A close up on make up n°221: Laura Mercier, Caviar Stick eye colour "GreyPearl" e "Orchid"

By A.G. - Whatsinmybag - 17.3.14

Si sa che gli ombretti in crema sono una mia passione, da che li temevo come la peste a causa di pessime esperienze passate, adesso, quando ne trovo di nuovi, le mie antennine cosmetiche trillano di gioia. Quando ho incontrato sul mio cammino i Caviar Stick Eye Colour di Laura Mercier, ombretti cremosi in formato stick, le mie antenne hanno ben trillato, ero curiosa di provarli, di vedere le differenze con ciò che avevo provato prima, questa forma di ombretto è piuttosto apprezzata negli ultimi anni, ed è stata proposta da molti marchi, dagli High cost fino a quelli low cost.
Dopo averlo provati per un po' ho deciso che era il momento di parlarvene e di mostrarvi i due in mio possesso, Grey Pearl ed Orchid. Se volete saperne di più non vi resta che accomodarvi e gustarvi la review. Buona lettura!


Packaging e dettagli…
Ben poco da dire sull'aspetto di questo prodotto, i Caviar Stick di Laura Mercier hanno una forma piuttosto comune. Sono dei veri e propri stick a forma di penna diciamo, sono fatti in plastica rigida di colore viola scuro con dettagli argento, sul fondo un tassello di plastica colorata che indica la tonalità del prodotto. Per usare il prodotto basta sfilare il tappo e ruotare il corpo dello stick, per far fuoriuscire la "mina" interna. Facile, semplice e stop.
La PAO è di 18M, la quantità è pari a 1,64g


Descrizione, colore e formulazione…
Gli ombretti in stick sono piuttosto noti, ma generalmente di casa in casa cosmetica che li propone qualche differenza la si può notare, e in generale, come buona regola, sempre meglio non dare mai niente per scontato. La praticità di questo formato è davvero ineguagliabile, giri lo stick, esce l'ombretto, lo passi direttamente sulla palpebra e sfumi un pochino, se sei di fretta bastano le dita, se invece vuoi qualcosa di più elaborato si può costruire il trucco con altri prodotti o altri colori in stick.
Orchid è un bel viola orchidea chiaro (si, direi che è un bell'esempio di Radiant orchid, il colore Pantone per la primavera 2014), ha un finish metallizzato argenteo; Grey Pearl invece è un color tortora chiaro, lievemente satinato e piuttosto luminoso, privo però di glitter o shimmer evidenti.
Entrambi i colori hanno una consistenza bella morbida, scorrono sulla pelle senza fatica e senza stratificarsi e si sfumano senza troppi sforzi. Io li stendo direttamente sulla palpebra dallo stick e poi sfumo con le dita, sono davvero setosi al tatto e pur essendo morbidi non li sento troppo grassi, troppo umidi insomma, quella caratteristica che di solito mi mette in allerta per il pericolo "pieghette".
Ho provato entrambi i colori con e senza primer, in entrambi i casi si sono comportati davvero bene, la durata è più che ottima per entrambi, durano intatti per tutta la giornata, dalla mattina alla sera, mi è capitato una volta sola di notare un leggero arricciamento sulla palpebra, ma questo dopo diverse ore che indossavo l'ombretto e senza aver messo una base. Per il resto non posso davvero lamentarmi, resto sempre piacevolemente colpita da come si uniformano restando impalpabili e leggeri, e da come si fissano sulla palpebra senza davvero spostarsi di un millimetro.
La pigmentazione è buona, sono molto coprenti e modulabili, si può decidere di ottenere un velo di colore o un colore pieno, vari gradi di sfumatura, sono davvero ben gestibili e si adattano benissimo alle polveri, senza impastarsi o raggrinzirsi.
Grey Pearl è il mio pass par tout del momento, sto avendo davvero pochissimo tempo per truccarmi durante il giorno e sto ricorrendo a tutti i trucchi e agli espedienti che conosco per ottenere sempre trucchi carini, senza però scendere sempre nel banale. Grey Pearl è finito nella mia routine per caso, l'ho provato una volta, due volte e poi automaticamente mi sono accorta che lo cercavo in continuazione. Orchid invece lo adoro per la sua luce, per come mi illumina quando lo indosso, lo preferisco per trucchi più complessi o comunque più strutturati ed il risultato è sempre grazioso, tanto più che il suo colore primaverile è proprio adatto alle giornate di transizione che stiamo vivendo in questi giorni.


