Talking about: Lancôme, Hypnôse Show by Alber Elbaz

By A.G. - Whatsinmybag - 12.6.13

Truccarsi è un gioco e spesso ce ne dimentichiamo, l'aspetto leggero e leggiadro della cosmesi spesso è relegato in un angolo a dispetto di altre cose, molti marchi scelgono un aspetto austero, elegante per i propri prodotti nel tentativo di dare loro l'aspetto più professionale e rassicurante. 
Eppure io quando scelgo un cosmetico non voglio sentirmi rassicurata, voglio sentirmi felice di poterlo indossare e voglio che mi strappi un sorriso di gioia quando lo uso e immediatamente dopo averlo utilizzato sul mio viso o sui miei occhi.
Forse a questo pensava Lancôme quando ha deciso di prendere a braccetto uno delle menti più creative del nostro tempo e chiedergli di realizzare per noi qualcosa di veramente speciale. Sto parlando di Alber  Elbaz, genio creativo ironico e civettuolo, che crea per questo marchio una vera e propria sfilata, vestendo i prodotti più iconici di un abito colorato, creativo e divertente. 
Questo connubio ha generato qualcosa di molto speciale, un nuovo modo di celebrare l’amore per la moda e la bellezza e per la donna stessa, tutta la collezione è una celebrazione tenera e impertinente della femminilità, come solo Alber Elbaz e Lancôme possono raccontare e che io desidero mostrarvi e farvi scoprire.


La collezione si focalizza tutta sullo sguardo e i protagonisti sono i mascara della linea Hypnôse, partendo dal primo, Hypnôse appunto, per poi arrivare a Hypnôse Drama, Hypnôse Doll Eyes e l'ultimo arrivato, Hypnôse Star.
Per questi tre mascara Alber Elbaz crea un vero e proprio mondo nuovo, interpretando l'essenza stessa di questi prodotti, il loro scopo e dandogli una forma grafica distintiva, dove occhi, cuori e stelle rivestono cartoncino e plastica trasformando il prodotto in uno strumento divertente e giocoso.
Assieme ad essi anche le palette occhi prendono vita e forma, perché uno sguardo è protagonista quando si scelgono i giusti colori per valorizzarlo e ad ogni mascara viene dunque assegnata la sua palette occhi e il suo ombretto mono, quest'ultimo che racchiude in un solo colore tutta la magia del mondo Hypnôse a cui si ispira.

I mascara sono sample puramente dimostrativi.

Vediamo più nel dettaglio i prodotti (Dal Comunicato stampa):
  • "Hypnôse Doll Eyes: è il primo mascara effetto « ciglia da bambola » allunga, incurva e ingrandisce lo sguardo. Nel suo abito a cuori rossi, Doll Eyes apre il défilé, ingenuo ma mai esagerato.
  • Hypnôse Star: è un omaggio al glamour della settima arte, con il suo scovolino doppia- faccia per uno sguardo da “standing ovation”, nel suo astuccio a stelle color blu elettrico firmato da Alber Elbaz nasce una nuova stella.
  • Hypnôse Drama: è il mascara effetto sguardo teatrale, particolarmente intenso grazie alla sua brosse convessa che avvolge e separa ogni ciglia per un volume estremo. L’abito a grossi pois rosa in stile flamenco. Drama incarna l’ultra femminilità consapevole e appassionata.
  • Hypnôse: il primo mascara ciglia su misura, rende le ciglia fino a sei volte più spesse, a seconda del numero dei passaggi dello scovolino. Alber Elbaz ne ha fatto la sua sposa con un abito"

Le Palette occhi e gli ombretti mono:
"Oltre agli immancabili mascara, Hypnose declina l’universo della bellezza degli occhi con Hypnôse Palette, l’accessorio colore cult di Lancôme, ugualmente rivestito dal creatore in versione Doll Eyes, Star Eyes o Drama Eyes. Ognuna propone un risultato colore differente: dalle tinte più naturali per ingrandire lo sguardo per “Doll Eyes”, dalle armonie chic e eleganti per uno sguardo sofisticato con “Star Eyes” e infine dalle nuance smoky e intense per uno sguardo spettacolare con “Drama Eyes”.
Ma Hypnôse sono anche degli ombretti mono dai colori altamente luminosi, declinati nelle fantasie a pois, cuori, stelle, rose o occhi."



