Talking about: all my skincare products

By A.G. - Whatsinmybag - 18.12.13

L'idea di questo post mi è venuta grazie ad una di voi, che mentre lodavo il profumo dei prodotti che uso la sera, mi ha esplicitamente chiesto di rivelare di cosa si trattava.
Così mi son detta che poteva essere un'idea interessante quella di vuotare di fronte a voi il mio beauty case e rendervi partecipi della mia routine quotidiana, con tutti i prodotti che mi accompagnano in questo momento, anche a costo di ripetere alcuni nomi già citati nei preferiti del mese scorso.
Nel mezzo ci sono prodotti che amo e prodotti che forse amo un pochino meno, alcuni mi sono stati inviati altri li ho acquistati, alcuni già li avete sentiti nominare o ne avete lette le review su questo blog.
In questo post non sto consigliando nulla in particolare, vi dico solo quali prodotti sto usando per trattare bene la mia pelle secca e sensibile e il perché li sto usando volentieri, la mia pelle devo dire sta benissimo in questo periodo e credo il suo benessere sia dovuto alla buona sinergia tra tutti i prodotti che uso.
Forse nelle prossime settimane qualcosa cambierà, magari finirò un prodotto e ne inserirò un altro, ma per ora questi sono quelli che mi accompagnano quotidianamente.


Al mattino...

Il mattino per me è sempre un momento frenetico, ho poco tempo e devo fare molte cose e tutto si deve concentrare in pochi passaggi veloci ed essenziali. Per i prodotti viso ho bisogno di formule facili da usare, veloci e che mi diano un buon risultato nell'immediato, in modo da poter far tutto e non pensarci più fino alla sera. Ecco cosa uso:

Nuxe, Eau de Mousse Micellaire: Di questa schiuma leggera e vaporosa vi avevo parlato già sul blog, acquistai questo prodotto diverso tempo fa e continuo ad usarlo con piacere (non vuole finire per ora e non mi dispiace affatto). 
L'ho usato sia al mattino che alla sera, ma ultimamente, con l'ingresso in scena di altri prodotti, confesso di prediligerlo al mattino, dato che questo detergente è cosí delicato e rinfrescante che mi aiuta a svegliarmi meglio. Il  suo profumo di rosa ora è meno forte (vi dissi che i primi utilizzi lo sentivo molto di più), è però sempre presente e mi piace come solletica il mio il naso mentre lavo il viso, e adoro il tocco della schiuma leggera che accarezza il viso. 150ml, 14€ circa.

Caudalie, Eau de Beauté*: Per dare una sferzata di energia al viso, rinfrescarlo e prepararmi al resto dei prodotti, spesso e volentieri uso quest'acqua di bellezza, frizzante e inebriante come fosse un tonico. Ora io il passaggio del tonico ammetto di saltarlo qualche volta, delle volte principalmente per la fretta, ed ammetto di aver recuperato questa parte della routine viso solo di recente ed anche grazie a questo prodotto. Non lo uso solo come tonico, ma anche come fissante per il trucco, ne adoro però il profumo così vivace e frizzante e mi piace sentirlo sulla pelle al mattino, è come se mi desse energia e mi mettesse di buon umore. 100ml, 35€.

Sampar, So much to dew Day Cream*: Al mattino la regola vuole che la crema debba essere un po' più leggera (ma non tanto quella estiva) e protettiva ed io per questo scopo ultimamente uso questa di Sampar, che è fatta e pensata proprio per questo, idratare e proteggere la pelle dallo stress continuo della giornata, specie se uno stress cittadino, fatto di smog, luci, raggi uv e quant'altro. La sua texture è simpatica, è soffice e leggera ma idrata davvero molto bene, si assorbe rapidamente e quindi ti consente di passare al trucco senza dover aspettare troppo tempo. Adoro la sua praticità e la sua efficacia, non credevo che sarebbe stata così tanto con il clima freddo, data la sua consistenza soffice e leggera, eppure fa degnamente il suo lavoro e la pelle ha risposto benissimo sin dall'inizio. 50ml, 35€.

Nuxe, Nirvanesque yex, Contour des yeux Lissant prime rughe*: Questo contorno occhi lo trovo davvero leggero, ha un potere illuminante e distendente e aiuta a mantenere la zona occhiaie riposata e a contrastare e prevenire la formazione delle rughe. Lo trovo un po' labile devo dire, non riesco ancora a farmi un'idea precisa su di lui e su quanto efficace sia, vero è che di giorno idrata bene, si assorbe in fretta e mi aiuta a mantenere il contorno occhi fresco e per tanto posso dire che al momento fa bene il suo lavoro. 15ml, 22,50€

