A close up on make up: Pupa Milano, Highlighter Bronze

By A.G. - Whatsinmybag - 24.5.16

Pupa Milano, Highlighter Bronze

Dopo tanto parlare di Contouring, l'arte di scolpire il viso con un gioco di luci e ombre, da diversi mesi si parla un sacco di Strobing, che alla fine è sempre una tecnica per scolpire il viso, solo che non si parla più di zone d'ombra, ma di illuminante messo nei punti giusti.
Quando si inizia ad usare una nuova parola in ambito beauty tutti si interessano subito e da quando parla di Strobing tutti hanno iniziato ad andare alla ricerca dell'illuminante perfetto, me compresa, ed ovviamente i vari marchi beauty hanno iniziato a proporre il proprio. La sfida è tutta nel proporre l'effetto glow più seducente, bando alla timidezza, l'illuminante si deve vedere e tutto il viso deve letteralmente risplendere.
Pupa Milano è sempre al passo con i trend attuali, e quindi eccola proporre i suoi illuminanti Highlighter Bronze, illuminante cotto all-over, in tre varianti di colore, di cui io ho potuto provare la 001 e la 002. Loro sono i protagonisti della review che state leggendo, e sono sicura che vi piaceranno parecchio.

Pupa Milano, Highlighter Bronze

Packaging e dettagli…
Pupa crea per questi Highlighter Bronze un pack molto semplice e molto classico, ormai tutte le polveri viso sono contenute nello stesso astuccio simil-portacipria. Il colore del coperchio è oro ed è effetto specchio, super riflettente, dentro troviamo il prodotto e uno specchio, nessun applicatore.
La quantità è pari a 6,5g di prodotto.

Descrizione, formulazione e varie…
Highlighter Bronze sono definiti illuminanti all-over e la loro formula è quella del prodotto cotto. Pupa è affezionatissima a questa formula e riesce sempre a trarne il meglio, i suoi prodotti cotti (ombretti o polveri viso) con il tempo sono diventati sempre più raffinati, sia nei colori che nella fattura.
Gli Highlighter Bronze di Pupa sono forse l'esempio più bello di ciò che intendo: hanno una polvere fine e sottile, molto compatta, il finish è ovviamente satinato ed hanno una bella iridescenza, qualche perla qui e lì, ma nessun glitter di grosso taglio. Quando si applica il prodotto sul viso l'effetto è molto evidente e molto bello, la polvere si stende e si sfuma in modo uniforme, non ha un aspetto gessoso, è invece molto morbida e crea un bellissimo bagliore sulla pelle.
La prima particolarità di questo illuminante è che la cialda è divisa in quattro colori, dal più chiaro al più scuro, da usare come preferiamo: singolarmente, combinando uno o più colori o perché no, combinandoli tutti e quattro insieme. Le possibilità sono parecchie e ci si accorge subito che uno dei vantaggi di Highlighter Bronze è di avere più illuminanti tutti in uno stesso prodotto, colori che poi possono fare tranquillamente da ombretto all'occorrenza.
La versione 001 Golden Rose è più sui toni del rosa, c'è un color perla, un rosa satin, un rosa ambrato, e un rosa antico con sottotono caldo; la versione 002 Apricot Gold invece è più calda, il primo colore è uno champagne chiaro, poi abbiano un oro giallo chiaro e un pesca dorato, e infine un bronzo dorato.
Il mio preferito è lo 001, è rosato sì ma non troppo, non eccessivamente, e i due colori più chiari mixati tra loro sono l'ideale quando voglio illuminare il viso a dovere. Quando voglio un effetto più delicato mescolo il rosa più chiaro al rosa più scuro. Il rosa scuro ad esempio è un colore interessante, essendo un tono su tono con la mia pelle riesce a dare vita ad un effetto bagnato molto carino, un po' diverso dal solito.
Anche lo 002 è molto bello ma in questo momento trovo che tenda troppo al color oro e sono sempre troppo pallida per usare illuminanti di questo tipo, su una pelle anche solo di mezzo tono più scura della mia è sicuramente più bello e darà il suo meglio su di me quando arriveremo all'Estate e avrò preso il primo sole.
L'intensità della luce di Highlighter Bronze è forte ma non eccessiva, la polvere così ferma e setosa consente un'ottima gestione e si riesce a dosare molto bene. Bisogna dire però che non è propriamente un prodotto modulabile, Pupa lo ha creato per dare luce alla nostra pelle, è fatto per brillare e soffocarne la luminosità è piuttosto difficile.

