Talking about: Maybelline Electro Lips, #rockyourkiss!

By A.G. - Whatsinmybag - 27.8.14

Colorati, inaspettati, graffianti, così mi sono subito sembrati i nuovi Baby Lips Electro di Maybelline, la novità che ha dato una nota un po' rock alla nostra Estate, dipingendola con colori accattivanti e divertenti.
I nuovi Baby lips puntano tutto sul colore, si propongono in sei gusti fruttati, quattro veri e proprio balsami labbra colorati, due più trasparenti e un po' più irriverenti, un prodotto che cerca di accendere la fantasia e i sensi di un po' tutte noi, proponendoci di giocare e divertirci con odori e colori. L'invito è quello di dare grinta alle nostre labbra e ai nostri baci, condendoli con sapore, colore e carattere, creando un prodotto grazioso che diventa irresistibile, quasi come le ciliegie.


Questi balsami labbra di solito sono caratterizzati da un packaging coloratissimo, gli Electro lips non sono affatto da meno, e su una graffiante base nera fanno emergere colori fluorescenti, e danno a questo prodotto un aspetto tutt'altro che scontato.
I quattro più pigmentati fungono da veri e propri rossetti sheer quasi, alcuni più di altri, e tra di essi ve ne sono un paio veramente carini, che mi hanno colpita positivamente.
Vediamo meglio quali sono i singoli colori:
Oh Orange!: arancione mandarino, senza sottotoni o influenze d'altro tipo. Odora di aranciata più che di arancia, il suo colore si scioglie quasi sulle labbra sovrapposto al rosa naturale delle mie labbra si trasforma in una sfumatura pesca molto carina.
Strike a Rose: questo Baby Lips è di un bel colore rosa fluo, ma sulle mie labbra si trasforma in rosa corallino piuttosto divertente. Rispetto al precedente è più pigmentato, il suo finish è sempre semitrasparente, ma il velo di colore che rilascia tende a tingere le labbra e a durare più di quanto ci si aspetterebbe. Il profumo è quello goloso delle caramelle alla rosa.
Fierce in Tangy: di colore giallo limone che più giallo non si può e dal profumo di limonata fresca, un balsamo un po' insolito ma carino, che in realtà non tinge le labbra bensì lascia una leggerissima scia di colore giallino che le rende quasi dorate, pur non avendo alcun glitter o cose simili. 


Minty Sheer: Se Fierce Tangy un po' di colore giallino lo lascia, questo balsamo di colore verde fluorescente e fortunatamente totalmente trasparente. Ha un forte odore di menta, di caramelle alla menta in verità ed è decisamente quello che meno ho usato e apprezzato dei sei, bisogna amarne il profumo per apprezzarlo, altrimenti l'odore risulta un pochino antipatico.
Berry Bomb: Di tutt'altra pasta è questo balsamo di colore viola scuro, che profuma di frutti di bosco e lascia una bella tinta violacea sulle labbra. Credo sia pigmentato tanto quanto Strike a Rose, ma tende a tingere meno la pelle rispetto al primo, è molto interessante come colore e sicuramente può essere valido per sperimentare e giocare un po'.
Pink Shock: Ed ecco un bel fucsia brillante, il mio Baby lips Electro preferito, più pigmentato degli altri, bello brillante e acceso sulle mie labbra, e della mia tonalità preferita. Il profumo non sono riuscita ben ad identificarlo, ma è fruttato e piacevole, mi ha conquistata al volo.


Rispetto ai Baby lips classici, questi Electro per me hanno una marcia in più, amo i loro colori onestamente, li ho usati come balsami colorati al posto di gloss o rossetti o al fianco di quest'ultimi, ne ho apprezzato la buona pigmentazione (maggiore rispetto agli altri) e anche le sfumature, ben più carine, divertenti e interessanti.
Il mio preferito ho già detto che è Pink Shock e subito dopo di lui arriva Strike a Rose, sono senza dubbio i due Baby lips che ho usato maggiormente, ma il primo è proprio quello che preferisco ed anche quello che più mi piace di questi sei piccoletti. Il fucsia dopotutto è il mio colore, sarà che mi illumino quando lo indosso, sento proprio un forte feeling tra me e questa sfumatura e la indosserei in continuazione. Il nome poi mi fa pensare ad una delle mie cantanti preferite, e ad una canzone che mi mette sempre tantissima allegria, ovvero P!nk e la sua True Love:


Adoro questa svolta colorata che questa tipologia di prodotto ha preso, mi piace il packaging, pop al punto giusto, e adoro le profumazioni scelte e l'aspetto intrigante e divertente, hanno decisamente colorato in modo positivo la mia Estate. Più che l'aspetto idratante, mi piace l'aspetto del colore, i balsami più pigmentati sono perfetti da sovrapporre ai rossetti, per dare lucentezza, o ancora da utilizzare per ammorbidire un rossetto che sta disidratando le nostre labbra o che se ne sta andando via prima del tempo. 

Da sx verso dx: Mint Sheer, Berry Bomb, Strike a Rose, Pink Shock, Oh Orange e Fierce Tangy
Questa novità di Maybelline mi è proprio piaciuta, decisamente questi Baby lips sono più nelle mie corde rispetto ai precedenti e non posso che approvarli, hanno grinta e colore, un appeal decisamente più coinvolgente, perlomeno per me, e non posso che apprezzare i colori del packaging, decisamente di carattere.
Voi cosa ne pensate? Avete provato questi Electro lips? 

E non dimenticare, #rockyourkiss!

un bacio

*articolo sponsorizzato

Rock Your Kiss

  • Share:

You Might Also Like

5 commenti

  1. Molto carino il ink shock! Anche se vorrei proprio provare quello arancione o giallo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto carini, tra i due forse ti consiglio di più il primo, l'arancione, più pigmentato e che è più soddisfacente in termini di colore rispetto al secondo ;)

      Elimina
  2. è vero, anche a me sono piaciuti decisamente di più rispetto ai cugini!
    e bella anche la canzone che hai scelto!! :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tanto più carini, sia per quanto riguarda i colori che l'aspetto generale. Insomma stavolta mi hanno divertita e convinta ;)

      Elimina
  3. La penso esattamente come te, sono migliori dei precedenti in tutto e per tutto, e infatti li sto usando di più ;)

    RispondiElimina