Beauty notes: What's in my travel bag...

By A.G. - Whatsinmybag - 24.3.15

Come tanti di voi sapranno negli ultimi giorni sono stata via per il Cosmoprof, quest'anno vissuto da insider più che da visitatrice, al fianco di Orly come sua blogger ufficiale.
Fare la valigia per affrontare diversi giorni fuori casa è sempre un dramma, lo è ancor di più quando si tratta di prepararsi a giorni di lavoro intenso, non essendo però la mia prima esperienza da lavoratrice in una fiera espositiva di questo tipo ero preparata e in un modo o nell'altro mi sono portata i prodotti che sapevo mi sarebbero stati più utili.
Di tutti, quelli di cui sto per parlarvi sono stati gli indiscussi protagonisti, affidabili, facili da usare e dal risultato garantito. Vediamo un po' di chi si tratta:



Skincare saviors...
Aldilà di tutti i prodotti di skincare che ho portato, tre cose in particolari sono state la mia salvezza, per far sì che il viso sembrasse meno stanco e gli occhi più riposati (in fiera i ritmi sono stati serrati e sulle spalle avevo già una settimana piena di lavoro).
Per fronteggiare eventuali emergenze mi sono portata dietro un tris di maschere in tessuto, le Fiber Mask di Sephora, le mie preferite attualmente, una alla Perla, una al GingSeng ed una al Melograno, quella che poi ho utilizzato durante la mia trasferta. Sono di facile utilizzo, si aprono e si applicano, sono intrise di prodotto e sono fresche, per un viso stanco e gonfio sono la manna dal cielo ed è subito sollievo immediato.
Il secondo prodotto rinfrescante è stato il tonico Acqua di Sole di Lush*, travasato in una bottiglietta spray di piccola taglia, da spruzzare prima della crema idratante ma anche da tenere in borsa e da spruzzare durante il giorno per darsi una svegliata e una rinfrescata quando occorre.
Per il contorno occhi invece ho scelto di portare con me il nuovo Hydration passion gel anti borse di Diego dalla Palma*, un gel contorno occhi molto fresco e dotato di palline scorrevoli, il cui movimento aiuta a riattivare la circolazione e a sgonfiare la zona. Lo sto provando da un paio di settimane e mi sta piacendo, ed effettivamente aiuta un po' a sgonfiare e ad idratare.

... and make up heroes!
Sul fronte trucco i veri eroi sono stati il mio Nars Creamy Concealer, Puff Off di Benefit e il Correttore Sheer and Perfect eye zone corrector di Shiseido*, che usati in combinazione tra loro hanno sempre in qualche modo nascosto le mie occhiaie. Di Puff off ho in bozza una review, ve ne parlerò molto presto.
Per il viso i due prodotti top sono stati il Primer Foundation di Laura Mercier*, una sicurezza per chi ha bisogno di proteggere la propria pelle, mantenerla fresca tutto il giorno e trattenere il fondotinta il più a lungo possibile. Lo uso poco, però quando lo utilizzo so di avere un risultato certo, è un gel fresco anche questo, ha una texture super piacevole e so che con lui il mio trucco riesce a rimanere intatto per davvero tutto il tempo necessario.
A completare il tutto un bel blush luminoso, in questo caso Plum Pop di Clinique, e tre rossetti d'eccezione, Amazing Grace di Charlotte Tilbury, Damn Glamorous di Mac e Pink Pong di Bourjois.
Tutti e tre i rossetti sono accomunati da tre doti fondamentali, sono confortevoli, sono luminosi e belli da vedere e sono davvero long lasting, capaci di essere indossati alle nove del mattino e di reggere fino a sera, affrontando chiacchiere, acqua, pranzi veloci etc.

