What's new: I will Haul forever, Unconditionally

By A.G. - Whatsinmybag - 23.1.14

Visto che sono ancora a casa bloccata con questa pseudo influenza, oggi ho deciso di buttare giù un post con i miei ultimi acquisti, per lasciarmi andare ad un bel po' di chiacchiere e magari rilassarmi un po' insieme a voi.
Questi che vi mostro sono tutti gli acquisti fatti in Gennaio, assieme a due cosette che sono arrivate Dicembre, un regalo di Natale e un piccolo sfizio che mi sono tolta prima di quella data.
All'appello manca il Rouge Allure velvet di Chanel, che però avete già visto sul blog dato che l'ho recensito pochi giorni fa, non ve lo ripropongo quindi, concentrandomi sulle altre cose che ancora non vi ho mostrato.
Vediamo cosa ho preso:

Dicembre:
- Urban Decay, Naked 3 (regalo di Natale del mio fidanzato)
- Sleek, I-Divine Celestial palette

Gennaio:
- MAC, Plumful
- Yves Saint Laurent, Youth Liberator Foundation (BR20)
- Stila, Color Me Pretty Lip&cheek Palette
- Catrice, Multi Color Compact Powder
- Chanel, Illusion d'Ombre n°92 Diapason (Collezione primaverile 2014)


Ebbene sì, il mio fidanzato lo ha fatto di nuovo, tanto mi sorprese l'anno scorso regalandomi la Smoked di UD, tanto ha colpito nuovamente il mio cuore regalandomi la Naked 3. Credo che sia stato un gesto dolcissimo, non è tanto per il regalo in sé, quanto perché sa che "queste cose" mi piacciono e in qualche modo lui, anche se ogni tanto brontola e mi dice che ne ho troppe di cose, sa che così mi fa contenta e mi strappa un sorriso, e so che alla fine lo fa davvero volentieri.
La Naked 3 mi aveva colpita sin da subito, anche se come sempre quando c'è troppa confusione intorno ad un prodotto, non avevo manifestato particolare interesse. Ora se avessi dovuto comprarla, credo proprio che avrei indugiato di più, c'è una spaventosa quantità di rosa nei miei cassetti e questa palette ne possiede altrettanti, i sensi di colpa mi avrebbero senza dubbio assalito. Però era bella, tanto bella, più la osservavo e più mi sembrava palese che questa Naked 3 fosse pensata proprio per me, un trionfo di rosa, di marroncini tendenti al rosa o al violetto, tutti colori che amo alla follia e con cui mi trovo perfettamente in sintonia. No, non chiamatela palette neutra, questa Naked 3 è ben lungi dall'esserlo per me, ma è una splendida raccolta di colori e credo che sia perfetta per chi ama il genere. La trovo un must have? No, affatto, ma averla, se la si desidera, sicuramente fa piacere e i trucchi che ne escono fuori sono davvero belli e perfetti per chi ha gli occhi chiari come i miei.
La Celestial di Sleek la presi di impulso dopo aver provato i colori, avevo messo una grossa pietra sopra queste I-Divine ultimamente, le recenti uscite non erano un granché come polveri e non mi convincevano. Questa raccolta di ombretti però mi ha subito colpita, una bella rosa di colori freddi e metallici (non badate alla foto che la fa sembrare opaca, vi prego, non lo è per niente!) e un'ottima pigmentazione. Vista e presa (Da Sephora, e utilizzando per di più uno sconto!), conquistata dall'energia di questi colori e spinta dal desiderio di osare un po' di più ogni tanto, giocando con i viola, i blu e i metallici che tanto amo.


