Talking about: Eau Micellaire parade

By A.G. - Whatsinmybag - 18.10.13

Acque micellari queste misteriose, soluzioni acquose votate alla detergenza dei nostri visini e allo struccaggio degli stessi, di norma adatte a viso occhi e labbra. Queste acque detergenti sono davvero famose ormai, credo che quasi tutte le abbiamo provate almeno una volta o perlomeno ne abbiamo sentito parlare. Io pure ne avevo provata una l'anno scorso, quella di Sephora, con cui però non mi sono affatto trovata bene, e che come unico risultato mi fece rinnovare il mio amore e la mia devozione per gli struccanti bifasici e i detergenti schiumosi o in mousse leggera. 

Questa estate però all'improvviso ho avuto la curiosità di provarne qualche altra, un po' per il mio spirito di indagatrice cosmetica che tutto vuol sapere e tutto vuol vedere, e un po' perché ho preferito mettere da parte gli oli e i bifasici durante il periodo più caldo dell'anno.
Ne ho provate tre in tutto, e di loro vorrei parlarvi, per darvi delle idee e per vedere cosa il mercato può offrire e a che prezzi. Vediamo quali prodotti ho provato:


Collistar, Acqua Micellare Detergente Struccante, 200ml prezzo 16€: Questa è stata la prima acqua micellare provata durante l'estate, l'ho presa incuriosita dalle recensioni positive e dalla fama che la precede e ammetto di averla presa anche grazie ad uno sconto del 20% di cui ero munita dato il prezzo non proprio basso.
L'impatto con questo prodotto è stato senz'altro più piacevole rispetto a quello avuto in precedenza, l'ho trovata leggera e più delicata, più fresca anche e come struccante faceva il suo lavoro in modo egregio anche se non perfetto. 
Purtroppo però non posso dire di averla amata completamente. Il primo difetto che le ho trovato è che ne serve veramente tanta ad ogni operazione di struccaggio, anche se non siete truccate poi così tanto, fa abbastanza fatica con i mascara e ci vuole un po' più di impegno per rimuovere tutto, alla fine il viso risulterà pulito sì, però la faccenda è un po' meno veloce di quello che speravo. Il secondo difetto è che lascia il viso un po' "unto", lo dico tra virgolette perché non vi sono parti oleose e non è proprio la stessa sensazione, però io non potevo fare a meno di correre a lavarmi il viso dopo averla utilizzata perché continuavo a sentirla sulle guance anche se non ve ne era più. 
Questa Acqua micellare di Collistar senz'altro svolge bene la sua funzione, la trovo senza dubbio migliore di quella di Sephora ma rispetto a quelle provate successivamente meno fresca ed efficace. Pro: facilmente reperibile e disponibile in due formati da 200ml o da 400ml; Contro: Il prezzo è un po' altino per il formato da 200, in generale conviene eventualmente acquistare il flacone da più ml.


Etat Pur, Eau Micellaire Demaquillante B01, 190ml+minisize da 20ml prezzo 9€: Finita la bottiglia della precedente acqua micellare, ho voluto buttarmi su qualcosa di un po' diverso, anche in occasione di un'altra necessità da soddisfare. Ero sul sito di Etat pur e vagavo tra gli attivi puri (vi parlerò di questo più avanti), e nel mio carrello infilai anche un flacone di questa acqua micellare.
La prima cosa carina che ho notato è che acquistando questa acqua micellare si acquista anche una mini-size, comodissima per quando si viaggia e dal flaconcino riutilizzabile una volta finito il prodotto.
Le differenze con la precedente acqua micellare le ho viste subito. Per prima cosa questa di Etat pur è veramente più fresca, se non fosse per il profumo che ha parrebbe acqua vera e propria e la sensazione sulla pelle è davvero molto simile. Si, questa acqua è profumata, ha del profumo aggiunto nella sua formulazione segnato agli ultimi posti dell'INCI, si tratta di un vago aroma di liquirizia o finocchietto, ed è un odore che a me piace davvero tanto e lo trovo molto distintivo.
Come struccante non è affatto male, rimuove bene il trucco, trovo che fatichi un po' meno con i mascara e risulta nel complesso efficace, mi piace il fatto che sulla pelle non lasci traccia del suo passaggio e utilizzarla è molto piacevole, come lo è la sensazione che ti lascia dopo averla usata. 
Il lati negativi a mio avviso sono due, il fatto che sia difficilmente reperibile, poiché acquistabile solo online, e il fatto che sia disponibile in un unico formato, il prodotto si esaurisce in fretta e questo ti porta a doverla ricomprare abbastanza presto, cosa che la rende meno conveniente di quel che sembra. Pro: Fa bene il suo lavoro, è delicata sulla pelle e strucca bene; Contro: è reperibile solo online e contiene profumo, cosa che forse non tutte gradiscono. Curiosità: Il creatore di questa acqua micellare è stato uno di quelli che ha creato la Bioderma, che poi ha lasciato l'azienda per dare vita a Etat Pur. Sul sito il primo ordine effettuato ha le spese di spedizione gratuite (http://www.etatpur.it/).


