A close up on make up n°283: TNS, La Vie En Rose collection "Rose Macaron" e "Mon Amour"

By A.G. - Whatsinmybag - 3.4.15

Vi avevo parlato di TNS e dei suoi smalti in un post di qualche mese fa, vi avevo mostrato il loro Flash top coat e lo avevo recensito. Dopo di lui ho provato qualche altro colore di questo brand che di stagione in stagione sta iniziando a proporre le sue capsule collection, muovendo i primi passi in questa direzione.
Oggi vi parlo di una di due smalti della collezione primaverile La Vie En Rose, ispirata nientepopodimenoche a Edith Piaf, famosa e inquieta cantante francese degli anni 30/60, dalla voce struggente e dalla storia personale tumultuosa. Ogni volta che penso a lei mi viene in mente la sua canzone più famosa, che dice "Non, rien de rien, Non, je ne regrette rien ...", ovvero "No, nulla di nulla, io non rimpiango nulla..." e in qualche modo mi dà coraggio e carica.
Questa piccola collezione sviluppa il tema del rosa e del viola, di gran tendenza in questa primavera e sicuramente perfetti per interpretare lo spirito parigino e l'animo struggente e romantico della cantante a cui si ispira ogni smalto.

I colori che ho potuto provare sono due, Rose Macaron e Mon Amour, li vedete nella foto qui sotto, ma se volete vederli meglio non vi resta che proseguire nella lettura e godervi la recensione. Buona lettura!

 


Packaging e dettagli…
Gli smalti TNS vengono venduti in una confezione di cartoncino nero, non è un granché se devo essere onesta e spero che prima o poi se ne liberino, la boccetta dello smalto di per sé è molto bella, dalle linee pulite e sicuramente ben più simpatica.
Ha un tappo e un sovratappo, ogni boccetta contiene 10ml di prodotto, e per il resto è tutto molto semplice e ordinato. Ogni volta che osservo questi smalti mi colpisce sempre il marchio, la curva disposta sotto alle parole TNS probabilmente simula le unghie o addirittura il passaggio del pennello su di esse (il loro è a goccia e ricorda un po' quella forma), a me però fa sempre venire in mente un sorriso e lo trovo divertente, è come se ogni boccetta ammiccasse e dicesse "dai vieni, usami!".

Descrizione, formulazione e varie…
Devo dire che la formula di questi smalti mi piace, ma in particolare ho apprezzato molto questi due, molto brillanti nel colore e molto coprenti sin dalla prima passata; l'altra cosa che mi piace tanto è il pennellino, dell'esatta dimensione delle mie unghie, quindi l'applicazione è rapidissima, una leggera passata dalla cima fino alla punta e il gioco è fatto, una seconda passata per una coprenza perfetta e non serve altro.
Ora io ho delle unghie abbastanza spaziose, forse per chi le ha più piccoline è un pochino meno pratico ma in linea di massima lo trovo un pennello tra i più funzionali provati fino ad adesso.
La durata è buona, diciamo che con un buon top coat si arriva ai canonici 3/4 giorni di media.

Vediamo singolarmente i due colori:


Mon Amour: Classico rosa bambolina, dal finish cremoso e abbastanza lucido, molto primaverile e molto brillante, un buon compromesso per chi non vuole osare troppo ma neanche fare una scelta banale. Questo tipo di rosa io li trovo sempre carini, lo so io forse parlo perché a questi colori sono affezionata e molto legata, ma sulle mie mani stanno bene e li trovo adatti alle ragazze di un po' tutte le età, specie per la bella stagione.
Molto coprente sin dalla prima passata pur essendo un colore chiaro, smalto fluido e che scivola sull'unghia alla perfezione.

Rose Macaron: Se lo smalto precedente era carino e un po' più classico, questo è decisamente più romantico e affascinante, anche molto più di tendenza rispetto al rosa.
Rose Macaron è un bel viola, ben bilanciato, armonioso e avvolgente, ha una giusta dose di blu e di rosa che lo rendono interessante, il nome suggerisce subito suggestioni golose e richiama un po' i colori dei famosi dolcetti di cui riporta il nome. A me ha fatto impazzire a prima vista, sicuramente il più bello per me di tutta la collezione, il più moderno senza dubbio.
La formula è ottima, è ancora più coprente del colore precedente, si stende facilmente, non macchia le unghie, si rimuove altrettanto facilmente e dura bello e lucido per diversi giorni, mentre forse l'altro si opacizza un po' prima.


Conclusione…
Per questa collezione di TNS il mio voto è 8, per Rose Macaron in particolare 10 e lode, mi sono divertita a provare questi due colori e secondo me l'idea dietro a questo progetto è stata molto buona, un giusto mix di classico e moderno.
Il prezzo preciso di questi smalti non lo conosco, suppongo si avvicini a quello del Flash top coat che era di 9€ circa, e sono reperibili in tutti i centri estetici che utilizzano e rivendono il marchio TNS.
Li consiglio? Un bel sì per entrambi, però un po' di più per Rose Macaron, più particolare e più bello tra i due.

E voi? voi avete mai provato questi smalti TNS?

un bacio

n.b. il prodotto mi è stato inviato a scopo valutativo dall'azienda, non sono pagata per parlarne, mostrare immagini o altro, non sono collegata in alcun modo all'azienda e questa è solo la mia onesta e personale opinione basata sulla mia personale esperienza con questo prodotto

  • Share:

You Might Also Like

8 commenti

  1. Anch'io ho scelto Rose Macarons :3 .. mi piace tantissimo la formula!

    RispondiElimina
  2. Quanto sono belli, mi piacciono tutti quelli che ho visto finora. Avrei potuto riceverli anche io ma dal momento che sulle mani ho il gel ho preferito declinare.

    RispondiElimina
  3. Edith Piaf la adoro <3
    Il secondo smalto è davvero bello *_*

    RispondiElimina
  4. Rose Macaron è quello che abbiamo sceto un po' tutte, e la cosa non mi stupisce :) Decisamente il più bello della collezione. Mon Amour è molto carino e visto le ottime formule di questi smalti va provato.

    RispondiElimina
  5. sono davvero molto belli, Rose Macaron mi ha rubato il cuore....

    RispondiElimina
  6. Macaron è il mio preferito! ciao, gaia

    RispondiElimina
  7. tra i due preferisco anche io Rose Macaron, ma io sono di parte, adoro tutto ciò che è viola, si sa :P

    RispondiElimina
  8. Io invece preferisco Mon Amour, sarà la stagione che mi influenza?

    RispondiElimina