Qualche consiglio di applicazione per illuminare il vostro viso e divertirvi con Highlighter Bronze e lo strobing:

  • Usare un pennello morbido per applicare il prodotto, più denso di setole se volete un effetto molto luminoso, meno denso se volete qualcosa di più delicato.
  • Il punto ideale per applicare l'illuminante è lungo la parte più alta dello zigomo, dalla base delle tempie verso il centro del viso, fermandosi ovviamente a metà guancia. 
  • Il colore dell'illuminante è importante, i colori classici sono lo champagne e il rosa satin, ma oggi troviamo un sacco di varianti diverse, proprio come accade con Highlighter Bronze. Un colore più dorato e ambrato crea un effetto abbronzatura, un colore più rosato e leggermente tendente al perla crea un effetto più frizzante e fresco. Le variabili sono infinite, difficile dire quale colore usare e chi dovrebbe usarlo, dipende tutto dall'effetto che si vuole, se un classico effetto bagliore o un più raffinato effetto bagnato, se un flash luminoso che rende la vostra pelle piena di salute e radiosa o una delicata iridescenza tono su tono. 
  • Per realizzare uno strobing fatto bene l'illuminante va applicato in tutti i punti dove la luce naturale colpisce e illumina il viso. Sono tutti i punti più alti o più esposti, la parte alta degli zigomi appunto, ma anche il centro del labbro superiore (arco di cupido), la punta del naso, la punta del mento. Il mio consiglio è quello di partire con poco, zigomi e magari la parte alta dell'arcata sopracciliare, e poi via via provare. Non eccedete però, va bene sperimentare ma l'effetto palla da discoteca è da evitare. 

Pupa Milano Highlighter Bronze

Conclusione…
Highlighter Bronze di Pupa Milano non solo è una bella novità ma anche un'ottima risorsa per chi desidera un illuminante funzionale, lo trovo ideale per chi ha voglia di sperimentare ma anche per chi non sa bene ancora come regolarsi con illuminanti e simili. Poi adoro il fatto che ci siano più colori, è un vantaggio da non sottovalutare e rende la spesa per l'acquisto un piccolo investimento più interessante.
Questa novità Pupa fa parte della collezione Bronze fever ed è già in tutti i negozi e profumerie. Il prezzo indicativo è di 21€, ma come già sapete varia moltissimo da punto vendita, a punto vendita e di solito è sempre più basso di quello consigliato.
Li consiglio? Per me gli Highilighter Bronze sono fatti molto bene, sono concepiti per essere usati sia da chi ha più manualità e da chi ne ha meno, ogni referenza offre più colori per dare il via a tutta la sperimentazione che si vuole con illuminanti e strobing, e scoprire questo nuovo protagonista dei trend beauty. Insomma per me sono un sì.

Voi usate regolarmente l'illuminante? che ne pensate di Highlighter Bronze di Pupa? vi piacerebbe un post di approfondimento sul tema strobing? Aspetto i vostri commenti!

un bacio

n.b. il prodotto mi è stato inviato dall'azienda, non sono stata pagata per parlarne e questa è solo la mia onesta opinione basata sulla mia reale esperienza.

  • Share:

You Might Also Like

6 commenti

  1. Non uso regolarmente l'illuminante ma molto spesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho iniziato all'improvviso e ora non posso più farne a meno!

      Elimina
  2. Molto belli questi Highlight ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stupendi, davvero belli. Presto voglio scrivere un post con i miei preferiti in generale ;)

      Elimina
  3. che bello questo nuovo illuminante e che top i tuoi consigli!

    XoXo
    Mary
    New Post-> http://modidimoda-mapi.blogspot.it/2016/05/salvatore-esposito-sneakers-saucony.html

    RispondiElimina