An extra or two...
Sarà quasi banale menzionali ma devo dare loro il merito che hanno avuto, in questi tre giorni hanno fatto benissimo il loro lavoro e alla fin fine sono stati sempre con me. Parlo anzitutto della Tangle Teezer versione Compact styler*, appena scoperta, pratica da mettere in valigia e in borsa, perfetta per spazzolare al volo i capelli, io avevo già provato una sciogli nodi ma mettendola a confronto con l'originale mi sono accorta delle differenze, vedremo se nel tempo confermerà le mie buone impressioni.
Il secondo prodotto è invece Hand Maid Hand Cleaner di Soap&Glory, acquistato a Londra, dal buon profumo, fresco e perfetto per "lavare" le mani al volo quando si passano troppe ore fuori casa: la comodità di queste bottigliette igenizzanti è evidente, cerco sempre di averne una con me in borsa e senza penso di non poterci più stare. Sono ottime anche quelle di Bottega verde ed hanno diverse fragranze sfiziose e diverse da quelle della classica Amuchina.


Questi i miei essentials per viaggi di lavoro, ma anche per tutte quelle situazioni che ti portano a stare fuori di casa per tutto il giorno e per quelle giornate impegnative, i miei segreti insomma, quello che c'è davvero nella mia borsa per ogni evenienza.
E voi che artiglieria utilizzate in situazioni simili? quali prodotti preferite portarvi dietro o sono immancabili nella vostra borsa da viaggio/lavoro?
Svelatemi i vostri segreti!

un bacio

N.b. i prodotti contrassegnati con * mi sono stati inviati a titolo gratuito dalle rispettive aziende a  a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

16 commenti

  1. Acqua di sole lo sto provando anche io ed è davvero rinfrescante. Le maschere in tessuto di Sephora voglio davvero provarle ne sento parlare bene spesso ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Acqua di sole è subito fresco e piacevole. Le Fiber Mask di Sephora sono davvero buone, e ce ne sono di tutti i tipi, ti consiglio di provarne una e vedrai che te ne innamori ;)

      Elimina
  2. Voglio provare la fiber mask, avrei bisogno di qualcosa di rinfrescante e rassodante. Ciao, gaia (ps: che bello conoscerci finalmente!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale, vedrai che ti piaceranno ;) evita quella al miele magari, è la meno fresca tra tutte e la meno piacevole tra quelle provate da me. Top melograno e perla!
      È stato bello anche per me incontrarti, finalmente!

      Elimina
  3. Sono curiosissima di leggere la review del Puff off di Benefit,è un prodotto che ancora non riesco ad inquadrare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un prodottino particolare, ha tanti aspetti positivi ed è una piccola arma segreta ;)

      Elimina
  4. Quella spazzolina una volta conosciuta non si abbandona più <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero! Pensavo di aver trovato un buon prodotto provando la dessata e invece l'originale tangle teezer è meglio, anche la struttura dei dentini è diversa e questi mi sembrano più solidi e funzionali.

      Elimina
  5. ottime scelte, un beauty a prova di bomba XD
    il correttore Nars è anche un mio supereroe ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando nessuno può far nulla, il radiant Creamy Concealer può :D

      Elimina
  6. Che meraviglioso beauty! Anche io mi trovo molto bene con Acqua di sole, splendidi i rossetti di Charlotte Tilbury, mentre il correttore di NARS mi incuriosisce davvero tanto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille <3 Diciamo che ho cercato di portarmi dietro cose che fossero funzionali, poi non ho portato solo questi prodotti ma tra tutti questi sono stati senza dubbio i più validi e i più usati

      Elimina
  7. Interessanti le maschere in tessuto di Sephora! Splendidi alleati comunque :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale, io mi ci trovo benissimo, le uso da mesi e le adoro!

      Elimina
  8. Prima o poi prenderò una tangle teezer,ho rimandato anche troppo! Voglio provare anche le maschere della sephora,mi sa che la prossima volta ne prendo qualcuna :) comunque questi prodotti sono stupendi,soprattutto il blush della clinique è meraviglioso!

    RispondiElimina
  9. Ottima selezione di prodotti, i rossetti in particolare *_*

    RispondiElimina