Beauty notes: More finished!

By A.G. - Whatsinmybag - 20.6.16


Vi ricordate l'altro post sui prodotti finiti? a me piacque scriverlo e a voi piacque leggerlo, nel frattempo si sono accumulati altri prodotti terminati e quindi niente, ecco un nuovo post e una carrellata di considerazioni su prodotti di vario tipo, shampoo, balsamo, scrub, e varie. Ci sono diversi bocciati stavolta, ve lo dico subito.
Non voglio perdere troppo tempo in altri preamboli, vediamo subito di che cosa si tratta:

Bumble and Bumble, BB Full Potential conditioner*: 
La linea Full Potential di Bumble and Bumble è piuttosto particolare, è prevalentemente dedicata ha chi ha problemi di perdita di capelli, a chi ha capelli molto fragili e che si spezzano, ed è studiata per rinforzarli e agire su questo problema.
Io ho dei capelli molto sottili, fragili e che tendono a spezzarsi, non soffro di perdita eccessiva di capelli quindi forse non ero il soggetto ideale per provare questa linea, ma ho voluto comunque vedere cosa succedeva. Con lo shampoo, che è esfoliante e dovrebbe aiutare a creare l'ambiente ideale per la crescita dei capelli e il loro sviluppo e rafforzamento, non mi sono trovata bene: avevo i capelli pesanti dopo il lavaggio, e l'esperienza non è stata positiva.
Con il balsamo invece tutta un'altra storia, Full potential conditioner si è rivelato un prodotto delicato,  che lascia i capelli morbidi e fluenti, li rende più forti e resistenti, oltre che più elastici e pronti alle piccole torture che ogni tanto gli infliggo, vale a dire elastici, trecce, piastre arricciacapelli e quant'altro.
Lo ricompro: No, unicamente perché questa linea non fa per me, piuttosto riproverei di Bumble and Bumble la meravigliosa linea Surf con cui mi sono trovata a meraviglia lo scorso anno.

Oribe, Signature Shampoo and Conditioner*: 
Si parla ancora di capelli, ho iniziato ad usare questo shampoo e questo balsamo di Oribe in Gennaio e devo dire che mi sono trovata bene, anche se non sono rimasta particolarmente colpita da questi due prodotti.
Sono per tutti i tipi di capelli e per un uso frequente, sono uno shampoo e un balsamo che lavano i capelli piuttosto bene ma non ho notato particolari valori aggiunti nelle loro prestazioni, ne ho notato sensazioni particolarmente piacevoli durante il lavaggio e l'asciugatura del capello.
Lo ricompro: No, piuttosto ricomprerei l'Oribe Texturizing Spray, quello sì che è un prodotto che ha lasciato il segno nel mio cuore.

Sanctuary SPA, Gentle Polish Body Scrub: 
Ho acquistato questo scrub in Febbraio sul sito Cloud10 beauty, l'ho aggiunto ai vari Colab spray che avevo comprato, e l'ho fatto un po' per curiosità e un po' per necessità. Mi serviva uno scrub corpo e volevo qualcosa di nuovo.
Ha un buon profumo, molto buono, ed è una formula in simil gel, ricca di granuli esfolianti, efficaci sì, ma non tanto quanto quelli di uno scrub corpo allo zucchero o al sale. Insomma è un buon prodotto, rispetto ad altri scrub corpo di simile formulazione è uno dei migliori, ma non mi ha soddisfatta al 100%.
Lo ricompro: No, anche lui non sarà riacquistato, di Sanctuary Spa consiglio decisamente i bagno doccia in gel, ma se mai dovessi provare un'altro scrub mi lancerei su quello a base di zucchero.

Geomar, Sugar Scrub Drenante*:
Altro scrub, stavolta però drenante, questo me lo hanno inviato in Marzo se non ricordo male e ho iniziato a provarlo con molta curiosità. La formula è a base di zucchero, e già sapete che è quella che preferisco, esfolia molto bene e come scrub fa il suo lavoro, ha anche un effetto sulla microcircolazione visto che dopo l'uso sulla pelle si sente un po' di calore e di formicolio.
L'ho usato tutto sino all'ultimo grammo, esfolia la pelle in modo fin troppo energico, l'ho trovato forse un pochino più aggressivo di ciò che la mia pelle gradisce, e non ho notato particolari effetti sulle mie gambe nonostante l'effetto drenante che dovrebbe avere. Sì la pelle è più liscia, è vero, ma nulla di particolarmente eclatante. A parità di funzioni, francamente ho preferito il Fango scrub di Collistar a questo Sugar Scrub di Geomar.
Lo ricompro: No, non fa per me.