Passato l'anno non posso dire che mi siano passati dalla testa i grilli cosmetici e colpevoli i saldi che stavano tuonando a destra e a manca, mi sono decisa a fare un acquisto che mi solleticava davvero da mesi.
Quando uscì il fondotinta Youth Liberator di YSL desideravo provarlo, gli ho fatto una spietata corte di fronte a tutti gli espositori di tutte le profumerie della città, ho riempito la testa delle mie amiche e colleghe di dubbi e considerazioni a riguardo, mi sono fatta lasciare ben due campioncini da Sephora, amandolo alla follia ma facendomi frenare dal prezzo decisamente elevato. Poi accade che su Feelunique lo mettono in saldo, e succede che io ho ancora a disposizione un buono del compleanno di 5£ ( valutato 6 euro e qualcosa circa), il prezzo italiano è di 51 euro, il prezzo inglese + il buono è di 32: era fatta, ero convinta, il colore sapevo quale fosse e l'ho preso. Ordinato il 2 Gennaio notte, il 3 mattina era stato spedito e praticamente il 9 Gennaio era tra le mie mani, intonso e ben impacchettato. Di solito io non compro fondotinta se ne ho altri in casa, ma per quanto io ami alla follia il fondotinta di Shiseido e continui a credere che sia il migliore, il suo colore non era esattamente il mio e pertanto ho pensato di acquistarne uno più vicino alla mia tonalità attuale e conservare il mio pupillo per il periodo primaverile/inizio estate, quando sarò più dorata di come sono adesso e il colore sarà assolutamente perfetto per me.
Questo fondotinta YSL credo sia perfetto per il periodo invernale, ma trovo anche che sia un prodotto davvero particolare, usandolo ritrovo un po' di quei pregi di cui tanto avevo sentito parlare dalle colleghe anglosassoni impazzite per lui, ma nel mentre ho anche scoperto alcuni difettucci che lo riguardano. Ne saprete di più ovviamente, giusto il tempo di finire di farmene un'idea e vi scriverò la review.
Plumful e la palette di Stila sono altri due vizi a cui ho ceduto. Il primo l'ho preso durante una gita fuori porta, quando mi son ritrovata MAC di fronte, così, all'improvviso, senza nemmeno averlo pianificato. Non potevo non entrare, così, ignorando le occhiate torve del mio fidanzato entro e chiaramente mi fiondo sui rossetti, provo un po' di colori e poi becco Plumful, al quale non stavo minimamente pensando. Mi tornano in mente tutti i meravigliosi trucchi realizzati da La Vie En Cosmetiques e tutto l'amore di Chiara per questo rossetto, colore che effettivamente ha il suo perché così dopo poco, dopo averlo passato più volte sul dorso della mia mano, so esattamente che scelta fare, mollando lì i vari Ruby woo, Russian Red, Candy Yum Yum e compagnia bella, mi dirigo alla cassa: non si vive di solo rosso fuoco e fucsia acceso dopo tutto (anche perché quei colori proprio non mi mancano al momento) lasciamo spazio anche alla morbidezza di colori più dolci.
La palette Stila ha dietro di se una lunga storia, una lunghissima storia effettivamente, che risale almeno a 3 anni fa, quando scoprii i Convertible Color. Per chi non li conoscesse, si tratta di un prodotto cremoso per labbra e guance, uno dei prodotti di punta di questo brand americano, caratterizzato da uno splendido range di colori e dalla capacità di creare sulle guance un delizioso effetto bagnato. Al tempo ero troppo titubante per cedervi, non avevo confidenza con gli acquisti online e un Convertible color costava sui 19 euro (adesso 22 in verità), ero troppo indecisa e continuai a rimandare all'infinito. In Dicembre però Stila lancia i suoi cofanetti natalizi tra cui Color me pretty, una palette contenente 4 convertible color e un illuminante, ad un prezzo davvero conveniente e lì riaffiorarono in me tutti i tarli e i punzecchiamenti che il mio animo spendaccione è in grado di generare. Ci ho pensato su un mese e mezzo e poi ho esclamato un bel "ECCHEC...", vado su Asos, infilo nel carrello due matite occhi Scandaleyes di Rimmel che mi servivano (erano in sconto a 3 euro l'una) e anche la benedetta palette di Converible Color.
Sulla cipria di Catrice spendo solo poche parole, incontrata nell'espositore Catrice dell'Esselunga son rimasta colpita dalla cialda multicolore e dato che mi serviva una cipria compatta, l'ho presa. Ecco forse questi 5 euro meglio se me li tenevo, non sono sicura di aver fatto una buona scelta, il prodotto è ancora sotto osservazione però e anche di questa vi farò sapere.
L'ultimo prodotto ed anche ultimo acquisto è stato Diapason di Chanel, Illusion d'Ombre della collezione primaverile, un vero fulmine a ciel sereno per me. Ero in profumeria, senza alcuna intenzione di comprare qualcosa, in realtà volevo solo curiosare in tranquillità e sbirciare le nuove collezioni. Resto incantata subito da Diapason, tutt'altro che un viola classico, bensì un'esplosione di shimmer blu e viola su di un ombretto viola vinaccia a base calda, una meraviglia autentica. Il prezzo però è alto e sto per riporlo, da LaGardenia della mia città c'è una commessa deliziosa che incontro sempre quando entro lì, mi si avvicina, accorgendosi del mio palese interesse. Vuole venirmi incontro, capisce che è il prezzo che mi frena, prima mi suggerisce di sfruttare la loro promozione in atto e riscattare un buono per il prossimo acquisto, poi però mi dice se ho la fidelity card del negozio, chissà magari uno sconto salta fuori da lì. Gliela passo disillusa, impossibile aver accumulato punti sufficienti, ed invece, "miracolosamente" spunta fuori un bello sconto da poter sfruttare. Credo di aver illuminato tutta la profumeria con il mio entusiasmo e il sorriso che ho fatto di fronte a quella donna, visto lo sconto e visto il destino (e merito pure di qualche recente entrata), mi sono arresa all'evidenza, l'universo mi stava mandando un messaggio, e chi sono io per dire di no all'universo? E fu così che Diapason tornò a casa con me.

Credo di aver dato un tocco rocambolesco a questo post di chiacchiere e shopping, spero che vi sia piaciuto, io mi sono divertita molto a scriverlo.
Come sempre aspetto i vostri commenti, impressioni, richieste di review e domande, anche per organizzare al meglio le prossime recensioni.

