A close up on make up n°164: Estee Lauder, Sumptuous Extreme Lash Multiplying Volume Mascara n°01 Extreme Black

By A.G. - Whatsinmybag - 29.5.13

Le review dei mascara mi piacciono particolarmente, è un prodotto di punta per quanto mi riguarda e ogni volta che ne provo uno nuovo, spero sempre che questo mi soddisfi e sia la risposta alle mie richieste, volume, lunghezza e curvatura (si lo so, voglio tutto, ma ho le ciglia sfigate, a mali estremi...).
Al banco degli "imputati" oggi abbiamo un mascara di Estèe Lauder, il Sumptuous Extreme, mascara della linea permanente del brand, prodotto già noto nel mondo della cosmesi ma mai provato dalla sottoscritta.
Ero curiosa, curiosissima su questo prodotto, perché i mascara di lusso mi attirano quasi più dei rossetti costosi, e di lui ne avevo sentito parlare poco alla fin fine. Lo sto usando da parecchio, da un paio di mesi e anche di più, oggi mi sento pronta a parlarvene, se vi va, accomodatevi e buona lettura.



Sul packaging di questo mascara EL, non mi soffermo troppo stavolta, ormai lo conosciamo, il mascara in sè però è molto bello, tutto in oro e in blu come i colori di base di tutta l'immagine della linea make up del marchio.
La quantità è pari a 8ml, la PAO è di 6M.


La prima cosa che incuriosisce subito di un mascara è l'applicatore, c'è poco da fare, tutte noi quando abbiamo un mascara tra le mani, siamo tentate di aprirlo anche solo per osservarne lo scovolino, ci sembra quasi di farci già un idea su come andrà con quel mascara e come funzionerà su di noi.
Il Sumptuous Extreme ha uno scovolino assai particolare, è molto lungo per prima cosa, almeno un buon centrimetro e mezzo quasi due, ed ha una forma insolita, lievemente più stretto nella parte iniziale, leggermente svasato più in fondo.
Le setole sono disposte a ciuffetti abbastanza fitti ma ordinati lungo tutta una spirale che parte dall'alto e scorre fitta verso il basso avvolgendo completamente il fusto centrale. Le dimensioni così grandi di uno scovolino qualche volta mi preoccupano, applicatori troppo grossi rischiano di essere poco pratici per lavorare le ciglia, si rischia di sporcarsi un po' delle volte, perché sono troppo ingombranti, questo però ha il vantaggio di essere lungo ma sottile e quindi in qualche modo più agile di quello che ci si aspetta.
Non ci si sporca facilmente dunque e trovo le dimensioni molto pratiche per abbracciare in un colpo solo tutte le ciglia, sollevandole e aiutandole a mettersi in piega.
La formulazione è abbastanza classica, è un mascara un pochino pastoso però non appiccica le ciglia, e nel tempo non ho notato particolari cambiamenti in questo, continua a preservare la sua morbidezza. Quando lo utilizzi lo scovolino acchiappa tutte le ciglia, la parte stretta sulla punta tocca le ciglia più corte all'inizio della palpebra, la parte più larga solleva tutte quelle centrali comprese le ultime, tirandole su tutte insieme e mettendole in piega, occorrono diverse passate e un po' di lavoro per arrivare al risultato finale ma dopo il lavoro, si ottiene qualcosa di soddisfacente. Separa bene le ciglia, ma non le apre a ventaglio, le mette in piega piuttosto e le allunga notevolemente, dovrebbe volumizzare un po' ma non lo fa nel modo in cui io spero, quando penso a qualcosa di volumizzante immagino un mascara che moltiplica in qualche modo le mie ciglia e le fa sembrar e più folte, il Sumptuous si nota molto sulle ciglia ma per i miei gusti ci vorrebbe un tocco di volume in più.
La cosa che mi piace è la forma che prendono le mie ciglia quando uso questo mascara, si mettono in piega e mi regalano quello sguardo un po' a cerbiatta, romantico, con le ciglia che si aprono verso l'esterno e si arricciano vezzosamente, un risultato che io ricerco spesso nei mascara dato che le mie ciglia al naturale guardano tristemente verso il basso; l'altra cosa che amo di questo mascara è il suo colore, nero che più nero non si può, tanto che ora che provando altri prodotti noto la differenza e ora ho il problema che molti mascara non mi sembrano più così neri come vorrei io.
La cosa forse che mi piace poco è il fatto che rende le ciglia un po' rigide, questo le tiene bene in piega, ma io preferisco che siano più flessibili, ho sempre la sensazione che questo tipo di irrigidimento innaturale possa in qualche modo renderle più deboli. Anche la rimozione mi piace poco, è un mascara che si rimuove con un po' di lavoro su, non proprio a fatica ma nemmeno in modo agevole. La durata però è ottima, su questo non si discute, questo mascara dura tutto il giorno senza seccarsi troppo, senza perdere dei residui, senza sbavare o varie altre cose terrificanti che possono accadere ad un mascara durante il suo utilizzo.


