A close up on make up n°157: Estee Lauder, Pure Color 5 Color Eye shadow Palette n°10 FilmNoir

By A.G. - Whatsinmybag - 9.5.13

La protagonista di oggi è una palette occhi di classe, uno di quei gioielli di lusso su cui, non so voi, ma io mi soffermo sempre quando entro in profumeria, sognando di acquistarla e di tirarla fuori dalla mia borsetta con eleganza.
Il marchio è Estée Lauder, e già il solo nome ci trasporta in un'atmosfera elegante e signorile, il prodotto è una Five Color Eyeshadow palette della linea permanente, la n°10 FilmNoir, semplice, essenziale e classica, oggi vi parlo di lei. Curiose di saperne di più? Accomodatevi e buona lettura!



Le palette 5 colori di Estee Lauder sono custodite all'interno dello splendido e caratteristico packaging blu notte della linea make up del brand. La palette è uno stupendo astuccio in plastica solida, metà colorata e metà trasparente, con il coperchio nel classico color oro e caratterizzato dallo svolazzante marchio EL.
La palette è molto compatta, grande un po' più del palmo della mia mano; all'interno troviamo le cinque cialde disposte a formare un rettangolo, due applicatori a spugnetta e a pennellino, ed un ampio specchio. La quantità di prodotto è pari a 7,6g.


Film Noir è una palette estremamente basica, non porta colori stravaganti o particolari, ma racchiude dentro di sè cinque colori chiave per dei look concentrati sui temi del grigio, dell'argento e del nero, siano essi smokey eyes, look luminosi da giorno o soluzioni più creative sui toni dell'argento.
Tutte le 5 colori di Estee Lauder hanno le cialde disposte in questo modo caratteristico, quattro rettangolo che si incastrano l'un con l'altro a formare un quadrato che racchiude una cialda più piccola, il colore di norma più pigmentato e più scuro, quello si cui ne serve solo un tocco per chiudere il look e dare le giuste ombre.
I colori sono i seguenti: un color argento shimmer, un particolare color kaki freddo satinato, un grigio piombo metallizzato con glitter argento, un bianco satinato e al centro un nero profondo completamente opaco.
La combo di colori che offre questa palette a me piace molto, oggettivamente è una selezione di colori molto basica, non banale perché non si concentra sui classici toni nudi e naturali, e ti permette di giocare con il grigio e l'argento, due colori che ti consentono di creare dei trucchi occhi interessanti.
La presenza del nero opaco è un po' il jolly, il tono scuro permette di intensificare immediatamente qualunque colore della palette e definire molto bene lo sguardo.


Quando mi trovo di fronte ad una palette di fascia alta, la mia preoccupazione è sempre la scrivenza delle cialde, perché è tristemente noto che molto spesso questa viene tristemente meno. Con questa 5 colori non succede per fortuna, anche se la qualità delle polveri è assai particolare.
Ogni ombretto, persino quello glitter, è compatto e setoso, quando si preleva il prodotto non si vede nemmeno un accenno di polverosità e la palette resta sempre bella pulita. Il prodotto si preleva bene ma a piccole dosi, sulla palpebra e su di una buona base scrivono, quelli scuri sono immediatamente evidenti, mentre il grigio argento e il color Kaki vanno costruiti un po'. Qui mi viene subito in mente un ombretto che io possiedo di MAC, Shale, l'unico che ho per altro, che ha praticamente la stessa formulazione di questi e le stesse caratteristiche, appare poco scrivente di primo acchito, mentre quando lo si preleva con il pennello si nota come esso si costruisca bene sulla palpebra. La stessa cosa vale per gli ombretti di questa palette di Estee Lauder, stesso procedimento, e non mi stupisce in effetti, MAC dopotutto è figlia di questo brand.
Sulla palpebra vanno portati a piccole dosi, il colore si costruisce pennellata dopo pennellata e il risultato è una texture uniforme, compatta e ben colorata, non ci sono fall out, nemmeno minimi, nemmeno microscopici e gli ombretti si sfumano quasi da soli.
La durata non è eccelsa senza base, tendono a spegnersi con il passare delle ore, il discorso cambia se si utilizza un primer occhi, in quel caso reggono benissimo e durano tranquillamente per delle giornate intere.
La combinazione di colori che preferisco è il color Kaki sulla palpebra e il grigio scuro glitter nella piega, con il nero opaco ad intensificare il colore proprio in quel punto e a definire la rima superiore dell'occhio, è semplice ed efficace, definisce subito lo sguardo e poi quel color kaki è estremamente interessante, particolare.


Nel complesso questa palette mi è piaciuta tanto, è un'escamotage per uscire dal circolo vizioso dei marroncini e rendere più sofisticato il trucco occhi, sono tonalità che credo donino davvero a tutte le donne e a tutti i colori, difficile non strutturare con questi un make up perfetto in pochi minuti.
Il prezzo è davvero elevanto, siamo intorno alle 40€, non poco ovviamente ma la qualità c'è tutta e rispetto ad alcuni prodotti concorrenti, i soldi impiegati per acquistarla non vanno sprecati.
Ero molto curiosa riguardo a questi ombretti, dubbiosa anche, e molti dubbi sono stati tolti, ho trovato un prodotto di buona qualità ed una palette pratica e particolare al tempo stesso, è stata una bella sorpresa alla fine e mi sono trovata ad usarla molto più spesso di quel che avrei creduto.
La consiglio? io mi ci sono trovata bene, mi rendo conto che essendo un oggetto della linea permanente può apparire poco attraente rispetto ad una palette in edizione limitata di una collezione stagionale, ben altra cosa certamente rispetto ai Pure Color Vivid Shine però a me è piaciuta, ed è stato piacevole scoprirla ed utilizzarla, come sempre Estee Lauder non mi delude, anche nel pieno della semplicità e dell'essenzialità ha saputo soddisfarmi, e quindi sì, alla fine mi sento di consigliarla, magari per un regalo prezioso a qualcuno o a se stesse.
E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

n.b. il prodotto mi è  stato dato in omaggio dall'azienda Estee Lauder a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, o incitata o obbligata a farlo, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

8 commenti

  1. E' molto bella, anche se in genere preferisco tonalità più intense e visibili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io cerco sempre cose particolari quando scelgo una palette, però non mi è dispiaciuta questa.

      Elimina
  2. chissà che smokey meravigliosi... ciao, gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vengono fuori dei trucchi molto belli :)

      Elimina
  3. Questa per fortuna non mi piace sennò era un problema xd dopo tutti i discorsi di ieri ahahahh baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD dai per stavolta sei salva allora ihih Bacini a te!

      Elimina
  4. E' davvero una bella palette: colori e confezione elegantissimi!

    RispondiElimina
  5. Hai ragione quando dici che il problema che accomuna palette costose è la poca scrivenza....però dai tuoi swatch si nota che questa è un'eccezione.
    Anche io mi fermo a guardare gli espositore dove luccicano queste palette: guardo sia lo stand di Estee Lauder che quello di Guerlain...sono peggio del canto delle sirene!

    RispondiElimina