Credo che questa collaborazione si una delle più divertenti e fantasiose degli ultimi tempi, ben lontana dai rigori, dai grafismi rigidi, Alber Elbaz ha liberato la sua fantasia giocando con i fumetti, con la sua creatività e con la donna che Lancôme propone, ironica, maliziosa, giocosa, giovanile e piena di voglia di vivere e di stupire. Io sono affascinata, non posso che dire ben fatto.
La collezione sarà disponibile in edizione limitata dal 15 Giugno, con tutti i prodotti che vi ho mostrato in queste foto e con quelli che ho solo citato.

Cosa ne pensate di questa collezione e di questa collaborazione?

un bacio

Fonte: Ufficio stampa

Immagini: What's in my bag©

n.b. I prodotti mi sono stati inviati da Lancôme a scopo valutativo e dimostrativo, non sono pagata per parlarne, citarli, mostrare immagini e queste sono solo le mie oneste opinioni in merito.

  • Share:

You Might Also Like

24 commenti

  1. Risposte
    1. Si è divertente :D Io me ne sono innamorata subito!

      Elimina
  2. stupenda!! Come si potrebbe dire il contrario!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo per il fatto che i protagonisti sono i miei tre mascara preferiti di sempre, solo per quello questa collezione mi ruba il cuore!

      Elimina
  3. babba bia che belli^^

    RispondiElimina
  4. Ho visto i mascara stamattina su Marie Claire e mi sono innamorata del packaging *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usciranno a breve, il 15 saranno esposti in profumeria ;)

      Elimina
  5. Bellissima questa collezione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si molto, divertente e civettuola, e poi adoro Alber Elbaz.

      Elimina
  6. Avevo letto qualcosina forse su Elle... Non ricordo... Adorabili davvero, ma ora come ora proprio non posso permettermeli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo sarà alto, siamo nella fascia lusso purtroppo, però dare almeno uno sguardo alla collezione merita, credo che sia una delle collaborazioni meglio riuscite degli ultimi tempi.

      Elimina
  7. Il packaging è carinissimo! Ora sono curiosa di vedere questi prodotti in azione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mascara sono finti purtroppo, ma li ho già provati tutti e tre in passato, sono i miei mascara preferiti di sempre, compreso l'ultimo Star Eyes che mi ci è voluto un po' per capire ma che ora apprezzo moltissimo. Sugli ombretti invece vi farò sapere, qualcuno mi piace, qualcuno no.

      Elimina
  8. Il packaging merita tantissimo e mi ricorda tantissimo dei decori presenti su alcune t-shirt Lanvin disegnate tempo fa da Elbaz. Non è troppo zuccheroso, non è austero, non è banale: pollice in su! :)
    C'è da sperare che il prezzo sia abbordabile (avevo letto una cifra altissima per il mascara, ma magari era solo un prezzo preliminare che girava)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so i prezzi francamente, spero che non siano più elevanti del solito francamente, non sarebbe una bella mossa, già i prezzi sono elevanti e se lo fossero ancora di più non sarebbe positivo. Concordo con tutto quello che dici sul packaging, è un giusto equilibrio tra fantasia, dolcezza e ironia :D Doppio Pollice in su!

      Elimina
  9. il packaging è adorabile e allegro! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io stravedo per Doll eyes, con tutti quei cuoricini <3

      Elimina
  10. Io li prenderei solo per tenerli da collezionare e "giocarci" di tanto in tanto, sono adorabili!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono dei pezzi proprio da collezione secondo me, quei piccoli tesori che si conservano con cura nel tempo :)

      Elimina
  11. Ma il packaging è a dir poco favoloso! Woooooooooooow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è stato studiato alla perfezione, una meraviglia secondo me :D

      Elimina
  12. che packaging adorabile,simpatico e divertente!Spero di vederla dal vivo ;)

    RispondiElimina
  13. Il packaging è delizioso, mi piace un sacco *_*

    RispondiElimina