A close up on make uo n°254: Orly, Smoky Collection

By A.G. - Whatsinmybag - 4.11.14

La collezione Autunnale di Orly prende ispirazione dai colori dei nostri ombretti, le tonalità più belle per creare il trucco più iconico che ci sia, lo Smokey eyes. 
Da questo look prende ispirazione la collezione Smoky, dove ogni boccetta contiene una suggestione diversa, ti fa pensare ai colori che tutte noi usiamo per truccarci,o ad ombretti che vorremmo possedere nelle nostre trousse, si passa da tonalità più romantiche ad effetti speciali, ed in soli sei colori si creano mood molto diversi tra loro. Può uno smalto creare tanta magia? Io penso di sì.
Insomma i preamboli ormai li conoscete, sapete che sto per prepararmi ad una bella e lunga review su uno dei miei brand preferiti, e su uno dei temi a me più cari, ovvero quello di smalti e manicure.
Se volete saperne di più su Orly Smoky non vi resta che accomodarvi e godervi il post. Buona lettura!



Ormai le collezioni di Orly le conosciamo bene un po' tutti, ma per chi invece con questo brand non avesse mai avuto a che fare, è bene dare almeno qualcuna delle informazioni tecniche che li contradditinguono.
Gli smalti Orly sono una linea di prodotto professionale, si trovano nei centri estetici e nei negozi specializzati che rivendono il marchio Orly, sono tutti 3 Big Free, e sono caratterizzati da una forma particolare, una boccetta in solido vetro dalla forma a campana, il pluripremiato tappo antiscivolo, per una presa salda e sicura (e vi assicuro che davvero fa la differenza), una durata media di 4 o 5 giorni e una quantità pari a 18ml di prodotto. 

Tranne eccezioni, tutte le collezioni di Orly si compongono di sei smalti, così è per la Smoky, nella quale si alternano finish, colori, effetti speciali e non solo.
Come al solito vediamo ogni singolo colore, con pregi e difetti e le sue caratteristiche principali:


Smoked Out: Questo è stato il primo colore che ho tirato fuori dalla scatolina, il solo vederlo mi ha fatto dire "wow" per tutta la miriade di riflessi che si sprigionano dalla boccetta.
Smoked Out è uno smalto shimmer dal finish opaco (non materico attenzione!), il colore di base è un blu petrolio scuro costellato da un'infinità di shimmer blu e verdi smeraldo luminosi e scintillanti. Il finish sorprende, mi sarei aspettata qualcosa di lucido ed invece è totalmente matte, incontra sicuramente le tendenze di questo autunno, che vuole tutto opaco e vellutato e in un certo senso le ribalta anche un po', Orly con questo colore da la sua versione di un opaco shimmer. Va bene, ammetto pure che se fosse stato lucido e glossy lo avrei preferito, però il problema è facilmente aggirabile applicando uno strato di top coat super lucido che non solo fa da sigillante ma cambia radicalmente il finish dello smalto stesso.
Aldilà del gusto personale non si può dire che non mi piaccia e che non sia un colore superbo, senza contare che la formula è molto piacevole e ben studiata e applicarlo è facilissimo.
Questo smalto è fluido al punto giusto, praticamente coprente già dalla prima passata, si asciuga molto rapidamente e si opacizza in tempi brevi, consiglio due passate sottili per un risultato ottimale e di aspettare qualche minuto per avere la certezza che si asciughi completamente.


Highlitght: Questo smalto color Alumynium ci riporta su un piano più classico, dopo le tempeste di blu e di verde di Smoked Out, Highlight ci propone un look elegante e chic, soft e ovattato, perfetto per chi preferisce toni di smalto più classici e più in tendenza con le linee guide che Pantone propone alla moda e alla cosmesi questo autunno.
A me piace, è un grigio chiaro con del giallo all'interno, una sfumatura "sporca" che lo rende ben lontanto dal classico grigio ghiaccio e un po' più particolare di molti altri.
Il finish per lui è glossy, la formula è fluida e un po' liquida, è coprente in due passate.


