Beauty Notes: Suncare! (Pelle chiara)

By A.G. - Whatsinmybag - 11.6.15

L'Estate non è ancora ufficialmente iniziata ma le giornate calde e il sole alto nel cielo sono già sufficienti per iniziare ad andare in piscina o al mare o in giardino e prendere un po' di sole. 
Avendo una pelle molto chiara è più che necessario per me proteggermi in modo adeguato, senza però rinunciare a prendere un po' di colore. La versione di me stessa un po' abbronzata mi piace tanto, tutto mi sta meglio, vestiti, make up, a me piace abbronzarmi un po', anche se alla fine per me si tratta principalmente di prendere un leggero tono dorato.
I protagonisti di questo Beauty Notes sono tutti i prodotti che sto utilizzando in questi primi giorni di esposizione al sole, un mix di prodotti da usare durante e qualche prodotto da usare dopo, se siete curiose di sapere di cosa si tratta, seguitemi!


Nella borsa da mare non manca mai la protezione solare, non esiste che io mi esponga al sole senza e sono anche il tipo che bacchetta le amiche che non la usano, e bacchetterò voi se non la utilizzate.
Per scegliere la protezione solare più adatta dovete valutare che tipo di pelle avete, se siete chiare o scure o medie, quanto vi abbronzate e come.
Io sono un Fototipo 2, una pelle molto chiara che però si abbronza, quindi devo utilizzare un fattore di protezione alto per evitare di scottarmi, ma che mi consenta comunque di prendere colore con dolcezza. Durante tutto il primo periodo di esposizione uso sempre un fattore di protezione alto, mano mano che vado più spesso al mare o in piscina e man mano che prendo più colore e la pelle si abitua al sole, tendo a scalare un po' e a scegliere una protezione più bassa, senza mai scendere però sotto il fattore 20.

Per il corpo per questi primi giorni ho scelto di provare Super Spray Abbronzante Invisibile SPF30 di Pupa*, che quest'anno ha creato tutta una linea di solari multifunzione per tutti i gusti, che proteggono ma aiutano anche ad abbronzarsi essendo anche attivatori di melanina.
Ha un buon odore e amo il fatto che sia spray, lo applico facilmente e in continuazione e non devo stare necessariamente a spalmarlo e se devo chiedere a qualcuno di applicarmelo sulle spalle posso evitare di costringere il malcapitato a impiastricciarsi. L'erogatore rilascia il prodotto in modo ampio, ciò significa che si riesce ad applicare in modo uniforme, chiaro che se si nota un accumulo di prodotto meglio passare una mano e stenderlo, ma io lo trovo nonostante tutto molto comodo.

Il viso è il punto del mio corpo che prende più sole e che si arrossa, ed quello che purtroppo tende anche a macchiarsi con le inquietanti macchie da sole altrimenti noto come "baffo solare", cosa che io odio profondamente ma che ogni anno, puntualmente mi colpisce.
Non importa cosa io utilizzi, puntualmente questa spina nel fianco mi colpisce e dopo c'è solo il correttore che può salvarmi, almeno un po'. L'anno scorso ho provato con sieri anti-macchia e protezioni solari, che non sono serviti a niente, quest'anno ho scelto di iniziare ad utilizzare basi viso con SPF (in particolare la mia amata BB Cream antimacchia di Pupa con SPF30) e per le esposizioni al sole mi sono affidata alla Shiseido Expert Sun Aging Protection Lotion Plus SPF50+*, da applicare su tutto il viso, alla quale abbinerò uno stick viso SPF 50+ da usare nelle zone più sensibili. Quest'ultimo devo sempre acquistarlo, penso che lo prenderò proprio in questi giorni, avete consigli in merito?
Intanto la protezione solare di Shiseido mi sta piacendo tantissimo, è un fluido liquidissimo e leggerissimo, molto asciutto come prodotto e indicato davvero per tutti i tipi di pelle, non trasuda e non soffoca il viso come fanno alcuni prodotti a fattore di protezione molto alta. Prima di utilizzarla il flacone va agitato ben bene e poi se ne preleva un po' e si applica sul viso, occhio a quando aprite il tappo perché ne esce parecchio ed è molto liquido, la confezione non è tra le migliori da questo punto di vista, forse un erogatore a pompetta sarebbe stato più pratico. Durante le prime esposizioni non mi ha procurato alcun problema, ha protetto la pelle a dovere e per adesso anche la minaccia del baffo solare sembra essere lontana.

Da un paio d'anni ho iniziato a proteggere le labbra dal sole e ad utilizzare degli stick apposta per questo scopo, tanto invecchia il viso tanto invecchia la nostra bocca, proteggerla dai raggi solari mi pare il minimo. Quest'anno per le labbra userò lo Stick Levres di Uriage* con SPF30, un burro labbra idratante e protettivo piacevolissimo che non sbianca la pelle e non lascia residui, bensì protegge le labbra con dolcezza e le lascia morbidissime.

Prima, durante e dopo il sole, quel prodotto che non lascio mai a casa e che viaggia costantemente con me nel periodo estivo è l'Acqua Termale di Avene, che ricompro e ricompro di anno in anno e che amo tantissimo. Che sia di questo marchio di altri, l'Acqua termale è un prodotto che ti salva sempre in estate, ti rinfresca, lenisce la pelle, aiuta a sciogliere il sale dopo un tuffo al mare, senza contare che è un ottimo fissante trucco da usare tutto l'anno.

