Beauty notes: Some beigey pinky mauvey nude lipsticks

By A.G. - Whatsinmybag - 25.11.15

Vi ricordate il post che avevo scritto sui rossetti berry e simili? Era piaciuto molto a voi e mi ha fatto venire voglia di scriverne almeno un altro paio, magari sui nudes, sui fucsia e sui rossi
Oggi si parla di rossetti effetto nudo o chiamati nude, lì dove il concetto di nude viene inteso come "rossetti dal colore delle labbra o dai toni naturali", e in alcuni casi vicino al mondo dei rossetti my lips but better, ovvero "le mie labbra, ma un po' meglio".
In qualunque modo vogliate intenderli, per me un rossetto nude è quel tipo di prodotto con colori soft che non cancella le labbra, le valorizza anzi, senza però metterle in primo piano, delineandole e vestendole di un colore neutrale, una tonalità che può andare dal beige al malva, dal pesca al rosa.
Lisa Eldridge ha pubblicato uno splendido video sull'argomento, sviluppandolo in modo sicuramente più accurato di come voglio fare io, di cui consiglio la visione a tutte se interessate a capirne un po' di più.
Io nel mio piccolo vorrei offrirvi una selezione di rossetti nude, escludendo i beige e quei colori effetto correttore, partendo invece dalle tonalità più marroncine in mio possesso, attraversando i rosa, fino a sforare nel malva, vagliando una serie di colori e finish che trovo interessanti e che ritengo siano degli splendidi nude o my lips but better a seconda dei casi e delle labbra che li indossano.



Seguendo la foto sotto, iniziamo dall'alto verso il basso:

Nabla Cosmetics, Balkis, prezzo 12,90€:
Iniziamo con il più marroncino del gruppo, è il rappresentante più diretto dei rossetti color caramello ed è una tonalità molto in voga in questo periodo, che vede in atto una totale rivalutazione del colore marrone/beige per le labbra. Questa moda è stata ripescata direttamente dagli anni 90, riportata in auge dalle donne della famiglia Kardashian/Jenner nell'ultimo anno in particolare, ed è una tendenza che sento poco mia, i rossetti marroni, chiari o scuri che siano, generalmente non mi piacciono e Balkis è davvero un'eccezione.
Questo rossetto di Nabla mi piace tanto e lo indosso davvero molto spesso, è un colore con cui si entra facilmente in sintonia, non è troppo marrone o troppo scuro, è un rossetto che si può assolutamente definire nude ma che ha il vantaggio di non annullare le labbra, ma di vestirle in modo elegante e raffinato.

Urban Decay, Revolution Lipgloss, Liar, prezzo 21€:
Non mi avvicinavo ad un gloss da un sacco di tempo, nell'ultimo anno per me c'è stato spazio solo per i rossetti, ma quando ho visto da Sephora il piccolo kit Natalizio di Urban Decay contenente due mini-lipgloss non ho saputo resistere e l'ho preso. Uno dei due colori è Liar, un colore nude marroncino color carne, più rosato rispetto a balkis ma non ancora rosa, dal finish glossy ovviamente ma dalla coprenza decisamente alta.
Non avevo mai provato un Revolution Lipgloss, non sono dei classici gloss, ovviamente sono lucidi ma sono tutt'altro che trasparenti, sono pigmentati e coprenti e Liar è davvero bello sulle labbra, non avrei mai creduto che lo avrei preferito al fratellino Anarchy, il fucsia contenuto nel kit. Ha una bella resistenza e cosa importante non migra, per essere un gloss ha davvero una bella tenuta.