Nel complesso mi è piaciuto, ha delle caratteristiche che mi piacciono ed altre che apprezzo un po' meno, credo che su ciglia più collaborative delle mie funzioni ancora meglio, anche se il risultato sui miei occhi non mi è affatto dispiaciuto. Negli ultimi Photopost l'ho usato spesso, come per l'ultimo look Rust&Green, oppure quello sui toni dell'azzurro, look a cui vi rimando per vedere l'effetto sulle mie ciglia.
Il prezzo è alto, 26,95€ sul sito Douglas.it, un prezzo che si allinea alla fascia in cui si inquadra Estee Lauder ma che è tra i più economici che ricordo tra i vari mascara di lusso attualmente presenti sul mercato.
Lo consiglio? Io mi ci sono trovata bene, considerando gli ostacoli che questo prodotto ha dovuto affrontare con le mie ciglia si è comportato bene, nel frattempo sono incappata in altri mascara abbastanza deludenti ed ogni volta riflettevo sul fatto che questo prodotto era decisamente migliore, non credo che questo sia il mascara migliore del mondo, non lo è, ma per le sue caratteristiche si comporta molto bene e continuerò ad utilizzarlo fino a che non finirà con soddisfazione dopo tutto.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

n.b. il prodotto mi è  stato dato in omaggio dall'azienda Estee Lauder a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, o incitata o obbligata a farlo, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

8 commenti

  1. Le review dei mascara sono tra quelle che trovo più interessanti visto che è un prodotto che, almeno a me, piace cambiare spesso. Non ho mai provato questo ma potrebbe essere un buon pretesto per un regalo, lo scovolino mi attira molto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace scrivere sui mascara, perché è un prodotto che amo molto e lo considero quello senza il quale proprio non posso stare, però non amo troppo cambiarli, se ne trovo uno che fa quello che chiedo, mi innamoro e mi ci affeziono^^

      Elimina
  2. E' uno dei mascara che più mi ha delusa. O forse quello che, in assoluto, mi ha deluso di più. Mi bruciava tremendamente gli occhi. Lo provai anche su mia madre e fece lo stesso effetto anche a lei. Dopo tante prove ho dovuto cestinarlo, seppur a malincuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo la tua review, però provandolo e non riscontrando questo tuo problema, ritrovandomi con un secondo mascara e facendolo provare a mia madre e anche in quel caso non riscontrando altri problemi, ho pensato e supposto che il tuo fosse difettoso. Mi dispiace tanto per la brutta esperienza :(

      Elimina
  3. Mai provato! Io sono innamorata di "EYES TO KILL" di Armani!

    XoXo

    Mary

    New Post-> http://www.modidimoda-mapi.blogspot.it/2013/05/sfilata-silvian-heach.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Giorgio Armani ancora non mi sono avvicinata, non ho il coraggio :D

      Elimina
  4. Nemmeno un mascara Estee Lauder al mio attivo, mai provato nessuno.
    L'ho visto in azione nel makeup Dreaming of a Light blue sky e nella 1a foto si vede benissimo il nero carbone, un bellissimo colore.
    Vorrei provarlo non tanto per l'effetto volumizzante (che pur sempre cerco) ma perchè ho letto che ha "potere di piega" ed anche io ho le ciglia dritte simil-tettoia, che nervi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avere le ciglia a tettoia è un problema, anche le mie sono così come hai potuto leggere, se il mascara che uso non incurva o non sta al suo posto, è un gran macello.

      Elimina