La sera…

C'è stato un tempo in cui usare i prodotti viso alla sera era piacevole come trovare il bagno occupato quando ti scappa, o ancora come perdere il portafogli, o se vogliamo essere ancora più esplicativi, piacevole come uno schiaffo in piena fronte. 
Non sono sempre stata una persona skincare-friendly, ed in quel periodo cercavo di avere il massimo risultato con il minimo sforzo, cercando sempre di curare bene la mia pelle perché a quello ho sempre tenuto. Con il tempo però si cambia e negli ultimi anni, nonostante la sera io arrivi sempre più stanca e sempre più affaticata,  posso rinunciare a tutto, ma non a prendermi cura della mia pelle. Ecco quali prodotti prevede il rito della sera dopo essermi struccata:

Liz Earle, Cleanse&Polish Hot Cloth Cleanser: Si sta esaurendo velocemente, e già ne sento la mancanza, questo detergente è un prodotto straordinario e non credo sarò più in grado di fare a meno di lui (Leggi: lo ricomprerò!). Partiamo dal profumo, fresco e campagnolo, con quella punta di rosmarino che solletica i sensi assieme all'eucalipto, già solo l'odore del Cleanse&Polish ti porta in un altro mondo.
Come detergente è davvero efficace, di solito non amo le mousse o le creme per questo scopo ma questo è diverso, non è aggressivo, pulisce bene, toglie tutti i residui di trucco o il trucco stesso se lo si vuole usare anche per questo, e cosa ancora più positiva non lascia residui una volta rimosso con il panno di mussola; dopo aver tolto tutto senti davvero il viso pulito, la pelle morbida in preda ad un momento di autentica gioia. Io ho una mini-taglia da 30ml, ricevuta in omaggio dall'azienza durante un'iniziativa rivolta a tutte le fan della pagina. La confezione grande è di 100ml per 17,75€, acquistabile sul sito http://it.lizearle.com/static/it/skincare/

Lush, Maisenza: Alla fine ho ceduto e dopo averne sentito parlare milioni e milioni di volte l'ho comprato, io dovevo sapere. Dopo un paio di usi ho subito capito che per me è più come uno scrub che un semplice detergente e così ho preso ad utilizzarlo, usandolo la sera due o tre volte alla settimana e non di più. Questo prodotto è proprio particolare, soffice e spugnoso quando è nel suo vasetto, cremoso e pieno di granuli quando lo si utilizza, lo trovo davvero uno scrub viso perfetto, poiché unisce un'esfoliazione energica ad un tocco delicato, pur grattando parecchio una volta sciacquato via tutto non vedo il viso sofferente o irritato, bensì lo vedo luminoso e lo sento soffice al tatto. 
Anche lui ha un profumo unico al mondo, nelle varie review che ho letto l'ho sempre sentito descrivere come profumo di dolci ed anche io lo associo a quello, sento l'odore della cannella che stuzzica la mente ed è come se mi portasse una ventata di benessere e di buon umore. 100g, 9,50€

Lancome, Tonique Confort, Lotion Réhidratante Réeconfortante Peaux Sechès: Ho da pochissimo questa mini taglia di tonico e ho preso ad utilizzarla quasi per caso, scoprendo un prodotto piacevole. La texture è insolita, densa e fluida quando esce dal tubetto che quasi si scioglie tra le dita facendosi liquido quando lo si applica (io non lo metto su un dischetto di cotone, preferisco metterlo sulle dita e picchiettarlo su tutto il viso quasi fosse un massaggio), ha un profumo lievissimissimo e sulla pelle è davvero piacevole, lo sento rinfrescante, lenisce e coccola e si asciuga rapidamente. 

Nuxe, Nirvanesque Enrichie, Creme Riche Lissante prime rughe, Pelle secca e molto secca*: Tanto è leggero contorno occhi di questa linea,  quanto questa crema, specifica per pelli secche e molto secche, è decisamente densa e corposa; tanto è delicato l'odore del contorno occhi, tanto invece è inebriante quello della crema.
Quando apro il barattolo sento subito il profumo inconfondibile della peonia, dolce come quello della rosa ma con una punta di aspro che lo rende più selvatico, anche se la peonia non è propriamente un fiore di campagna. Lo trovo caratteristico di questo prodotto e molto rilassante, quando massaggio la crema sul viso lo sento arrivare alla mia mente e ai miei sensi ed è davvero distensivo. La linea Nirvanesque è stata pensata proprio affinché anche l'odore di questo prodotto avesse la sua funzione rilassante, proprio per aiutare tutti gli attivi all'interno della crema a funzionare meglio. 
Il fatto che sia così densa non la rende una crema facile da assorbirsi, però è davvero efficace: dopo un paio di settimane di uso, affiancata a tutto il resto della routine, vedo che i segni d'espressione che ho sul viso sono molto meno evidenti, specie quelli della fronte, che non sono forse molto evidenti, ma per me lo sono e sono il mio piccolo cruccio. 50ml, 36,90€
(Postilla: Nei preferiti di Novembre citavo un'altra crema notte, davvero ottima, la Darphin Ideal Resource notte. Non ho smesso di apprezzarla, ho dovuto metterla da parte perché all'arrivo della crema Nuxe (ultima settimana di Novembre) ne ho aperto la confezione per sentirne il profumo, senza guardare prima il PAO (brava fessa!). Poiché questo si è rivelato essere di soli 6M, ho riposto la Darphin (PAO di 24M), per dare spazio alla poverina scoperchiata, ecco perché ora la sto usando e la cito in questo post. La crema notte Darphin tornerò ad usarla alla fine dell'inverno, quando questa aperta senz'altro sarà terminata).