Mercy Handy, Fresh Face Mist "Flower Power":
Questo spray rinfrescante per il viso l'ho comprato un mesetto fa, è uno spray piccolo piccolo di Mercy Handy ed è venduto da Sephora (fa parte delle novità estive beauty-to-go). Il prezzo se non ricordo male è sui 3,50€ e si trova in diverse fragranze. Io ne ho scelto uno che profuma di fiori, è un profumino delicato che a me ricorda anche un po' i confetti o le caramelle di zucchero, molto piacevole, molto, molto piacevole, tanto da farmi sorridere di piacere e goduria ogni volta che lo applicavo.
Io adoro gli spray viso da borsetta, Mercy Handy è un marchio che mi piace tanto per i suoi gel igenizzanti per le mani e ora si è conquistato la mia simpatia eterna anche per questi meravigliosi spray, che sono sì piccoli piccoli ma che per me vale la pena provare.
Lo ricompro: Sì, assolutamente, è un piccolo vizio al quale non credo saprei rinunciare e in alternativa ad altri prodotti, acque termali etc., ricomprerei sicuramente questi face mist di Mercy Handy.

Tony Moly, I'm Real Aloe Sheet Mask:
Sto temporeggiando sul post a tema Tony moly che vi ho promesso, sto ancora cercando di capire se è meglio scriverne tre singolarmente o uno cumulativo per parlarvi delle maschere, del Panda stick occhi e di Egg Pore Blackhead steam balm.
Io nel frattempo sto provando tutto e sto provando anche le famose maschere, qui vedete quella all'aloe che è stata la prima che ho aperto. Mi è piaciuta tanto, il prodotto è proprio come me lo aspettavo, è una maschera in tessuto semplicissima intrisa di prodotto, a contatto con il viso rilascia tutte le proprietà rinfrescanti e idratanti dell'Aloe, passare una mezz'ora in sua compagnia è piacevolissimo.
Mi è piaciuto il profumo e mi è piaciuto il mio viso dopo il trattamento, avevo una pelle bella luminosa e morbida, e il livello di idratazione e benessere si è mantenuto per tutto il giorno.
Ciò che mi ha creato qualche perplessità è stato il materiale con cui è fatto il tessuto, durante l'applicazione della maschera questa si è strappata in alcuni punti ai lati del viso, dove ho tirato per sistemare meglio il tessuto, e la cosa mi è parsa piuttosto strana. Con quelle di Sephora non mi era mai successo ad esempio, ed ora che sono nel nuovo packaging vi dico che sono state anche rinnovate nel contenuto, anche le maschere in tessuto sono munite di protezione che aiuta ad aprirle meglio.
Tornando a Tony Moly, nel frattempo ho aperto un'altra maschera, quella ai Broccoli, e il tessuto di questa mi è sembrato decisamente più resistente e non si è strappata nemmeno sotto un deciso tentativo di saggiarne la resistenza. Su questo punto quindi mi riservo di vedere che succederà quando aprirò le altre.
Lo ricompro: Sì, nonostante il dubbio sulla qualità del tessuto mi ci sono trovata benissimo e la ricomprerei. Si trovano da Sephora, ma io l'ho acquistata da un venditore su Amazon; è notizia di qualche giorno però che adesso si possono trovare anche su Bbcreamitalia, su quest'ultimo sito però sono già sold out, occorre dunque avere pazienza e aspettare il riassortimento.

Olio essenziale di Eucalipto (uso cosmetico):
Ho avuto un bruttissimo raffreddore nelle ultime due settimane, ed una delle poche cose che mi sono state utili per ritornare in salute e liberare naso e gola è stato l'Olio essenziale di Eucalipto.
L'ho finito proprio in questa occasione, io lo uso diluito in un po' di olio corpo (il Body Oil di Human+Kind, un olio leggero, con inci verde e niente profumazione), e ne faccio un balsamo da spalmare sul petto e sul collo. L'effetto balsamico è immediato e vi assicuro che usato ogni giorno aiuta moltissimo.
Lo ricompro: L'ho già ricomprato, senza non posso starci e visto che il tempo è sempre ballerino meglio averlo a portata di mano. Attenzione, se decidete di comprarlo assicuratevi che l'olio essenziale sia ad uso cosmetico e ad uso alimentare.