Edgy: Ci siamo, di lui non vedevo l'ora di parlarvi, Edgy è forse lo smalto che più amo di tutta la collezione. Il finish è shimmer, è un bellissimo color ottone fatto tutto di iridescenze e microglitter, in parte cupi e scuri e altri invece luminosi e brillanti, toni di oro, di verde e di ottone che si mescolano tra loro e che in ogni condizione di luce risplendono e scintillano, come se le nostre unghie fossero antichi gioielli.
Questo smalto è bello perché è diverso dai soliti colori ispirati ai metalli, gli oro e i platino li abbiamo visti in tutte le salse, comprese diverse collezioni Orly, ma un colore come questo, un Ottone che ricorda pezzi vintage e quel tocco un po' shabby che va tanto di moda in questi ultimi tempi, ecco un colore così io non lo vedevo da parecchio ed è stato una vera gioia incontrarlo.
La formula è molto simile a quella di Smoked Out, ma il finish è diverso, non glossy ma nemmeno opaco; Edgy è coprente in due passate, non crea problemi durante la rimozione nonostante la quantità di pagliuzze che lo costituiscono, e si applica facilmente.


Darkest Shadow: Il nome di questo smalto mi offre su un piatto d'argento la descrizione perfetta per il suo colore, è il lato oscuro di questa collezione, l'ombra un po' rock che credo sia in grado di conquistare molte donne, me compresa. Sì, Darkest Shadow è anche lui sul podio tra i preferiti, e di sicuro ne potete immaginare i motivi guardando la sua foto (Dove tra l'altro si vede un abbinamento con Brush it on come accento sull'anulare), realizzando quanto sia insolito e molto affascinante. Si tratta di uno smalto a base nera dove emergono microglitter e pagliuzze color rosso metallizzato di varie dimensioni e shimmer color ruggine, confesso che a prima vista mi era parsa una cosa già vista in passato, ma una volta steso emergono tutti i suoi riflessi e tutta la sua bellezza.
Il finish è un po' difficile da definire, ha una base cremosa con shimmer e glitter e risulta molto lucido sulle unghie; è molto pigmentato e coprente, l'unghia è completamente nascosta in due passate di colore, la rimozione è leggermente più ostica vista la presenza di qualche glitter, ma non più di tanto, con un po' di pazienza in più tutto viene via senza traumi.


Brush it on: Da tempo Orly stuzzica la nostra fantasia inserendo tra nelle sue collezioni almeno uno smalto perfetto per fare dei Layering, e Brush it On è quello di questa stagione, uno smalto sheer shimmer di color arancio metallizzato con duochrome rosso e oro. Nella foto sopra lo vedete sopra Smoked Out, ho provato questa combinazione di smalti per caso e, come nel caso dell'abbinamento con Darkest Shadow, ne è venuto fuori qualcosa di meraviglioso. Questo smalto è fatto proprio per essere abbinato ad altri colori, chiari o scuri che siano, con diverse passate si può anche utilizzare da solo ma secondo me il suo meglio lo tira fuori solo se sovrapposto ad altri.
Come tipo di duochrome è vivido e guizzante, la personalità multicolor degli shimmer è evidente in ogni condizione di luce e questa caratteristica ne fa uno smalto pazzesco, e un valido alleato per manicure e sperimentazioni.
Il colore di base è molto chiaro in cui sono distribuite le particelle che creano l'iridescenza, tante, fitte e di dimensione medio-piccola, non sono glitter ma non sono nemmeno brillantini fini e sottili. Si stende bene, come quasi tutti gli smalti Orly, il risultato nella foto è ottenuto con due passate di colore (prima di eseguire il layer assicuratevi che lo smalto sottostante sia perfettamente asciutto o i tempi di asciugatura saranno lunghissimi), l'asciugatura è veloce, come vale per quasi tutti gli smalti di questo tipo, la rimozione non troppo complessa, una volta intaccato sparisce senza lasciare traccia.