Pupa Milano, I'm Matt lip fluid 001, LE Stay Gold, prezzo 14€*:
Nella collezione Stay Gold di Pupa ci sono tre I'm Matt lip fluid meravigliosi, i miei occhi sono tutti per il rosso, ma vi è anche un colore nude che merita di entrare in questa selezione.
Lo 001 è un rossetto liquido opaco di colore marroncino con un po' più di rosa rispetto a Liar, con lui cominciamo ad entrare nel mondo dei rossetti rosati e ad abbandonare la via dei marroni/beige.
Mi piace molto devo dire, è un bel colore bilanciato, armonioso, un buon compromesso se non ci si vuole sbilanciare troppo verso i marroni e neanche troppo verso i colori rosa. Segnalo che nella linea permanente ci sono diversi rossetti liquidi nude molto interessanti, più marroncini, più grigi o più rosati, veramente molto belli.

Mac, Mehr, prezzo 19€:
Questo rossetto Mac è famoso tanto quanto Ruby Woo o Rebel, un anno fa è entrato in linea permanente (se non ricordo male), ed è stato sold out per mesi. Questo rossetto piace tanto per il colore e per come veste bene su qualunque incarnato, è un rosa vero e proprio stemperato da un po' di grigio, il finish è opaco, il classico Matte di Mac che io trovo confortevolissimo (e ben più cremoso dei Retromatte).
Su alcune è un nude, su altre un my lips but better, per altre ancora è solo un rossetto rosa, per me è bellissimo ed uno dei rossetti con cui sono più fissata ultimamente.

Neve Cosmetics, Sakura Mochi, prezzo 11,90€:
Questo rossetto ritorna spesso nei miei post, dei Dessert a Levrès di Neve Cosmetics ho una bella opinione e continuo ad averla e Sakura Mochi è un bel rossetto rosa.
Sì, è rosa, abbiamo decisamente abbandonato i marroncini e ci siamo spostati su tonalità sempre molto soft e naturali ma con quel qualcosa in più. Ha un finish cremoso, un sottotono freddo, una buona durata, e profuma di vaniglia!

Charlotte Tilbury, Revolutionary matt lipstick, Amazing Grace, prezzo 30€:
Sarò breve, di Amazing Grace di Charlotte Tilbury vi ho parlato così tante volte che non penso serva dire molto di più.
Si tratta di uno dei miei rossetti preferiti, un rosa pesca nude che si sposa alla perfezione con i miei colori, il mio incarnato, le mie labbra, occhi e capelli, mi fa da my lips but better e riesco ad usarlo davvero con qualunque trucco. Ho dovuto toglierlo dalla borsa per non finirlo, è sicuramente uno dei rossetti più utilizzati del gruppo.

Marc Jacobs, Le Marc lipstick,  n°261 Kiss Kiss Bang Bang, prezzo 29€:
Questo rossetto di Marc Jacobs è un neo-arrivato, non è un acquisto ma è stato un gradito sample ricevuto da Sephora a fronte di un acquisto e di un servizio al brow bar. A parte la tenerezza del mini formato, Kiss Kiss Bang Bang è un colore meraviglioso, un rosa scuro e intenso, molto vivido sulle labbra, decisamente non un colore nude ma comunque abbastanza neutrale.
I rossetti Le Marc di Marc Jacobs sono degli splendidi rossetti, una texture favolosa, morbida ma non cremosa, sono veramente simili ai Matte di Mac e sono molto confortevoli. Non ne avevo ancora acquistato uno ma ne avevo alcuni colori nella mia lista dei desideri, ora che ne ho provato uno cederò presto, penso proprio che sceglierò un bel rosso, magari Oh Miley.

Maybelline, Color Drama Intense Velvet Lip Pencil, Keep it Classy, prezzo 7,90€:
Con l'ultimo rossetto abbiamo ormai abbandonato diverse tonalità fa i nude e siamo ormai in zona mauve, è stato un percorso di varie tonalità e la naturale conclusione penso sia chiudere con qualcosa di questo tipo.
I rossetti malva sono bellissimi, Keep It Classy di Maybelline ne è uno splendido rappresentante, queste tonalità sono un'altra delle mie fissazioni (ma c'è forse un colore che davvero non mi appassiona?!), eleganti, d'effetto, donano alle donne di tutte le età e sono una scelta davvero di classe quando non si vuole osare troppo ma non si vuole nemmeno fare una scelta banale.
Questi Color Drama di Maybelline purtroppo non sono ancora arrivati in Italia ma si trovano su Asos o su Maquillalia, siti dove vi consiglio di acquistarli se siete interessate.


