Talking about: My not so Black Smokey eyes

By A.G. - Whatsinmybag - 10.11.15

Quando si parla di smokey eyes le antenne di tutte le ragazze si drizzano all'istante, tutte o almeno quasi tutte le donne desiderano imparare a realizzarlo, e io stessa l'ho desiderato fortissimamente per anni finché non imparato qualche tecnica e non ho imparato a realizzarlo sui miei occhi per valorizzarli al meglio. 
Questa tecnica si può realizzare con tutti i colori possibili e immaginabili, ma è vero che quando pensiamo allo Smokey eyes pensiamo allo Smokey eyes nero, a quanto è bello e sexy, a quanto sarebbe bello imparare a realizzarlo.
La verità è che le tecniche sono diverse, la regola vera è creare qualcosa che abbia una base fumosa principalmente e che ci sia un bel gioco di chiari e di scuri. Ah sì, e sfumare, sfumare e ancora sfumare.
Oggi vorrei farvi vedere una variante grigio-nera di questo trucco, un trucco che adoro perché è fumoso come deve essere uno smokey ma non appesantisce troppo i miei occhi grigio-azzurri né li rende più incavati di quello che sono. E ovviamente mi aspetto che mi diciate cosa ne pensate!




Come realizzare questo Smokey eyes:
Anzitutto ho applicato il primer occhi Air Patrol di Benefit, poi sono partita da una base cremosa, ho scelto di usare il Kajal d'Orient di Laura Mercier* e l'ho applicato sulla metà più esterna della rima superiore e nella piega/v della palpebra, sfumando bene il colore e riapplicandolo per intensificare.
Ho tirato fuori la mia palette Smoked di Urban Decay, ho applicato l'ombretto Mushroom (che è una specie di taupe-grigio) sulla metà libera della palpebra e poi sull'altra metà l'ombretto nero Blackout, sfumando bene i colori.
Con i colori Kinky e Freestyle ho sfumato bene tutti i bordi, con i colori color carne e dal finish opaco si possono ammorbidire facilmente le sfumature e i tratti più netti del trucco, per rendere tutto più fumoso. Ho applicato il Kajal D'Orient anche lungo la rima inferiore cercando di congiungere la linea alla sfumatura nera fatta sulla palpebra superiore ed ho sfumato bene con Blackout. Ricordatevi di portare sempre la sfumatura verso l'alto possibilmente, per me questa è un'operazione sempre complicata perché il mio occhio tende a farsi un po' all'ingiù all'esterno e se sbaglio di qualche millimetro la sfumatura il trucco è più simile a quello di un triste Pierrot che di una ragazza pronta ad uscire e affrontare la giornata/serata.
Gli ultimi passaggi: ho messo un po' di matita nera nella rima inferiore interna, e ho usato la mia adorata adoratissima Artist Liner di Make up for ever*, poi un po' di eyeliner sulla rima superiore, una riga sottile e senza codina fatta con Master Ink di Maybelline NY* versione Matte.
Per chiudere il trucco ovviamente ho messo del mascara ed ho usato il Ciglia Sensazionali Intense Black sempre di Maybelline NY.


Per il resto del viso ho fatto poco altro, ho usato un po' di fondotinta e correttore, rispettivamente Make up for ever UltraHD* e Nars Radiant Creamy concealer, poi un tocco di Ambient Lighting Blush "Diffused Light" di Hourglass* e infine un rossetto, Mehr di Mac, che sta bene su ogni cosa e che ho scelto solo perché ultimamente ne sono ossessionata. Non ci sta a pennello?


Che ne pensate di questo trucco? Per quanto mi riguarda, lo Smokey eyes nero, o grigio-nero in questo caso, è una carta vincente e con poche varianti si può personalizzare e reinventare. Va bene sia di giorno che di sera, si può rendere ultra-glamour aggiungendo dei glitter o calcando la mano con dei colori più scuri, allungando la sfumatura verso le tempie, insomma una volta imparato a realizzarlo dopo ci si può permettere di giocarci come vogliamo, e io ammetto che mi ci diverto un sacco.
Le tecniche però sono davvero tante, e qui vi chiedo: qual è la vostra tecnica preferita per realizzarlo? preferite lo smokey eyes nero o uno smokey coloratissimo?

Fatemi sapere cosa ne pensate, aspetto i vostri commenti!

un bacio

*post in collaborazione con Maybelline New York

I prodotti contrassegnati con * mi sono stati inviati a titolo gratuito dalle rispettive aziende a  a scopo valutativo, non sono stata pagata per parlarne, scriverne, mostrare immagini, ne sono collegata in qualche modo all'azienda, non sono stata soggetta a condizionamenti e quelle che esprimo sono le mie oneste, obiettive e personali opinioni.

  • Share:

You Might Also Like

8 commenti

  1. Parlare di smookey con me è come andare a nozze! Al momento sono in piena fase "smokey eyes-come se non ci fosse un domani" e ti dirò,quasi mai ne realizzo di completamente neri.
    Mi piace tanto l'accostamento colori che hai ricreato tu,è originale!
    Un abbraccio e buon proseguimento settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa bella è potersi sbizzarrire con gli accostamenti, ultimamente mi piace tanto lo smokey borgogna o ancora color petrolio/ottanio *_*
      La palette Smoked di Urban Decay resta sempre una di quelle palette ricche di risorse e per lo smokey eyes è perfetta, quando la uso riesce sempre ad ispirarmi e poi sono innamorata di Mushroom, è uno dei più bei ombretti di UD per me.

      Elimina
  2. A me piace molto l'effetto finto smokey della matita sfumata. Okay, scritto così è incomprensibile, ma so che tu invece capirai..vero :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho capito, ed è una tecnica furbissima perché si ottiene il trucco con un solo prodotto ;)

      Elimina
  3. Potrei tentare, anche se le tonalità di grigio non mi donano moltissimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il grigio non è il tuo colore puoi provare con altre tonalità ;)

      Elimina
  4. Tanto amore per lo smoky! Sui tuoi occhi poi sta da dyo *_*

    RispondiElimina
  5. Adoro quanti riflessi riesca a tirar fuori uno smokey eyes! :)

    RispondiElimina