A close up on make up n°257: Mac, Lickable, Damn Glamorous, Flat Out Fabolous

By A.G. - Whatsinmybag - 23.11.14

Non si parla spesso di Mac su questo blog, non compro spesso visto che non ho un negozio o un corner Mac nella mia città, lo faccio solo quando mi capita di andare in trasferta in città dove so per certo di trovarne uno.
C'è anche da dire che non tutto ciò che Mac produce va a stuzzicare la mia fantasia, e spesso e volentieri la corsa folle che si fa nel nostro paese per l'acquisto dei suoi pezzi in Limited Edition mi disturba così tanto che mi fa passare la voglia di provarci anche io, anche perchè per riuscire ad acquistare magari l'unico prodotto che voglio dovrei affrontare liste di prenotazione già formate da settimane, o i bug continui e la scarsissima disponibilità del sito ufficiale italiano.
Sorvolando su queste faccende, Mac rimane un bel brand e di sicuro il prodotto che più è osannato sono i rossetti, di quasi ogni finish, e non posso che concordare con l'opinione di tutte, la maggior parte sono dei rossetti straordinari.
Io ogni tanto ne compro uno, quando capito da Mac ormai guardo solo loro e comincio ad averne un numero discreto e in Ottobre al gruppo se ne sono aggiunti altri tre, ed è di loro che vorrei parlarvi, degli ultimi tre arrivati, sono tutti reperibili, sono bellissimi e si tratta di Lickable, Damn Glamorous e Flat Out Fabolous. Se volete saperne di più, accomodatevi. Buona lettura!

Packaging e dettagli...
Solo per amore dello schema che ho dato alle mie review apro la parentesi "packaging e dettagli", la forma a proiettile di questi rossetti è talmente conosciuta che anche chi non ne ha mai acquistato uno ormai li conosce.
La quantità è pari a 3g.


Visto che i rossetti sono tre e ad ognuno vorrei dedicare le giuste attenzioni, aprirò un paragrafo dedicato ad ognuno e inizio con il parlarvi del primo acquistato:

Lickable, Cremesheen: Un pomeriggio io e il mio fidanzato ce ne siamo andati a Firenze e di rientro dalla nostra passeggiata mi sono intrufolata in Coin, dove si trova proprio un Corner Mac. Fortuna volle che in quel giorno da Coin ci fosse sconto su tutto, compreso Mac, e con questa consapevolezza potevo forse uscire da lì senza alcun rossetto? Direi di no!
Ho iniziato sciorinare un elenco di rossetti papabili, tutti sold out chiaramente, alchè sconsolata ho iniziato a swatchare un po' qui e un po' lì, poi per caso ho afferrato un bel colore vivace, un rosa fucsia gentile, molto carino e un po' ammiccante, e girandolo per leggere il nome alla base ho riconosciuto un rossetto molto apprezzato da una delle mie blogger preferite, Recensioni Cosmetiche, che più e più volte mi aveva tentato con le sue belle parole sul quel piccoletto. Parlo di Lickable chiaramente.
Lickable è un rosa fucsia molto brillante, d'aspetto succoso, con un tocco di blu piuttosto pronunciato che lo caratterizza rispetto ad altri rossetti di tonalità simile. D'aspetto è proprio grazioso, fresco e per certi versi un po' caramella, sbarazzino quanto basta, è effettivamente perfetto per la primavera; il suo finish è Cremesheen, ovvero cremoso e lucidino, ma non per questo evanescente o semitrasparente. Ha infatti una buona pigmentazione e una buona coprenza, è assolutamente confortevole (piacevolissimo da indossare), sulle mie labbra dura abbastanza e direi che come caratteristiche è molto simile ad un altro mio amatissimo, Crosswires. I rossetti Cremesheen sono tra i miei preferiti, sono rossetti che si portano bene, si applicano molto bene sulle labbra con poche passate senza altri accorgimenti, Lickable è stata una conferma ed è un rossetto che mi piace tanto, per tutti i giorni e per tutti quei momenti in cui voglio un pizzico di brio in più. Ora come ora forse lo sto sfruttando meno di ciò che vorrei, in primavera penso che gli renderò più giustizia.

