A close up on make up n°191: Lancôme, Hypnôse Star Mascara

By A.G. - Whatsinmybag - 17.10.13

Da un mese e mezzo e più credo di aver messo in pace il mio bisogno di mascara, ho avuto la fortuna di trovarne ben due che mi stanno dando soddisfazioni enormi, e questo devo dire non mi capitava da parecchio. 
Oggi vi recensisco il primo dei due, quello che ho da più tempo e che è stato quello che io chiamo "un acquisto fortunato", un mascara che avevo già incontrato diversi mesi prima e che non mi aveva colpita particolarmente, prodotto a cui però ho voluto dare una seconda chance.
Il mascara è Hypnôse Star di Lancôme, l'ultimo arrivato nella linea di mascara Hypnôse, un range di prodotti apprezzati già da molti anni che propone mascara su misura per ogni tipo di look ed esigenza.
Questa è la sua review, spero vi piaccia e vi auguro buona lettura.

Packaging e dettagli…
I mascara di Lancôme sono sempre custoditi all'interno di una confezione di cartoncino di color argento, come tutti i prodotti di questo marchio. Hypnôse Star ha un aspetto davvero elegante, il suo corpo è fatto in plastica nera, ha una forma sinuosa, la stessa di Doll eyes e di Drama, forma che è diventata iconica dei mascara della casa Francese e che a me piace moltissimo, è caratteristica e distintiva. Il dettaglio che distingue Star dagli altri è l'aggiunta di una spruzzata di glitter sulla base, un tocco in più che a me piace da impazzire e ne fa uno splendido oggetto oltre che un ottimo prodotto.


Descrizione, formulazione e varie…
Quando provai Hypnôse Star per la prima volta (mi pare di averlo provato più o meno quando uscì, trovato in minitaglia allegato ad una rivista) non mi impressionò per niente, non mi piaceva la formula che trovavo troppo pastosa e non capivo lo scovolino, le mie ciglia risultavano troppo dritte rispetto a quello che volevo e devo dire che inizialmente non rimasi affatto colpita.
Eppure sul web di lui se ne parlava bene e in un certo senso continuava ad aggirarsi nella mia testolina il tarlo del dubbio finché grazie a delle condizioni di acquisto super favorevoli (l'ho trovato in super offerta da Limoni a 19,90€ in più avevo uno sconto personale del 10%) ed ad una notevole voglia di provarlo di nuovo e con più calma, l'ho acquistato. Sin dopo la prima prova con la full size mi sono accorta che il sample che avevo tra le mani, e che mi aveva dato la prima impressione negativa, conteneva poco prodotto e quel poco era molto pastoso, c'era qualcosa non andava in lui e le ciglia in qualche modo se ne andavano in ogni direzione meno che quella desiderata; con il mascara nuovo tra le mani invece l'esperienza si stava rivelando tutta diversa.
Questo mascara ha uno scovolino particolare, assai diverso da tutto quello che ho potuto vedere fino ad adesso, è di forma triangolare e piatto ed è studiato per essere manovrato in più modi per lavorare le ciglia a dovere. Io di norma lavoro molto le mie ciglia, mi sono accorta di applicare il mascara con un'attenzione e una cura che credo di aver sviluppato nel tempo, difficile che la risolva in un paio di passate cercando di capire come meglio padroneggiare l'applicatore.
Lo scovolino strano di Hypnôse Star ti porta per forza di cose a studiarlo a dovere, dopo attenta osservazione (che paroloni!) ho trovato le tre manovre chiave che funzionano bene sulle mie ciglia e fanno funzionare il mascara: 1. per piegare le ciglia in su lo uso di piatto, è il primo passaggio che faccio in modo da tirare su tutti i peletti e lasciare che questi si incurvino; 2. girando lo scovolino dalla parte più stretta comincio ad aprire le ciglia, questo lato aiuta a separarle per bene e a creare lo strepitoso effetto a ventaglio che questo mascara può creare; 3. con la punta dello scovolino oriento le ciglia dove voglio, faccio gli ultimi ritocchi ai lati ad esempio, e correggo quei punti dove mi sembra che le ciglia siano troppo attaccate tra loro, separandole. Mi rendo conto che possa sembrare laborioso, ma non lo è alla fine, ogni strumento dopo tutto va saputo capire ed apprezzare ed è giusto coglierne tutti i dettagli.
La formula di questo mascara a me piace molto, all'inizio era più liquida diciamo, dopo qualche tempo si è assestata ed è diventata più cremosa e lucida, non pastosa ne grumosa però, essa si distribuisce per bene sulle ciglia senza appiccicare o appesantire; la quantità di prodotto che viene distribuita sullo scovolino è buona, non eccessiva, ciò significa che il lavoro di applicazione sarà comunque pulito e preciso (ho appena scoperto che questo aspetto in un mascara è davvero importante, mi piace condividere questa cosa con voi).
Il risultato finale sono ciglia molto allungate e di un bel nero scuro, aperte a ventaglio ma non in modo troppo preciso o finto, direi in modo sofisticato e visibile; questo mascara riesce a curvarle molto bene (ricordate che io le ho proprio piatte e dritte al naturale), le vedo proprio prendere forma e colore durante l'applicazione, esse si dispiegano dove voglio, creano quell'onda perfetta e possibile che io sogno per loro, le vedo sporgersi verso l'alto e incorniciare l'occhio dandogli fascino e presenza, sia con un trucco occhi drammatico o molto intenso, sia con trucco più leggero e poco colorato (Quihttp://whatsinmybag3.blogspot.it/2013/09/photopost-technicolor.html per vederne un esempio).
La durata è eccellente, le ciglia restano molto leggere e flessibili, non la forma anche se verso le sei/sette ore circa un pochino tendono ad abbassarsi, non si sbriciola ne sbava o cola, è molto resistente anche all'acqua pur non essendo waterproof. Per toglierlo meglio usare un bifasico o un olio perché l'acqua micellare fatica molto a fare il suo dovere in poche passate.