Conclusione…
Con questi due ombretti di Laura Mercier mi sono trovata splendidamente, i colori sono graziosissimi, ma ancor di più li ho apprezzati per le loro buone qualità, sono un prodotto che facilita la vita e su cui si può contare. Il prezzo è alto, è di 28€, la gamma colore è piuttosto ampia, ci sono 18 diverse possibilità e vi sono in effetti tra di loro delle tonalità piuttosto belle e particolari.
Al momento Laura Mercier è reperibile in Rinascente e in alcuni punti vendita Coin di varie città, ed è anche reperibile sul sito Stefano Saccani, distributore italiano di questo marchio e di altri marchi di lusso: http://shop.saccani.com/english/default.aspx
Lo consiglio? Per chi fosse curiosa riguardo a questo prodotto Laura Mercier, posso dire che è ottimo e di buona qualità, usandolo ho notato diverse differenze riguardo a prodotti che ho provato in passato, mi è piaciuto davvero tutto di questi due colori e li ho apprezzati particolarmente. Quindi sì, lo consiglio a chi fosse interessata.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

n.b. il prodotto mi è stato inviato in omaggio a scopo valutativo dall'azienda, non sono pagata per parlarne, mostrare immagini o altro, non sono collegata in alcun modo all'azienda e questa è solo la mia onesta e personale opinione basata sulla mia personale esperienza con questo prodotto

  • Share:

You Might Also Like

11 commenti

  1. Li trovo graziosissimi entrambi e di sicuro facilitano la vita. Personalmente per prodotti di questo tipo preferisco spendere meno, anche considerando che in commercio ce ne sono di molto validi ad un terzo del loro costo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ombretti in stick mi son sempre piaciuti, è anche per questo che mi piace sempre provarne di nuovi :) Come dicevo nel post sul mercato ce ne sono tante versioni, in passato ho parlato di altri brand ed ho voluto dare la mia opinione anche su questi, può sempre essere utile a qualcuno.

      Elimina
    2. Si si, tu hai fatto benissimo :)
      Io parlavo solo di una mia questione di budget :) buona giornata.

      Elimina
    3. A te Dama, e grazie per essere passata di nuovo ♥

      Elimina
  2. I colori sono davvero graziosi, credo che si prestino a molti make up. Peccato che il prezzo sia così alto accidenti XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I colori sono entrambi piuttosto carini sì, son versatilissimi :) Il prezzo non è amichevole lo so, purtroppo siamo in fascia di lusso.

      Elimina
  3. Bellissimi colori..Anche se il prezzo è alto, mi sembrano comunque ottimi :D
    baciii <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sono, sono un buon prodotto e mi fa piacere averli scoperti. Orchid è carinissimo, secondo me ti piacerebbe ;)

      Elimina
  4. due colori splendidi,li userei con piacere!Certo,dovrei controllare se potrebbero andar bene sulla mia palpebra malefica eheh ;)

    RispondiElimina
  5. Grey pearl è uno dei miei preferiti, ma ultimamente sto usando tantissimo anche Cocoa insieme ad un bell'ombretto cioccolato sempre di LM. Con i caviar stick gli smokey eyes sono davvero un gioco da ragazzi ^^ Sarebbero da collezionare tutti, come i pokemon XD

    RispondiElimina