Nuxe, Contour des yeux prodigieux*: Se quello del mattino è un contorno occhi molto leggero, questo della sera è invece fondente e nutriente, dal profumo delicato d'arancia.
Questo lo sto usando da poco tempo, una settimana circa, e questo si che mi sta piacendo tanto. A parte il profumo celestiale, mi piace il fatto che sia corposo ma non unto, penetra velocemente e lascia il contorno occhi morbido e asciutto e visibilmente vedo al mattino il contorno occhi più riposato, anche nelle notti un po' insonni. La confezione è di 15ml, penso si trovi anche singolarmente ma non so dirvi il prezzo, io l'ho trovato nella confezione regalo I Love Paris, assieme a Huile Prodigieux e alla crema viso (di cui al momento non conosco il prezzo).

Korres, Lip Butter "Quince": L'ultimissimo step riguarda le labbra, con l'ormai fidato burro labbra di Korres, che è buono e bravo per me, con il suo profumo di frutta e la capacità di lasciare le mie labbra morbide morbide. Che poi con lui baro, perché non è vero che lo uso solo alla sera, diciamo che è un prodotto che uso ben volentieri in ogni momento della giornata, è davvero valido per me come prodotto, tanto quanto i lip balm Crazy Rumors, i miei pupilli da borsetta essendo racchiusi in un comodo e pratico stick in plastica. 6ml, 10€ (acquistabile su Asos o da ora anche su QVC).

Questi sono tutti i prodotti che uso in questo periodo, da un mese all'altro, all'esaurirsi dei barattoli o al cambio di stagione i prodotti possono cambiare ma più o meno lo schema resta inalterato, con poche aggiunte, magari una maschera viso una volta alla settimana, oppure un siero viso abbinato alla crema notte.
Che ne pensate della mia routine? usate anche voi tanti prodotti? Abbiamo dei nomi in comune?
Fatemi sapere

un bacio

N.b. i prodotti contrassegnati con * mi sono stati inviati a titolo gratuito dalle rispettive aziende a  a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

14 commenti

  1. il Contour des yeux prodigieux di Nuxe è diventato il mio preferito in assoluto..è una vera coccola applicarlo *w* l'eau de mousse micellaire invece mi ispira parecchio :D
    baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che ha un profumo buonissimo? L'odore è unico *_* e sì, il prodotto è tanto buono :)

      Elimina
  2. Anche io uso Maisenza *_* Non saprei più farne a meno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che anche a me potrebbe dare dipendenza :D

      Elimina
    2. nemmeno io potrei più farne a meno! tutta colpa di Ariel! :D

      Elimina
    3. XD è la Maisenza-mania!

      Elimina
  3. Carina la tua routine. E non è assolumente complessa, come quella di alcune blogger inglesi che invece sono un tantino più fissate (e che mi hanno attaccato la fissazione).
    I burri labbra della Korres sono ottimi, io avevo Pomegranate. Mi piacerebbe provare il tuo oppure quello trasparente (Guava?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le blogger inglesi sono particolarmente fissate con la skincare, cambiano prodotti continuamente, provano sieri e maschere di tutti i tipi, fanno girare la testa anche a me :D
      Io cerco di muovermi sul semplice, inutile passare da un prodotto all'altro troppo spesso, anche perché ciò che temo di più sono le brutte reazioni della pelle e gli effetti boomerang.
      Il burro labbra Korres trasparente è proprio il Guava se non sbaglio, oppure ce ne è uno al Gelsomino che dovrebbe avere un color rosa chiaro.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Anche a me, è un marchio che mi piace molto :)

      Elimina
  5. Complimenti per l'ottima selezione... ci sono prodotti uno piu' buono dell'altro, ho avuto l'opportunita' di provare diversi di loro :) Io AMO la nuxe!

    Sto passando su tutti i blog che seguo per trasferire i miei followers su bloglovin e google+, ho appena seguito i tuoi profili anche da li', se ti va passa anche dai miei per rimanere in contatto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Nuxe piace moltissimo anche a me, ho provato diversi prodotti anche in passato e mi son trovata sempre splendidamente.

      Elimina
  6. Un'altra skincare affollata come la mia, wow! :) Non abbiamo nulla in comune, ma del resto la mia pelle è mista-secca.

    Ma il balsamo labbra Korres non è colorato? Io non riesco ad usare quelli colorati/perlati durante la notte perché sporco tutto: cuscino, lenzuola, coperte, pigiama... :D

    RispondiElimina
  7. Ora come ora la mia skin care routine va avanti per inerzia. La voglia di applicarmici è ai minimi storici

    RispondiElimina