A close up on make up n°232: Anny, smalti n° 304, 715, 742 e 165

By A.G. - Whatsinmybag - 21.5.14

Scoprire nuovi brand è sempre un piacere, anche se tanto nuovi non sono perché già sul mercato da tempo, poterli provare per la prima volta però è interessante, ancor di più se la scoperta si arricchisce di dettagli non da poco.
Mi è capitato con il marchio Anny, una linea di smalti in esclusiva per Douglas, che non avevo mai provato in passato, e che ho scoperto con estremo piacere, i quattro piccoletti giunti tra le mie mani si sono rivelati non solo di buona qualità ma anche con una bella personalità, tanto che mi piacerebbe sondare ancora il terreno e provarne altri.
Oggi vi mostro i quattro colori in mio possesso, e vi racconto un po' di cose su di loro e su come mi sono trovata con questi piccini, accomodatevi, sarà una review piena di risvolti piacevoli. Buona lettura!



Packaging e dettagli…
Gli smalti Anny si presentano in boccette di forma cubica di solido e spesso vetro trasparente, con la scritta "Anny" riportato sul davanti, assomigliano un po' a dei cubetti di ghiaccio ed hanno un aspetto molto caratteristico e molto carino.

Descrizione, formulazione e varie…
I quattro colori in mio possesso sono un bello spaccato della varietà di finish e colori che Anny offre, dai cremosi, ai metallici, fino ai glitter più fantasiosi e disparati, effetti vivaci e molto diversi tra loro, alcuni davvero molto particolari.
Il pennellino è piuttosto classico, non troppo sottile però, è folto di setole e flessibile e scorre molto bene sull'unghia, non crea nessun tipo di problemi con l'applicazione e sia per i colori cremosi che per i glitter svolge la sua funzione piuttosto bene.
Come formula mi sono piaciuti tutti, fluida e scorrevole per i cremosi, leggermente più densa per i glitter anche se ugualmente ben gestibile, questi ultimi mi hanno davvero impressionata positivamente, il pennello distribuisce un adeguato numero di particelle sull'unghia, non si creano accumuli ne spessore, in caso di eccesso si riesce abilmente a correggere il danno e le due fantasie che ho provato sono davvero graziose, una più soft e e delicata, l'altra più birichina e divertente.
Altre cose rilevanti non ne ho notate, trovo che siano di una buona qualità, hanno una durata media di non troppi giorni, quattro massimo, i cremosi tendono ad opacizzarsi un pochino a lungo andare, mentre i glitter sono un po' più resistenti. L'asciugatura è buona, nella media direi.
Vediamo ora i singoli colori:



n°715 Golden Dress: Top coat glitter costituito da tanti sottili fili d'angelo color oro brillante, delicati e luminosi. A me ricorda le paillette e le nappe degli abiti anni 20, è uno smalto che ricorda un po' quel clima spiritoso e può dare diversi spunti interessanti per creare layering con tanti diversi tipi di smalto come base. Io lo vedo bene usato su smalti metallici o su delle french manicure un po' particolari, in modo da giocare con la sua luce, creando un effetto un po' "vedo non vedo".
La formulazione, come accennavo poco fa, è davvero buona, la forma particolare di questi glitter richiede un po' di cura nella stesura, per far sì che si distribuiscano in modo carino, "picchiettatelo" con delicatezza sulla superficie dell'unghia per piazzare ogni particella nell'esatto punto dove voi volete.


n°742 Be a Star: Questo è uno di quelli che ho preferito di più, un glitter che è una vera esplosione di effetti, di cui però non sono riuscita a catturare in foto quello più bello, l'effetto olografico.
Si tratta di un mix di vari coriandoli metallici di diverse dimensioni di colore blu ed argento, con l'aggiunta di glitter più grandi di forma quadrata di colore argento; le particelle argentare riflettono la luce del sole e dell'ambiente dando vita ad un gioco di luci e colori che riprendono l'arcobaleno, l'effetto olografico dunque, uno dei miei preferiti in assoluto.
Rispetto a Golden Dress è uno smalto più "rumoroso", si fa notare maggiormente, mi è piaciuto immediatamente sin dal primo utilizzo, è stato lui che mi ha fatto venire voglia di provare altri colori, da buona amante dei glitter mi innamoro facilmente di piccini così meritevoli e in grado di stupirci con i loro effetti colorati.
L'unico guaio che procura è la fatica nel rimuoverlo, si soffre un po' durante questa operazione, ma con un po' di pazienza si toglie senza lasciare tracce.