Damn Glamorous, Matte: Tra fine Settembre e Ottobre è uscita la collezione The Mattelips di Mac, un certo numero di rossetti, tutti opachi, moltissimi di colori splendidi. Non ricordo gli altri, solo qualche vago nome (lo so, è poco da beauty blogger questo, perdonatemi), so solo che quando vidi una foto di Dotted around su facebook che indossava Damn Glamorous, l'ho voluto all'istante. A breve sarei andata a Milano, avevo già deciso che quel rossetto sarebbe stato mio.
L'ho trovato al Pop up store di Milano Centrale, l'ho swatchato di sfuggita, ero già fin troppo decisa e una volta tornata a casa ed indossato, me ne sono perdutamente e completamente innamorata. Pensavo di aver già trovato il rosso perfetto per me, ma Damn Glamorous mi ha fatta cambiare idea, lui penso sia il mio rosso.
Finish opaco, un opaco effetto velluto molto bello, consistenza però abbastanza cremosa e scorrevole, cosa che mai mi sarei aspettata da un rossetto di tale finish, come mai mi sarei aspettata comfort assoluto e comodità: questo rossetto quando lo si indossa lo si dimentica, diventa quasi parte di te.
Come tipo di rosso è molto bello, contiene del bianco al suo interno e forse un tocco di rosa, giusto un accenno, è brillante ma non eccessivamente brillante, è un rosso per me equilibrato, è frizzante e quando lo indosso mi fa sentire pure un po' Pin up pur non essendo propriamente anni 50, è uno di quei pochi rossi che piace anche al mio Fidanzato (lui su di me preferisce i fucsia!), e penso sia perché si armonizza alla perfezione con i miei colori, sia degli occhi che dei capelli che del viso.
La durata è molto buona, essendo un rossetto opaco mi aspettavo forse più resistenza di fronte ai pasti, invece un pochino cede, sopratutto al centro delle labbra. Poco male, questa cosa sia chiaro non me lo fa amare di meno.
Questo rossetto inizialmente pareva dover essere una limited edition, io invece avevo letto che sarebbero entrati in permanente e così è, da questo mese è stato inserito in collezione e presto lo ritroverete un po' ovunque.


Flat Out Fabolous, Retromatte: Questo rossetto è uscito in Estate assieme ad altri fratellini, tutti dal finish Retromatte, un super opaco, e sono stati un tale successo da aver conquistato davvero tutte le beauty addict. Tutte tranne me, perlomeno in un primo momento, e mentre ogni donna di questo globo combatteva per All fired up o Relentelessy Red, o come per lo stesso Flat Out Fabolous, per gli amici FOF, io invece me ne restavo in disparte. Il perchè era piuttosto semplice, non ero per niente convinta del finish così secco, e i pochi swatch che avevo fatto non mi avevano per niente conquistata.
Le review di questi rossetti si sono susseguite senza posa, e ogni volta rimanevo sempre colpita da FOF, poi confesso che è stata una review in particolare a farmi vacillare, quella di Vanity Nerd, un post pieno di amore. 
Insomma, alla fine dei conti quando mi sono trovata a Milano centrale con Damn Glamorous tra le mani, mi son detta che era il caso di vedere meglio anche Flat Out Fabolous e potete immaginare come sia finita visto che sono qui a recensirlo.
Il finish Retromatte è molto particolare, è un opaco assoluto, e la consistenza di questi rossetti è molto secca, tanto secca da essere molto meno scorrevoli rispetto a qualunque altro rossetto opaco esistente al mondo. Flat Out Fabolous però mi è parso leggermente diverso rispetto agli altri Retromatte, non dico più scorrevole di loro, ma senza dubbio un po' meno secco, e man mano che ho iniziato ad usarlo mi sono trovata molto bene con lui, ad ogni prova sempre meglio.
Il colore è veramente bello, per me è un ciclamino con molto blu e forse anche un pizzico di violetto all'interno, non molto scuro, stupendo sulle labbra e anche un po' insolito. 
La consistenza è come la descrivevo poco fa, molto asciutta, sulle labbra scorre poco e un po' ne risente l'applicazione anche se la formula così ferma aiuta devo dire, si riesce ad essere molto precise.
A livello di comfort confesso che temevo peggio, sì essendo secco tende chiaramente ad asciugare un po' le labbra ma nulla di ingestibile, certo se sapete a priori di non riuscire a sostenere tanta opacità meglio rivolgere il proprio sguardo altrove e ad altri rossetti, io comunque riesco a portare Flat Out Fabolous senza soffrire troppo, per quanto sicuramente trovi molto più confortevole Damn Glamorous essendo quest'ultimo molto più cremoso.
La durata è assolutamente ottima, dura tranquillamente tutto il giorno, di fronte ai pasti può cedere leggermente, ma molto poco, è chiaramente uno di quei rossetti a prova di bomba.