Che ne pensate di questa selezione? avrei dovuto inserire più colori beige secondo voi? quali sono i vostri preferiti e qual è il vostro modo di interpretare il concetto di "rossetto nude"?

Aspetto tutti i vostri commenti!

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

11 commenti

  1. Mi piacciono molto i colori che hai selezionato, soprattutto perché alcuni sono mattoncini e altri r rosati. Il mio rossetto nude preferito è Capricious di Mac, che su di me è un MLBB ed un altro che mi piace molto è Velvet Teddy, sempre Mac. Su di me i nude troppo chiari stanno malissimo, perciò cerco sempre colori che si avvicinino il più possibile alla tonalità delle mie labbra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *marroncini, viva il correttore automatico!

      Elimina
    2. Si ho cercato di creare una selezione bilanciata, di tutto un po', per affrontare l'argomento in modo da abbracciare un po' tutti i gusti o almeno un buon numero.
      I nude chiarissimi stanno male anche a me!

      Elimina
  2. Io con i nude ho un rapporto abbastanza di amore/odio, perché fatico a trovare una tonalità che si adatti al mio incarnato. Non ho ancora capito cosa mi stia bene, sembra sempre che - indipendentemente che il rossetto sia pescato, rosato o beige - faccia a pugni con la mia pelle!
    Non possiedo nemmeno uno dei rossetti che hai mostrato, magari mi prendo qualche appunto per continuare a cercare la sfumatura adatta a me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso che Balkis ti starebbe molto bene e credo anche Keep it classy e Mehr, dovresti provare ;)

      Elimina
  3. mehr è favoloso non c'è che dire.Lo uso tantissimo e condivido il fatto che sia molto più confortevole rispetto ai retromatte.Sakura mochi l'ho usato tantissimo e continuo a farlo,appare anche lui spesso nei miei post,ma che ci posso fare se mi dona quel tocco di colore senza esagerare?^__^ ad ogni modo ti segnalo un altro rossetto che potrebbe entrare tra i mlbb:è cosmo di mac,sta diventando il mio compagno inseparabile di queste giornate autunnali.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Matte di Mac sono davvero piacevoli da indossare, li preferisco persino ai Satin e li compro proprio volentieri.
      Mi segno Cosmo, assieme a Velvet Teddy e Capricious consigliati da Moody Makeup nel commento sopra, andrò a swatcharmeli per bene ;)

      Elimina
  4. Il rossetto nude per me può essere beige oppure di un rosa non troppo carico. Ne ho diversi, alcuni mi stanno abbastanza bene, altri malissimo. Diciamo che non è sempre facile trovare il nude che ben si adatti alla propria carnagione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No non è facile è vero, non tutti i colori possono stare bene a tutte, ma è vero anche che ognuna di noi ha una bella rosa di tonalità che le donano particolarmente. Lisa secondo me ha dato degli ottimi consigli in quel video sui Nude, ottime indicazioni.

      Elimina
  5. In quest'ultimo periodo,sono in fissa con i rossetti nude. Strano,perchè di solito sono la "maga dei colori scuri". La selezione che hai fatto mi piace molto,soprattutto la tinta Pupa ed il rossetto Marc Jacobs li ho trovati degni di nota :) Un abbraccio cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sono contenta che le mie scelte ti siano piaciute, mi pare che tutte fino ad ora abbiano gradito e sono contenta, vuol dire che ho fatto un buon lavoro.
      Un abbraccio a te

      Elimina