n°304 Little Sister: Con Questo smalto si passa dalla vivacità al romanticismo più puro, un tocco di gentilezza che mi ha convinta a nominare questo smalto "uno dei miei rosa preferiti".
Si tratta di un rosa cachemire, naturale e un po' cipriato, delicato come un rossetto appena accennato, è uno smalto dal finish cremoso e soavemente lucido, ben pigmentato e dall'ottima coprenza.
La foto ritrae il colore che si ottiene con due passate, un risultato pieno e corposo.
Posso dirlo? posso dirlo? lo trovo puccioso ed adorabile, e sì, ho usato la parola "puccioso". Mi piace per il colore, mi piace per la dolcezza, adoro la formula, adoro il fatto che si sposi in modo incantevole con il colore della mia pelle e mi dia molto di più che un effetto nudo, che su di me fa tanto mano zombie. Si può idolatrare di più uno smalto rosa dall'aspetto piuttosto comune? vi assicuro che è solo per autocontrollo che non mi sono sperticata maggiormente in aggettivi e lodi per questo piccolo grande tesoro.


n° 165 Deep in Love: Arancione vitaminico ad alto tasso energetico, finish cremoso brillantezza effetto lacca, questo smalto colpisce per l'energia che rilascia sulle unghie, un colore stupendo per la primavera, ma ancor di più per l'estate.
La trovo una tonalità versatile, facile da portare, adatta a tutte e quasi a tutte le età, apprezzo la vivacità dell'arancio e l'energia che trasmette, senza contare che resta un colore piuttosto sofisticato, pur non essendo un classico.

Conclusione…
Questi quattro smalti mi sono piaciuti e l'esperienza con il marchio Anny è stata molto buona, sono smalti che vorrei riprovare ancora, che ho usato spesso e che mi hanno convinta.
I glitter in particolare li trovo ottimi, quando trovo dei bei topper con una formulazione così buona non posso non segnalarli a tutte quelle che come me li amano, c'è sempre bisogno di nuove fantasie e nuove proposte e l'offerta Anny non è affatto da sottovalutare.
Il prezzo si aggira intorno ai 9€ e si trovano in esclusiva per Douglas, l'offerta di finish e texture è davvero ampia, questi quattro colori sono solo un piccolo, piccolo assaggio di quello che si può trovare (occhio: sul sito c'è una promozione attualmente, 20% di sconto su tutti gli smalti con il codice NA1LS).
Li consiglio? Sì, ottimi gli smalti cremosi e altrettanto ottimi i glitter, in particolar modo consiglio Be a Star, è davvero uno smalto che regala soddisfazioni, l'effetto gioiello che crea è molto particolare.

un bacio

n.b. il prodotto mi è stato inviato in omaggio a scopo valutativo dall'azienda, non sono pagata per parlarne, mostrare immagini o altro, non sono collegata in alcun modo all'azienda e questa è solo la mia onesta e personale opinione basata sulla mia personale esperienza con questo prodotto

  • Share:

You Might Also Like

7 commenti

  1. che carino deep in love *-* è un colore che non si vede spessissimo...^^ non conoscevo questa linea! baciii <3

    RispondiElimina
  2. Anche io sto adorando questo brand, è stata proprio una piacevole scoperta *-*

    RispondiElimina
  3. Sono molto carini, anche se quello con le pagliuzze dorate mi piace più dentro il flacone che una volta indossato.

    RispondiElimina
  4. i top coat effetto glitter sono stupendi... non ne avrò mai abbastanza!!!! XD

    RispondiElimina
  5. Little Sister è delizioso *_*

    RispondiElimina
  6. Little sister è carinissimo

    RispondiElimina
  7. Deep in Love è bellissimo! Questi smalti mi ispirano parecchio!

    RispondiElimina