Dopo l'esposizione al sole usare un dopo sole o comunque un prodotto idratante è d'obbligo, per calmare la pelle e rinfrescarla, e si può scegliere un prodotto ad hoc, come SoleOmbra Fluido Dopo sole viso e corpo di Erbolario*, profumato e multiuso, oppure si può optare per una maschera viso e un prodotto specifico per il corpo, come la mia amata Instant Oatmeal Mask di First Aid Beauty, che lenisce in un secondo e riporta pace sulla pelle un po' stressata e l'olio secco corpo di Garnier linea Ultra Dolce Corpo Oliva Mitica*, che si assorbe in un lampo e che ha un profumo meraviglioso.
Di capelli ho parlato poco, diciamo che sulla spiaggia non faccio troppo per loro, preferisco prendermene cura dopo, con shampoo e balsamo. Il vero problema per me in estate non è tanto evitare che i capelli si rovinino, quanto che abbiano un'aspetto decente nonostante i continui lavaggi, e trovo che il Surf Infusion di Bumble&Bumble* sia un'ottima soluzione, da applicare subito sui capelli umidi, per poi lasciarli asciugare all'aria o da manipolare con le mani per poi asciugarli con il phon, per ottenere un capello voluminoso e in ordine, o magari un po' ad onda. Indico questo prodotto e non il classico Surf Spray perchè la versione Infusion contiene anche oli ed è un po' più delicata, la trovo più adatta in una situazione del genere, dove i capelli sono soggetti a lavaggi frequenti e un po' più di stress in generale.

Che ne pensate nella mia routine solare? Avete provato qualche prodotto? e voi cosa tenete nella borsa da mare? E dopo il sole cosa utilizzate?

Resto in attesa delle vostre risposte!

un bacio

N.b. i prodotti contrassegnati con * mi sono stati inviati a titolo gratuito dalle rispettive aziende a  a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

9 commenti

  1. Mi era già caduto l'occhio sul Surf Infusion di Bumble & Bumble e mi hai appena confermato che mi serve. Purtroppo la versione base non è ottimale per la mia cute sensibile, ma con l'aggiunta di oli questo potrebbe fare al caso mio, soprattutto ora che li ho accorciati un po' e sto adorando un look più spettinato. Sarà mio la prossima volta che passo da Sephora :)
    Della base Shiseido ho sentito parlare tantissimo, ma ammetto che mi piacerebbe provare anche la versione fondotinta (anche se non sono sicura che in Italia ci sia). Devo informarmi e dare un'occhiata al corner...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Surf Infusion è sicuramente più leggero e secca meno i capelli ;)
      Il prodotto di cui parlo è proprio un solare, non sono sicura che si possa utilizzare come base viso pre-trucco, anche se in effetti è leggerissimo, bisognerebbe provare.
      Di fondotinta solari Shiseido ne ha diversi, non so a quale ti riferisci ma puoi sempre provare a dare un'occhiatina.

      Elimina
  2. Anch'io sono un fototipo 2, ho un colorito da mozzarella ma pian pianino mi abbronzo! :) Io mi trovo bene coi solari L'Erbolario, ma sarei curiosa di provare quello stick labbra di Uriage, è sempre difficile trovarne uno che non lascia la patina bianca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stick labbra di Uriage è in tutto e per tutto una specie di burrocacao e non lascia patina bianca, anzi, lascia le labbra belle morbide ;)

      Elimina
  3. Pelle chiarissima a rapporto! Oltre ad abbronzarmi moooolto difficilmente rifletto la luce sugli altri quando sono al mare -.-'
    Per quest'anno, non avendo avuto ancora possibilità di spiaggiarmi come si deve, non ho acquistato ancora solari ma quello di PUPA mi ispira molto, soprattutto la praticità dello spray, odio impiastricciarmi le mani di crema soprattutto al mare T_T

    RispondiElimina
  4. Una routine di tutto rispetto, complimenti Anna Gaia!

    RispondiElimina
  5. il Surf Infusion di Bumble&Bumble vorrei prenderlo anche io. Penso che pure a me toccherà rivolgermi a un buon burro cacao con protezione solare.

    RispondiElimina
  6. anche io non rinuncio alla protezione solare, ci tengo troppo alla salute della pelle. oltre alla protezione in crema o lozione, solitamente intorno al fattore 30, uso uno stick protezione totale per il decollete, dove purtroppo a volte tende ad arrivare per me l'eritema. una volta venuto, si riaffaccia sempre se non sto attenta. poi crema super-idratante (non sono una fan sfegatata dei doposole ;). mentre per i capelli uso olio di cocco o di monoi :)

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono questi prodotti! Io sono come te, infatti mi sono segnata la crema shiseido perché cercavo qualcosa di simile per l'estate. Quella di Pupa l'ho presa identica anch'io (con il coupon) e per lo stesso motivo: mi sembra che lo spray sia più comodo in spiaggia, anche se magari lo devo riapplicare più spesso. Il bumble & bumble mi attira (ho i capelli veramente sempre in disordine) ma devo vedere da sephora se hanno i piccolini perché mi frena un po' il prezzo.

    RispondiElimina