Bioderma, Solution Micellaire Peaux Sensible, 250ml prezzo 14€: Mentre ero in vacanza a fine Agosto mi sono ritrovata a passare davanti ad una parafarmacia che vendeva Bioderma, marchio di cui avevo sentito parlare fino alla nausea da chiunque, per di più in tutti i formati disponibili e in sconto: per 10€ mi sono portata a casa il formato da 250ml.
Ero davvero curiosissima di provarla e di capire cosa abbia di diverso da tutte le altre. Le prime differenze notate è che questo prodotto è inodore totalmente, rispetto a quella di Etat pur è ancora più impalpabile in un certo senso e sì, più fresca ancora. Non la trovo però più efficace rispetto alla precedente, trovo che le prestazioni dei due prodotti si assomiglino molto, anche Bioderma riesce a struccare bene, fatica meno con gli occhi rispetto alle altre due ma molto dipende dalla tenacia del mascara (non uso mascara waterproof, parlo di mascara normali).
Essendo un prodotto dal tocco così lieve, devo dire che qualche volta l'ho utilizzata proprio come detergente, passandola sul viso per rimuovere le ultime impurità prima di mettere la crema idratante ed andare a nanna, contrariamente alle altre sento la pelle del viso tirare leggermente dopo averla utilizzata in questo modo (ma anche dopo lo struccaggio in effetti), non è proprio una sensazione di secchezza bensì di pulizia. 
Complessivamente posso dire di averla apprezzata, in questo momento me ne rimangono ancora pochi ml ma ho deciso di riservarli al solo viso, scegliendo un bifasico per rimuovere il trucco occhi, prodotto decisamente più rapido ed ora con il freddo non più fastidioso.
Pro: La trovo delicata sul viso ed efficace, trovo pratico che la si trovi disponibile in tre formati diversi 50ml, 250ml e 500ml e in una versione purificante per le pelli grasse; Contro: Come contro potrei direi il prezzo, non basso in effetti e la difficile reperibilità (perlomeno per me!).

Conclusione…
La mia esperienza con le acque micellari è stata interessante, nonostante nel complesso io mi sia trovata bene con questo tipo di prodotto devo ammettere che gli vanno mosse delle critiche. 
La prima, la più pregnante, è che per utilizzarle, indipendentemente dal tipo e marchio, la quantità di prodotto che si utilizza ogni volta è veramente tanta, difficile sbrigarsela con una quantità esigua di prodotto se dovete struccarvi in modo efficace, e questo io lo trovo un aspetto negativo, dato che è un prodotto che comunque ha un certo prezzo e doverlo ricomprare troppo spesso non lo rende poi così conveniente, sia che sia di un marchio costoso oppure no.
La seconda critica che faccio è che questi prodotti vengono presi per multiuso, però in effetti hanno dei limiti e per struccarsi per bene secondo me non sono sufficienti, se ad esempio usate dei fondotinta molto tenaci vi servirà una buona quantità di prodotto per rimuoverlo tutto, senza contare che non struccano bene i mascara senza un po' di olio di gomito.
Vero è che sono comunque molto pratiche quando non si vuole ricorrere a troppi prodotti, per quanto magari serva qualche sforzo/ml in più alla fin fine struccano quasi tutto, e sono molto adatte a chi ha una pelle sensibile, perché non bruciano gli occhi ne irritano la pelle (perlomeno queste che ho provato e di cui vi ho parlato), e decisamente sono molto piacevoli per chi ha una pelle più oleosa o problematica, dato che non contengono alcuna forma di olio o di presenza più corpose.
Io però devo ammettere di non essere totalmente conquistata, continuerò ad usarle sì ma più per il viso e non credo saranno mai un mio prodotto di punta, per la detergenza del viso preferisco di gran lunga le mousse e le schiume, come dicevo all'inizio, ed il bifasico resta la mia tipologia di struccante preferito, con cui riesco a rimuovere il trucco occhi davvero in pochi attimi e con poco prodotto.