Conclusione…
Non posso non confessare che di questo mascara mi sono proprio innamorata (come del resto di ogni mascara Lancôme che ho potuto acquistare e provare), ciò che lo rende diverso dagli altri è l'aspetto che dona alle mie ciglia alla fine, rispetto ad altri buoni mascara provati in passato, preferisco questo su tutta la linea, senza contare che non ho mai bisogno di piegaciglia per raddrizzare i miei peletti ribelli, il prodotto e lo scovolino da soli fanno il loro dovere e la differenza rispetto a prodotti usati in passato si vede eccome.
Il prezzo è alto, siamo intorno alle 28/30€ circa, un prezzo che varia molto a seconda del punto vendita e che come sapete ho avuto la fortuna di scansare grazie ad una provvidenziale promozione presso Limoni. Lancôme tra l'altro è un marchio che molto spesso mette in promozione i prodotti della propria linea di mascara oppure li propone all'interno di cofanetti dove per 30€ circa di norma si può acquistare un mascara abbinato ad uno struccante in minitaglia e una matita occhi ad esempio, o varie altre versioni, una splendida idea che rende un po' più appetibile e allettante lo spendere quella cifra per un solo prodotto. Io dal canto mio sono felice di averlo preso in quella ghiotta occasione e penso che in futuro lo ricomprerò senz'altro.
Lo consiglio? A me è piaciuto, mi sono dovuta ricredere su tutta la linea su questo mascara e ne sono veramente entusiasta, non posso che consigliarlo.

E voi? voi avete mai provato questo mascara?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

12 commenti

  1. io mi sono innamorata di questo mascara subito dopo aver provato la minitaglia, ed è un vero peccato perchè non spenderò mai più di 10/15 euro per un prodotto che mi dura pochi mesi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso di aver avuto una bella fortuna a prenderlo con quella promozione, ho potuto pagarlo solo 17€ e qualcosa e ne è proprio valsa la pena, mi rendo conto però che questa fortuna potrebbe non ricapitare tanto presto, eppure credo proprio che finiti i mascara aperti che possiedo, finirò per ricomprarlo, ho provato tanti mascara, di tutti i prezzi e spesso mi sono trovata bene, ma ogni volta che torno a Lancome vedo la differenza netta con gli altri marchi, poco costosi ma anche altrettanto cari o addirittura più cari, li amo proprio e li adoro e per me ne vale la pena.

      Elimina
  2. Prima o poi provo un mascara Lancome! Mi attirano troppo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me prima o poi almeno uno va provato :) Occhio alle promozioni comunque, i cofanetti sono super allettanti e ce ne sono davvero tanti in questo momento ;)

      Elimina
  3. No, ma l'effetto sembra proprio quello che tutte sognano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace tanto, poi ovviamente qui entra anche in gioco la componente personale, sono certa che su ciglia più belle delle mie possa essere ancora più bello, come del resto può darsi che su ciglia diverse possa dare risultati diversi.

      Elimina
  4. Il packaging è bellissimo >.<
    Non ho mai provato un mascara Lancome, però ho una minitaglia ancora chiusa in attesa che finisca altri mascara già aperti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il packaging è splendido lo so *__*
      Che minitaglia hai in serbo?

      Elimina
  5. Lo sto provando da una sola settimana e già mi piace moltissimo.
    Devo ringraziarti per i consigli riguardanti l'uso dello scovolino -in effetti l'ho osservato molto ma ancora non ho trovato la giusta combinazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere averti dato delle dritte utili, vedrai che se provi ad usarlo così ti troverai meglio e presto troverai l'esatta combinazione per le tue ciglia :)

      Elimina
  6. L'ho usato anche io, non ricordo se ne scrissi la recensione o meno. Carino esteticamente ma non posso dire che mi abbia dato i risultati che speravo di ottenere.

    RispondiElimina
  7. a me lo scovolino ispira parecchio eheh spero di poterlo provare prima o poi ;)

    RispondiElimina