Blend: Questo smalto chiude la nostra avventura autunnale con Orly, e lo fa con romanticismo e dolcezza. Blend è un colore molto particolare, fa parte della famiglia dei malva ma non è un malva puro, penso vi sia del marrone al suo interno o del tortora che lo rendono molto simile ad un color fango, solo più chic e più romantico.
Il finish è cremoso e lucido, è leggermente più denso come smalto rispetto agli altri ma ugualmente scorrevole, avvolge le unghie, è pigmentato e coprente, e d'aspetto è elegante e sofisticato. 
Ho ben poco da dire su Blend, non ha difetti e ha molti pregi, anche lui è tra i miei preferiti sia per la formula che per il tipo di sfumatura che ha, è facile da indossare è l'alternativa al tortora per quel che mi riguarda, un'alternativa portabile da tutte e molto più interessante.

Conclusione…
La collezione Smoky di Orly penso sia la proposta autunnale più azzeccata e ben riuscita tra tutte quelle che ho potuto vedere quest'anno tra i marchi di fascia professionale: pochi pezzi, molta scelta, colori interessanti e di tendenza, alcune proposte più insolite ed un invito a vivere questo autunno con un tocco di modernità in più, senza i soliti marroni, tortora o rossi, ma godendo anche di effetti speciali e sfumature interessanti.
Il prezzo di questi smalti è di 15€, li si può trovare in tutti gli Orly Vip Center e sullo shop online shop.smaltiorly.it
Li consiglio? Sì, Orly per me è quasi sempre una garanzia, mi sono capitati smalti che non mi piacevano di tanto in tanto, ma poche volte, di norma la formula è perfetta e tutta la fantasia e l'attenzione che Orly mette nella scelta dei colori, delle suggestioni, dei finish e degli effetti speciali ripaga del prezzo e della fiducia riposta in questo marchio.
I tre colori che reputo imperdibili per me sono Blend, Edgy ovviamente e Darkest Shadow, loro tre per me sono unici.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

16 commenti

  1. Più rivedo le foto di questa collezione e più mi innamoro di Blend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulle unghie fa una bellissima figura, quando lo indosso tutti mi chiedono di che smalto si tratta, pare banale ma non lo è per niente.

      Elimina
  2. Belli, a me piace un sacco Smoked Out.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smoked out fa la sua bella figura ;)

      Elimina
  3. Sono stupendi tutti ma il primo è incredibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo a TheMorgana, Smoked Out fa la sua figura, è molto particolare ;)

      Elimina
  4. Brush it on è veramente bello, particolarissimo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai potuto leggere nel post sono pienamente d'accordo :)

      Elimina
  5. Trovo affascinante come il colore che io ho ritenuto essere il meno bello della collezione (secondo i miei gusti) è invece uno dei tuoi preferiti :D Ma alla fine ci ritroviamo comunque d'accordo nel dire che si tratta di una collezione assolutamente incantevole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho letto il tuo post ieri proprio perché volevo aspettare di scrivere il mio, ora corro a leggerlo, voglio proprio vedere quali sono i tuoi preferiti :D

      Elimina
  6. Io ho avuto modo di provarli durante un evento presso lo store Liu Jo della mia città (ho scritto anche un post a riguardo).. i colori di questa collezione sono molto belli.. e la durata è stata molto buona!

    RispondiElimina
  7. Blend rimane il mio preferito (sono alquanto prevedibile :D )!

    RispondiElimina
  8. Wow l'ultimo è meraviglioso!

    RispondiElimina
  9. una collezione pazzesca *_* la amo tutta!!

    RispondiElimina
  10. darkest shadow è decisamente il mio preferito tra questi!!! *.* e anche se la rimozione non è delle più semplici pazienza, è troppo bello!!! *.*

    RispondiElimina