutrienti al suo interno già fanno molto per questo aspetto e ad esso devo associare un effetto rimpolpante e tensore che ho notato durante l'uso di questi rossetti.
I Rouge Eclat sono cremosi e spesso questo tipo di rossetti tende a mettere in evidenza le pieghette delle labbra, loro no però, non lo fanno questo brutto dispetto, anzi, in qualche modo è come se le avvolgessero e le rendessero più lisce, cosa che si può notare quando si rimuove il prodotto e si nota la superficie delle labbra particolarmente distesa.

dall'alto verso il basso, n°06 True Aubergine , n°11 Passion Red , n°04 Tropical Pink
Colore e comfort ai massimi livelli dunque, la durata invece per molte potrebbe peccare un po', una volta indossato resta sulle vostre labbra all'incirca per tre ore, perde in lucidità nel tempo mentre invece non perde in intensità, True Aubergine e Passion Red sono certamente i colori più resistenti mentre Tropical Pink è quello un po' meno tenace. Man mano che il prodotto perde di spessore e lucentezza, si nota il velo di colore che resta sulle vostre labbra, e che resta con voi per molto tempo, almeno fino a quando non lo rimuovete voi stesse.
Ritoccare il colore durante il suo utilizzo aiuta a mantenerlo più vivido e più resistente, come se rimpinguare di prodotto e colore fermasse meglio il tutto, non ho notato problemi di "sovradosaggio" diciamo, una passata in più di prodotto non fa viaggiare il prodotto da nessuna parte e del resto i Rouge Eclat son rossetti ben fermi.
I pasti sono i loro nemici, in quel caso preparatevi a ritoccare tutto una volta terminato lo spuntino/cena/pranzo/brunch etc.

Dall'alto verso il basso: N°04 Tropical Pink, n°06 True Aubergine 
Non posso negarlo, mi sono proprio innamorata dei Rouge Eclat, li trovo splendidi per la loro formulazione, sono idratanti, piacevoli e dai colori meravigliosi e se anche la durata non è sempiterna, chissene, è talmente un piacere indossarli che ri-applicarli non è affatto un problema.
Il prezzo è buono secondo me, siamo intorno ai 20€ e comparandoli con altri rossetti della stessa fascia di prezzo, direi che non è affatto male questa cifra in rapporto all'alta qualità, la loro formulazione e le proprietà-trattamento che hanno.
Per tutta la gamma colore vi lascio il link al sito: Rouge Eclat
Li consiglio? sì, senza dubbio, li trovo ottimi, li consiglio come acquisto personale, li adorerete secondo me, o come regalo, sono perfetti per qualunque donna, di età giovane o più adulta, la gamma colore vanta 15 tonalità diverse, molte delle quali molto naturali, ma anche tonalità come quelle che ho potuto provare io, fresche, vibranti e di tendenza.

E voi? voi avete mai provato questi prodotti? Quale è il vostro colore preferito tra quelli che vi ho mostrato?

un bacio

n.b. i prodotti mi sono stati inviati a titolo gratuito dall'azienda Clarins a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.


  • Share:

You Might Also Like

19 commenti

  1. Non li ho mai provati ma il primo, quello rosa, è bellissimo. Me lo segno, veramente degno di nota.. (o sarà che ho appena visto un video di Lisa Eldrige con le labbra fuxia-rosa?).
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rosa è stupendo, il mio preferito^^ e sì, direi che si avvicina a quello usato da Lisa nel suo ultimo video, forse un po' più fluo e un po' più rosato, ma ugualmente brillante e acceso ;)

      Elimina
  2. Mai provati nemmeno io , sembrano molto confortevoli oltretutto! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sono, davvero piacevolissimi da portare ;)

      Elimina
  3. Adooooro le note scritte a mano dai PR! Mi fanno sentire importante e visto che apprezzo queste piccole cose, il marchio guadagna un sacco di punti extra ai miei occhi ^^
    Tropical pink è davvero bellissimo. Mi ricorderò di dargli un'occhiata la prossima volta che passerò da Sephora :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho apprezzato tanto il gesto e il pensiero, sono stati molto carini^^
      Fammi sapere cosa ne pensi di Tropical Pink se lo sbirci e in caso dai un'occhiatina anche a Pink Coral, l'ho visto e anche quello è molto bello :)
      baciii

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho eliminato il commento, causa T9 impazzito. Il True Aubergine mi incuriosisce parecchio, lo swatcherò a breve :)

      Elimina
    2. È un colore tra i più interessanti, se lo provi fammi sapere come ti trovi^^ ... non preoccuparti per il doppio commento ;-) Combatto spesso anche io contro le indomabili tastiere di smartphone e Tablet .

      Elimina
  5. True Aubergine sembra davvero stupendo *__*
    Io ho un rossetto Clarins, un rosso mattone semi sheer, e lo adoro letteralmente! In generale è un brand che amo molto, i loro fondi non mi hanno mai mai delusa, anche se dovrebbe un po' ampliare il range di colorazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ammetto di avere poca esperienza con Clarins e questa esperienza è stata super positiva.
      Quando parli di range di colori da ampliare parli dei colori dei fondotinta?

      Elimina
  6. Bellissimi!!!! Adoro i rossetti clarins :)

    RispondiElimina
  7. ohmamma che meraviglia *_* li trovo bellissimi tutti e tre,uno spettacolo!E fa niente se vanno ritoccati dopo i pasti :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si comportano talmente bene che ritoccarli è solo piacevole :) Dunque, ti ho dato delle idee per futuri acquisti? :P

      Elimina
  8. Negli swatches sembrano somigliarsi di più. Poi li metti sulle labbra ed ecco che si scorgono le reali differenze. L'ultimo lo preferisco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, fare gli swatch è stato complicato anche per quello, fotografandoli i colori si appiattivano un po', per fortuna che le foto sulle labbra hanno reso meglio l'idea e tutta la loro bellezza. Lo sapevo che avresti preferito Passion Red ;)

      Elimina
  9. Sembrano molto belli. Non so perchè ma tendo sempre a snobbare lo stand di questo brand, a torto dire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ti confesso che anche io molto spesso ci passo davanti senza soffermarmici troppo, ultimamente gli ho dedicato più attenzione ed è stata una scoperta. Clarins è un marchio che si presenta in modo non urlato e pacato, apprezzo sempre questo modo di presentarsi in punta di piedi, forti anche della buona qualità dei propri prodotti.

      Elimina