Un bacio


  • Share:

You Might Also Like

19 commenti

  1. Quel Diapason mi fa gola...è davvero un bellissimo colore...Sulla Naked3 sai già cosa ne penso <3

    RispondiElimina
  2. E' davvero dolce il tuo fidanzato :) ti ha fatto un regalo che sa userai. E non vedo l'ora di vedere qualche look :) baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Il tuo fidanzato è fenomenale! Io il mio lo sto ancora 'addestrando', nella speranza che prima o poi mi ritrovi anch'io con un pacchettino rettangolare sotto l'albero (o anche stretto in mano così, in qualunque momento dell'anno, non facciamo i puntigliosi eh!) :)
    Sono davvero curiosa di leggere le future recensioni del fondotinta e della palette Stila...il fondotinta l'ho visto e rivisto su Youtube e fin'ora l'effetto mi ha sempre conquistata! Ma attendo tue news ;)

    RispondiElimina
  4. Appena hai descritto Diapason mi sono fiondata a vedere qualche fotografia ed è davvero particolare.
    Ultimamente mi sto innamorando delle tonalità "scure" -mi rendo conto che non mi stanno poi così male come mi aspettavo e questo è proprio bello.

    RispondiElimina
  5. mi è piaciuto moltissimo lo stile di questo post :)

    RispondiElimina
  6. ma che begli acquisti!! *_* è vero il tuo ragazzo è stato dolcissimo, sono sempre piacevoli queste attenzioni, soprattutto per cose che loro non "capiscono" XD
    Plumful poi è davvero bellino *_*

    RispondiElimina
  7. Amo tutto *--* ti invidio tantissimo la palette di stila, sappilo!

    RispondiElimina
  8. i tuoi post sono sempre bellissimi,è stato un piacere leggere anche questo ^^
    Curiosa di vedere meglio Diapason *_*

    RispondiElimina
  9. La Celestial l'ho vista da Sephora a lungo, credo non abbia avuto grande successo qui! Non mi piacciono proprio le tonalità proposte, nel complesso. Qualche colore, visto singolarmente, è carino.. ma tutte insieme non mi convincono :/ Meh.
    Plumful mi ispira tantissimo e, proprio come hai detto tu, "non si vive di soli rosso fuoco". Motivo per cui io sono in attesa di Craving. Prego il cielo di non pentirmene. Non uso un rossetto non "intenso" da non so quanti mesi. Non ci sono proprio abituata!

    RispondiElimina
  10. Nemmeno io ho resistito a tutti quei rosa *__* e quando ho detto al mio fidanzato "sono davanti alla Naked 3" lui mi ha risposto "non farmelo ripetere due volte, prendila!" e l'ho presa <3
    Molto carino anche tutto il resto, soprattutto Diapason!

    RispondiElimina
  11. Anonimo1/23/2014

    Ho pucciato i convertible color di stila le due volte che sono stata in città in cui il marchio è presente da Boots, e che dire, hai fatto bene a prendere la palette. Non fossi sempre attenta al budget e non avessi le mie fisse sui prodotti in crema avrei ceduto e ne avrei preso almeno uno!
    Lidalgirl
    x

    RispondiElimina
  12. Io attendo con ansia la recensione e lo swatch di Plumful, ne avevo sentito parlare da Make Up Deer se non ricordo male e da allora mi è rimasto in testa, anche se di colori su quella tonalità ne ho tanti (così come ho Russian Red e Girl About Town, non ci facciamo mancare niente insomma!); aspetto anche pareri sulla Naked 3, ancora non riesco a capire se la voglio o no, mumble mumble

    RispondiElimina
  13. Diapason. L'ho swatchato da sephora a pisa e mi sono innamorata. Sarà io mio regalo appena passo quest'esame!
    A plumful faccio la corte da un po', mentre la palette stila l'abbiamo regalata ad un'amica e sono stata sul serio indecisa sull'acquistarla anche per me quando è andata in saldo!

    RispondiElimina
  14. Plumful tanto amore, anche se me lo vedo più adatto in primavera. L'ho preso l'anno scorso ed è già a metà :)
    La Naked3 invece me la sono presa da sola con un buono sconto di Sephora e mi piace moltissimo: quando la uso poi passerei tutto il giorno a guardarmi il trucco occhi :D

    RispondiElimina
  15. Wow ma sono bellissime queste new entry! Un applauso al fidanzato che ha fatto centro! *_*

    RispondiElimina
  16. Mi sono letta il post tutto di un fiato *_* quando e' bellissima la palette di stila?! Io amo alla follia questa marca! Ogni prodotto stila che ho acquistato mi ha sempre fatto innamorare <3 Stupendo il rossetto MAC per non parlare dell'ombretto Chanel... che dire.. ottimi acquisti!

    RispondiElimina
  17. quanto la vorrei anche io la Naked 3... bravo il fidanzato!
    Nameless Fashion Blog
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
  18. Il tuo ragazzo è stato dolcissimo *-*
    Il fondo YSL mi incuriosisce molto, sono curiosa di sapere come ti troverai!

    RispondiElimina