Conclusione...
Dei miei acquisti sono assolutamente soddisfatta, Lickable è delizioso, Flat out Fabolous è effettivamente un rossetto particolare sia nel colore che nella consistenza, stupendo anche lui, mentre Damn Glamorous è il mio rosso del momento, quel rosso perfetto che aspettavo da parecchio tempo. Di quanti rossi l'ho detto? forse di molti, ma penso di poter dire che lui è il più "perfettissimo" ( e perdonate il maccheronicismo, ma rendeva bene l'idea).
Il prezzo di questi rossetti è noto anche ai muri, 18.50€, si acquistano solo nei negozi Mac, nei corner Mac all'interno di Coin e Rinascente e sul sito online.
Li consiglio? Tutti e tre sono splendidi rossetti, quando acquisto un Mac lipstick so per certo di trovare ottima qualità e colori insoliti, nessun rosso Mac è il solito rosso, come nessun fucsia o ciclamino è il solito, e così è stato anche stavolta.
I protagonisti di questa review hanno tutti e tre caratteristiche diverse tra loro per quanto riguarda finish e consistenza, ma sono tutte tre accomunati da una bella pigmentazione, una bellissima intensità di colore e buona durata. Tutti e tree sono splendidi e non posso che consigliarli caldamente, forse aggiungendo un pizzico di calorosità in più per il mio pupillo Damn Glamorous, il mio favorito in assoluto dei tre, se potete dategli una chance perché non vi deluderà in alcun modo.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

22 commenti

  1. Io adoro Lickable, sono una delle sue sostenitrici assieme alla casa Dama Bianca, è un fucsia bello e facile da portare e non riceve abbastanza amore poverino ç_ç
    Certo che Damn Glamorous è davvero bello!**
    Fof ce l'ho e m piace tanto ma mi ritrovo ad utilizzare più spesso il suo fratellino Pink Pong Bourjois^^'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me non riceve abbastanza amore, di lui ho sentito parlare proprio poco ma è delizioso!
      Io ho Pink Pong, e anche io lo uso spesso, diciamo che tra i due il primo ha un bellissimo effetto e un comfort che non si può eguagliare facilmente eheh :D Però FOF è proprio bello, alla fine sono contenta di averlo preso <3

      Elimina
  2. Ormai io ho rinunciato alle edizioni limitate, pur avendo uno store e un corner in città non trovo nulla, anzi prima di sapere che c'è un'edizione limitata è già tutto finito XD

    Comunque dei tre rossetti che mostri ho solo FOF, ma Damn Glamorous è davvero bello, hai fatto un ottimo acquisto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La corsa all'edizione limitata è davvero frustrante, fa passare la voglia di fare certi acquisti T.T
      Damn Glamorous è senza dubbio il rossetto dei tre che più mi ha dato soddisfazione, lo adoro <3

      Elimina
  3. Damn glamorous è un signor rosso!
    Flat out fabolous mi piace tantissimo su certe persone, ma scommetto che su di me girerebbe fuori tutto il giallo della mia pelle, stile Simpson :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, è un signor rosso ;)

      FOF è particolare, va provato prima di decidere se è il caso di averlo oppure no, se ti capita magari puoi andare in negozio e fare una piccola prova ;)

      Elimina
  4. Più vedo damn glamorous e più lo voglio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che torna in permanente magari puoi lasciarti tentare ;)