Questa la mia esperienza dunque, e un po' la mia opinione su questa tipologia di prodotto. E voi invece? voi cosa ne pensate? quante e quali avete provato fino ad adesso? vi convince questo prodotto per il viso e qual è il vostro preferito?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

16 commenti

  1. Superato lo scetticismo iniziale io ho apprezzato l'idea e la funzionalità delle acque micellari. Non pretendo la perfezione al 100%, però fa quello di cui ho bisogno e nel modo in cui preferisco.
    Ho provato quella Lancome (decisamente no), Sephora (mi è piaciuta e continuo a ricomprarla), Lycia (ho iniziato ad usarla da poco ma la prima impressione non è buona)
    In lista ci sono quella Collistar e quella Bioderma ed ho letto bene il tuo parere così da poter confrontare se anche su di me sortisce lo stesso effetto :)
    Grasssie per la comparazione dettagliata :)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua Micellare di Sephora a me non è piaciuta perché mi bruciava gli occhi e so che quella di Lycia non è affatto delicata, tanto che non sono stata affatto tentata di comprarla. Adesso ne deve uscire una di L'Oreal, che comprerò e proverò, mi dicono che sia simile alla Bioderma ;)
      Sono felice che il post ti sia piaciuto, l'idea era appunto quello di comparare e paragonare dei prodotti e darvi un po' di idee e consigli :)

      Elimina
  2. io avevo messo gli occhi proprio su quella Lycia, ma comunque da quello che dici non mi sembrano gli struccanti perfetti, soprattutto per chi non ha la pazienza per struccarsi a lungo, magari di sera tardi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Lycia io te lo sconsiglio, so che non è molto delicato come prodotto e io personalmente non lo comprerei, anche se quando l'ho visto in negozio ero curiosa.

      Elimina
    2. E comunque sì, non sono proprio il miracolo dello struccaggio, io le trovo comode solo fino ad un certo punto.

      Elimina
  3. Di acque micellari ne ho provate due: Geomar e Yves Rocher (se ti interessa le ho recensite sul mio blog ^^). La prima non è affatto male, non è potente come un bifasico, ma fa il suo dovere e se la cava pure con i mascara (non so sul waterproof perché non lo uso), mentre quella di Yves Rocher non mi è piaciuta affatto! Scioglie giusto gli ombretti, con i mascara ha tante difficoltà e mi lascia un alone di trucco sciolto sullo zigomi che ha una consistenza "oleosa/grassa" e che riuscivo a togliere solo con il detergente viso :/ Quella della Bioderma ci giro intorno da quasi un anno e non mi convinco mai a comprarla proprio perché ritengo che il prezzo sia troppo alto rispetto alla quantità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Bioderma ti dirò, rispetto alle altre forse ha il miglior rapporto quantità-prezzo, perché la trovi anche in un formato big da 500ml che è comodissimo ed è vero che costa di più, ma non tanto di più rispetto a quello da 250.
      Io le usate, mi sono piaciute per certi versi ma non le reputo la soluzione finale, anche con loro c'è da lavorare alla fine, ma sono ottime per chi non ama troppo gli oli o i bifasici ad esempio, anche se per i mascara credo siano gli unici prodotti possibili per rimuoverli senza troppa fatica.

      Elimina
  4. L'acqua micellare non mi piace per rimuovere tutto il trucco, ma solo per lo stadio finale, quando ho già tolto tutto e voglio semplicemente assicurarmi che la pulizia sia davvero completa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che sia l'uso migliore che se ne può fare, anche se come struccante per togliere il fondotinta non è male, è con gli occhi che crea qualche difficoltà in più e in generale non lo trovo un prodotto rapido come pensavo.

      Elimina
  5. L'acqua Micellare Collistar è in assoluto la migliore che abbia mai provato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è quella che meno ho apprezzato, non mi piaceva la sensazione che mi lasciava sul viso, con Bioderma e Etat Pur mi sono trovata meglio sotto quel punto di vista.

      Elimina
  6. Io con quella della collistar mi sono trovata molto bene ;) E' da una vita però che mi piacerebbe provare quella della bioderma! Ultimamente ho riscoperto il latte struccante... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho riscoperto il latte detergente, da almeno un anno, ne uso uno di Douglas della linea XL.xs e lo trovo fenomenale per come è delicato ed efficace.

      Elimina
  7. Confermi l'idea che mi ero fatta: struccano con olio di gomito -.-"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, per me sì, non sono prodotti che fanno tutto da soli e non hanno la velocità che ha un prodotto bifasico o un comune olio, ci vuole parecchio prodotto e un bel po' di dischetti per togliere tutto il trucco da tutti i punti del viso.

      Elimina
  8. Io, di queste, ho provato solo la Collistar: odio profondo e viscerale. bruciava da morire gli occhi

    RispondiElimina