Bathtub's thing n°96: Lush, maschera fresca Don't Look at me #Lushoxfordstreet

By A.G. - Whatsinmybag - 1.10.15

Ve lo avevo annunciato no? un bastione carico carico di nuovi prodotti Lush partiti dal punto vendita in Oxford Street avrebbe invaso le nostre botteghe per restare per sempre, e così è stato, un assortimento vasto di nuove scelte, profumazioni, soluzioni per ogni esigenza di pelle o capelli, e chi più ne ha più ne metta.
Potevo forse esimermi dal non andare a vedere nella mia Bottega Lush Pisa? Non fu solo una sbirciatina, ma un'annusata generale con tanto di acquisti.
Oggi vorrei recensirvi subito uno dei prodotti che ho acquistato, una maschera viso fresca, dal caratteristico color blu puffo e dal profumo fresco ed energizzante, dall'effetto esfoliante e ringiovanente. Il suo nome? Don't look at me.
Questa è la sua recensione, buona lettura!


Packaging e dettagli…
I prodotti Lush li conosciamo bene ormai, come pure le loro confezioni, classici barattolini neri o flaconi neri, tutti in plastica riciclabile.
Ecco, ora che mi viene in mente vi ricordo che se una volta finito il prodotto riportate in negozio cinque barattolini puliti avrete in omaggio una maschera fresca a vostra scelta.
La quantità di Don't look at me è di 75g, la PAO è breve, è indicata da una vera e propria data di scadenza.

Descrizione, formulazione e varie…
Tra i nuovi prodotti Lush Oxford street, la maschera viso Don't look at me era quella che mi intrigava di più, anzitutto per via del bizzarro color puffo che ha, e poi per le caratteristiche: ringiovanente, grazie al succo di limone e al burro di murumuru, ed esfoliante, grazie al riso macinato.

Va bene, so che il mio viso non ha bisogno ora di essere ringiovanito, però ero curiosa come una scimmietta di capirne meglio l'effetto, la descrizione dopotutto è un po' enigmatica se ci pensate: avrei avuto un effetto immediato o visibile nel tempo? e ringiovanente in che senso?
Alla prima prova con Don't look at me è stato subito chiaro in che senso si parla di "effetto ringiovanente", questa maschera è talmente tonificante che garantisce un effetto liftante, ed una volta tolta dal viso avrete la pelle più liscia, più tonica e più soda. Non è un effetto che dura a lungo, ma un uso continuo nel tempo aiuta parecchio, ed è una mano santa quando avete il viso stanco e smunto, in 15 minuti di posa avrete di nuovo un faccino sveglio e più sgonfio.

La consistenza è molto cremosa e pastosa, è ricca di microgranuli finissimi, da questo punto di vista sembra uno scrub anche se non lo è, e quando si applica si sente parecchio la loro presenza. Don't look at me si stende bene sul viso e anche una piccola quantità si rivela piuttosto generosa, con una noce di prodotto riesco a coprire tranquillamente tutta la zona di fronte, naso e mento, con un tocco in più anche le guance.
Sul viso la sensazione è veramente piacevole, anzitutto è fresca (e la cosa è accentuata dalla conservazione in frigorifero), poi si posa sulla pelle e la avvolge, non tira, non la secca. Il profumo è frizzantino, si sente che contiene limone ed è stuzzicante e stimolante, anche per la mente.
Una volta giunto il momento di rimuovere la maschera consiglio di bagnarvi per bene le mani e poi di iniziare al massaggiare, è in questo momento che si genera l'effetto esfoliante, sentirete tutti i microgranuli agire sulla vostra pelle in modo piuttosto evidente. Come scrub è molto energico, se avete una pelle molto sensibile potreste trovare la cosa quasi fastidiosa, io che ho una pelle di questo tipo sento la mia sensibilità al limite, un po' di energia in più e non l'avrei sopportata, ma così non la ritengo un problema per me, anche se uso questa maschera con delle dovute accortezze: quando risciacquo uso molta acqua, non premo mai troppo quando passo sulle guance, mentre riservo un massaggio più generoso alla zona di naso e mento ad esempio. Mi regolo insomma.

Una volta rimossa questa Don't Look at me di Lush il risultato è lampante: viso più sgonfio, grana più compatta, pelle luminosa e al tatto più soda, linee di espressione affinate, insomma è quasi come avere una pelle nuova. E non scherzo!
 

Conclusione…
Beh Lush, questa maschera fresca è veramente particolare, nel colore e nell'effetto, è un prodotto veramente interessante ed efficace, utile da usare come trattamento settimanale per avere in un solo prodotto due funzioni: maschera e scrub.
Come maschera è una di quelle che dona subito un effetto immediato, come scrub Don't look at me è certamente efficace, è un prodotto adatto a tutte le età e a tutti i tipi di pelle (un occhio di riguardo a quelle più sensibili), il mio voto per lei è decisamente un bell'otto, o come ho detto alla mia amica quando mi ha chiesto come era: TOP!
In generale ammetto che questa tipologia di prodotto Lush mi sono sempre trovata bene, ricordo l'ottima esperienza con l'Avena poetica ad esempio, ma anche con Marinella.

Il prezzo è di 9,95€, la quantità di prodotto presente nel vasetto vi consentirà di fare almeno sei applicazioni, anche sette, ed è acquistabile in tutte le botteghe Lush di Italia e sul sito.
La consiglio? A me è piaciuta Don't Look at me, l'effetto tonificante/rassodante è molto evidente, è un prodotto che ricomprerei e sicuramente la consiglio.

E voi? voi avete già provato qualche prodotto Lush Oxford street? Che ne pensate di questi nuovi lanci?

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

8 commenti

  1. Non immaginavo una così grande efficacia, devo assolutamente provare questo prodotto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non pensavo neanche io che avesse questo effetto, è di certo una delle maschere fresche di Lush dal risultato più evidente.

      Elimina
  2. In effetti il colore è proprio da Grande Puffo xD per il momento però non mi attira molto,anche perché credo che non sia ciò di cui la mia pelle ha bisogno al momento,però la terrò in considerazione per il futuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre a Grande Puffo a me ricorda anche quel gelato che ogni tanto si trova ancora in gelateria e che è proprio di quel colore, un po' strano :D

      Elimina
  3. segno! Le nuove maschere mi son rimaste *qui* eheh
    :-*

    RispondiElimina
  4. Il colore mi ispira poco :D ma per tutto il resto la proverei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'azzurro così saturo è un po' inquietante in effetti, però è anche divertente :D

      Elimina