      Elimina
  5. Lickable non lo conoscevo, è un colore bellissimo! FOF è nella mia wishlist da un pò, io credo di reggere meglio i rossetti opachi rispetto a quelli lucidini perciò non vedo l'ora di averlo tra le mie manine ;) Damn Glamorous mi sembra un rosso ben bilanciato e soprattutto portabile, anche lui mi sembra molto bello, se usassi i rossi lo prenderei al volo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lickable me lo ha fatto scoprire Dama Bianca, e non la ringrazierò mai abbastanza :)
      FOF anche è stato una bella scoperta, sono certa che lo adorerai.

      Elimina
  6. a fof ho fatto la corte tutta l'estate ma era sempre sould out,quando è tornato disponibile la mia attenzione è stata rapita da altre colorazioni,lickable non mi attrae più di tanto,damn glamorous invece mi piace tantissimo,penso che sarà il mio prossimo rosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che approvare la tua scelta di mettere Damn Glamorous in wishlist, sono accecata dal mio amore per lui forse, ma è troppo bello per non dargli una chance ;)

      Elimina
  7. Sono tutti nella mia wishlist da tempo *_* Purtroppo Damn Glamorous non ho fatto in tempo ad acquistarlo, nel nostro Corner è andato esaurito immediatamente T_T
    Lickable mi ispira tantissimo, e sono curiosa di provarlo perchè finora non ho nessun rossetto di quel finish :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Damn Glamorous sta tornando nei negozi, hai ancora la possibilità di prenderlo ;)
      Io adoro i cremesheen, di solito quando si parla di Mac si sente parlare solo di Retromatte, Matte e Amplified, mentre ci sono anche i Cremesheen e i Lustre che sono molto validi. Ti consiglio sia Lickable che Crosswires, sono stupendi ;)

      Elimina
    2. Che bella notizia mi dai! *_* Urge gita al MAC Corner!! *_*
      Grazie, mi segno anche Crosswires *O*

      Elimina
  8. Lickable <3 che gioia che tu lo abbia preso e ti sia trovata bene! mi avresti uccisa se non fosse stato così? :D bé, come ricordi tu stessa io amo questo rossetto. Ma devo dire che ti stanno molto bene anche gli altri due. Ottime scelte, secondo me. Baci e grazie per la citazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Damina non posso che ringraziarti invece, devo aver detto un milione di volte sul tuo blog che quel rossetto mi piaceva, alla fine mi sono decisa e mi piace tantissimo! Un bacione a te e grazie ;)

      Elimina
  9. Io ho sia Damn Glamorous e Flat Out Fabulous e li reputo fantastici :)
    A parte le colorazioni, su di me durano tantissimo e sono una garanzia sotto questo punto di vista.
    Lickable mi incuriosisce da tantissimo tempo, perché la colorazione è splendida (anche in questo caso) e poi il finish lo rende confortevole sulle labbra. Credo potrà essere uno dei miei prossimi acquisti :D

    RispondiElimina
  10. mmm damn glamorous mi incuriosisce, lo proverò! fof è uno dei miei super favoriti. diciamo che io ho un problema con i rossetti mac.. li voglio tutti!

    RispondiElimina
  11. Lickable lo guardo sempre ma alla fine non lo porto mai a casa con me... non so nemmeno io bene come mai! Damn Glamorous l'ho acquistato anche io invece e ne sono felicissima! :-)

    Bellezza, ne approfitto anche per dirti che ti ho taggata nel post di oggi: è un tag nato da un'idea che mi era venuta per risposndere al secondo episodio del vostro The Ultimate Autumn Challenge. Nel post ho spiegato tutto, spero che vi piaccia l'idea.
    Baciotto!

    RispondiElimina
  12. FOF è davvero meraviglioso, ti sta benissimo *_*

    RispondiElimina
  13. Dopo Ruby Woo ho paura dei retromatte... :-) Troppo difficile da applicare e troppo opaco. Questo sembra leggermente meglio.
    A pelle quello che mi piacerebbe di più è Lickable perchè sarebbe quello che sfrutterei di più...

    RispondiElimina