A close up on make up n°274: Nars, Radiant Creamy Concealer "Vanilla"

By A.G. - Whatsinmybag - 19.2.15

Dopo aver elogiato così tanto il Radiant Creamy Concealer di Nars direi che è il caso di scrivere la sua recensione, specie dopo averlo di nuovo citato nel post di ieri sui prodotti per le occhiaie il contorno occhi, questo correttore ha una fama notevole che lo precede e vi dico subito che io sono qui a confermare tutte le sue buone qualità.
Questa è la sua review, buona lettura!

 


Packaging e dettagli…
Il pack di Nars è sempre molto elegante ed essenziale e così è anche per questo correttore.
Il formato è a tubetto, simil-gloss diciamo, con tanto di applicatore vecchio stampo con la punta a spugnetta.
La quantità è pari a 6ml.

Descrizione, formulazione e varie… 
Di questo Radiant Creamy Concealer ho sentito parlare ovunque, per mari, blog, video e monti, quasi il 90% delle persone che lo hanno utilizzato lo hanno amato ed assieme al Pro longwear di Mac forse è anche il più consigliato, usato e nominato.
Io volevo provarlo da tantissimo, è molto diverso dai correttori che ho utilizzato fino ad adesso, come il Fake up di Benefit o l'Eye sheer zone corrector di Shiseido, che avevano in comune una coprenza leggera, questo è decisamente più coprente ed ha una consistenza tutta diversa.
Anzitutto è cremoso e denso, ha una buona componente siliconica che ne aiuta la sfumabilità e pur avendo una formula di una certa presenza è comunque leggero. Quando lo si applica nell'area interessata si può scegliere di lavorarlo con le dita oppure con un pennellino, va ben sfumato e distribuito per ottenere un effetto naturale, conviene sempre metterne pochino e al massimo aggiungere se necessario (ma nel 99% dei casi vi assicuro che non servirà).
Il risultato che si ottiene dopo aver applicato questo correttore di Nars è un'occhiaia coperta, un colore uniforme, nessuno stacco tra lui e il fondotinta e un aspetto generale naturale (e riposato). Come tipo di correttore non è particolarmente luminoso ma il colore che ho scelto io, il Vanilla, riesce anche ad illuminare senza però essere eccessivo, in più ha un sottotono leggermente color carne che aiuta anche a correggere eventuali discromie bluastre.
Una volta applicato e sfumato questo correttore si fissa e non si sposta più di un millimetro, non fa alcuna pieghetta, ne secca l'area del contorno occhi, che rimane bella coperta e protetta. Se lo mettete al mattino potrebbe aver bisogno di una rinfrescatina dopo l'ora di pranzo, sempre se volete, sennò diciamo che potete andare tranquille fino a sera, reggerà ogni sforzo. 
Io non ritengo sia necessario fissarlo con la cipria o con altri prodotti, trovo che da solo faccia egregiamente il suo lavoro, spesso e volentieri lo utilizzo anche su qualche piccola imperfezione o rossore e anche in quel caso è efficace, non riesco invece ad usarlo come unico prodotto per la base, come invece sono sempre riuscita a fare con prodotti più leggeri. Mi spiego meglio: nei momenti di pigrizia assoluta e di pelle in buono stato spesso e volentieri evito il fondotinta, mi armo giusto di correttore e lo applico nella zona delle occhiaie, naso, ovunque vi sia un rossore nella parte più centrale del viso, sfumo bene e son pronta per partire. Questo di Nars è troppo denso e coprente per poter essere usato così e dopo un paio di prove fallimentari ho rinunciato, il suo scopo è coprire aree ristrette, punto.

Conclusione…
Ho scelto questo correttore in un momento in cui avevo bisogno di maggior coprenza e resistenza (troppo stress e troppe occhiaie in questo periodo), e non potevo scegliere meglio secondo me, Radiant Creamy Concealer di Nars mi ha soddisfatta totalmente.
Il prezzo non è basso, Se non ricordo male credo di averlo pagato intorno ai 25€ nel mio negozio Sephora di fiducia, anche se poco fa ho visto che sul loro sito il prezzo dichiarato è di 28,90€.
Lo consiglio? Sì assolutamente tutta la sua fama è meritata, sono felicissima di averlo preso e nonostante il costo alto lo ricomprerei.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto? Qual è il vostro correttore del momento?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

7 commenti

  1. E' tra i correttori da provare!
    Capita anche a me, in un momento di pigrizia, di bypassare il fondotinta e usare solo il correttore dove ne ho più bisogno... terrò presente che da solo è meglio non usarlo!
    :-*

    RispondiElimina
  2. Sto usando il touch eclat di YSL, ma è poco correttore e molto illuminante!! Dopo un'esperienza fallimentare con quello Nabla, sto cercando qualcosa di efficace ma non troppo arancione o polveroso! Questo potrebbe essere interessante!

    RispondiElimina
  3. Mi confermi ulteriormente le meraviglie di questo correttore, lo proverò di certo ;)

    RispondiElimina
  4. In molte lo paragonano al Fit Me di Maybelline, con cui non mi trovo per niente bene, ed è una cosa che mi frena dal provarlo.

    RispondiElimina
  5. Di sicuro lo metterei in una fantomatica wishlist, anche non riesco a staccarmi da quello che da tempo considero il "mio" correttore.

    RispondiElimina
  6. Per un correttore costa un filo troppo rispetto ai miei standard però mi tenta tantissimo.

    RispondiElimina
  7. Sono indecisa da mesi tra questo e il Pro Longwear ma ancora non ho fatto una scelta. Sicuramente ho bisogno di grande idratazione.

    RispondiElimina