LPG Express Slimming*:
La strana fialetta che vedete in foto è un prodotto che fa parte di un trattamento corpo di LPG detto in&out. Si tratta di fialette da ingerire che contengono un complesso che aiuta a ridurre il grasso in eccesso, e si usa in combinazione con una crema corpo in gel da usare su gambe, pancia, fianchi e zone critiche in generale.
Le fialette Express Slimming di LPG sono14, ne va ingerita una al giorno, occorre ovviamente essere furbe durante l'utilizzo e associare questo trattamento ad una dieta equilibrata, magari pensata da un nutrizionista o dietologo, e ovviamente occorre fare attività fisica regolarmente.
Io ho iniziato tardi ad usare questo prodotto, sono alla mia quinta fiala e sto ancora cercando di capire come andrà, al momento trovo che non mi dia particolari problemi e che il sapore sia accettabile, fruttato e acidulo, non eccezionale ma neanche sgradevole.
Come andrà? Vedremo!
Lo ricompro: deciderò alla fine, per ora è troppo presto per parlarne. Sì, forse questo prodotto non andava messo ora tra i finiti ma volevo comunque parlarvene, darvi una prima impressione prima dell'opinione finale, quando arriverò alla quattordicesima fialetta le vedrete ricomparire tutte in un post dedicato o in un post sui prodotti finiti.

Ecco i prodotti finiti di questo periodo, cosa ne pensate? Avete provato qualcosa? vi incuriosisce qualche prodotto in particolare? Vi piace che continui a scrivere post di questo tipo? Aspetto i vostri commenti e feedback.

un bacio

n.b. i prodotti contrassegnati con * mi sono stati inviati dalle rispettive aziende, non sono stata pagata per parlarne e questa è solo la mia onesta opinione basata sulla mia reale esperienza.

  • Share:

You Might Also Like

8 commenti

  1. Non so perché lo spray Marcy Handy l'ultima volta che sono stata da Sephora non l'ho preso.. forse non potendo sentire la fragranza sono stata frenata! Peccato.. tu ne parli bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel frattempo io ho preso il mio secondo face mist Mercy Handy, stavolta ho scelto la fragranza Chill... non ricordo il nome. Freschissima!

      Elimina
  2. ho letto con attenzione, beh questi post sui prodotti finiti sono molto utili, perché si scrive con cognizione di causa, cioè di un prodotto che hai usato per molto e che puoi definire bene! Beh mi sono concentrata molto sugli scrub, mi interessa personalmente il concetto al momento, che dirti, anche io prediligo quelli allo zucchero e credo che i collistar siano gli scrub migliori che ci siano sul mercato ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti di ottimi scrub zuccherini ne ho provati diversi, ottimo quello di Pupa della linea Home Spa, ottimi quelli di Douglas sempre linea Home Spa, e ancora favoloso Ocean Salt di Lush e il gommage divin di Caudalie... potrei continuare ancora!
      I Collistar hanno una marcia in più per via della componente di trattamento che hanno, anche loro se non ricordo male sono drenanti o comunque creati per agire sugli inestetismi e questa è una cosa positiva.
      Questo Geomar proprio non è stato all'altezza degli altri.

      Elimina
  3. Per i prodotti TonyMoly ho perso la testa! Ho già scritto due post dedicati alla maschera a base di bava di lumaca e agli ovetti, è in preparazione quella relaiva al crema da notte "pandosa" e moltissimi altri prodotti sono in fase di test, tra cui il contorno occhi. Su Amazon ho comprato il set di tutte le maschere in tessuto a 17,90 euro, credo di aver fatto un ottimo affare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un ottimo affare, anche io le ho prese a quel prezzo su Amazon, ne è valsa la pena!

      Elimina
  4. Anche io ho preso un assortirmnto di 11 maschere Tony Moly su Amazon a 11 euro.
    L'attesa è stata un po' lunga (40 giorni circa) ma è arrivato tutto perfetto e anche con una maschera in più in omaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho ordinate su amazon e con me sono stati super veloci, forse dipende dalle mandate. In ogni caso è stato un affarone!

      Elimina