A close up on make up: Pupa Milano, Color eyes

By A.G. - Whatsinmybag - 28.9.16



Le Color Eyes di Pupa sono l'ultimissima collezione di matite occhi lanciata sul mercato dall'azienda, ben 60 nuove referenze colore divise in quattro finish diversi. E ovviamente un'infinità di colori!
A casa What's in my bag ne sono arrivate 14, un bel campione di tonalità che vanno dai marroni, ai verdi, ai blu, fino ai colori base, e dopo averle provate, usate, bistrattate, ho deciso che era tempo di scriverne una recensione. Alcune di loro le avete anche viste nei post precedenti, mi hanno accompagnato per gran parte dell'Estate.
Vediamo un po' di cosa si tratta:

Prima riga, da sx a dx: 102, 106, 111, 216, 221, 222, 326
Seconda riga, da sx a dx: 334, 441, 447, 549, 550, 556, 559

Descrizione, formulazione e varie…
Pupa fa delle matite occhi un suo vanto secondo me, nella sua linea permanente ce ne sono parecchie tipologie e la qualità attualmente è molto alta. Ci sono le Made to last eyes, le matite automatiche Made to last definition eyes, ed ora queste, le Color Eyes, diverse rispetto alle precedenti per il materiale di cui sono fatte, per l'offerta di texture ed effetti e anche per le caratteristiche tecniche.
Andiamo con ordine però, partiamo dalla forma.
Le matite Color eyes sono fatte in classico legno, è un po' un ritorno da parte di Pupa che ultimamente ha scelto la plastica per i suoi prodotti occhi; ogni matita ha il fusto colorato, il tappo coordinato, e nulla di più, l'aspetto è praticamente quello di tanti pastelli per disegnare. Questa semplicità e il colore devo dire che sono visivamente stimolanti, vien voglia di giovarci e di provarli quasi subito.
I finish disponibili sono quattro, Matt, Satin, Metallic e Glitter, dei primi tre trovere swatch e opinioni in questo post, mentre sull'ultimo non ho esperienza, nessuna delle matite in mio possesso corrisponde a quel tipo di texture.
Le Color Eyes Matt sono totalmente opache e la maggior parte di quelle che possiedo ha un'ottima scrivenza, le matite Satin e Metallic hanno una texture simile, sono entrambi luminosi, la differenza è che le metallic contengono anche microperlescenze un po' più scintillanti.
La pigmentazione della maggior parte delle matite occhi che ho utilizzato è molto, molto buona, hanno un'ottima scrivenza tranne forse il blu opaco 447 che risulta un po' più duretto rispetto agli altri Matt.
Queste matite sono caratterizzate da una mina morbida, adatta a fare da base per gli ombretti, perfetta per essere sfumata facilmente con pennelli o con le dita in qualunque situazione, e per scrivere nella rima inferiore interna dell'occhio. Questi "pastelli" sono davvero ideali per giocare con i colori e sbizzarrirsi con le sfumature, e probabilmente era questo lo scopo che Pupa voleva ottenere con loro, fornirci dei nuovi strumenti con cui "giocare".
La durata media di una matita occhi Color eyes è abbastanza buona, accettabile quando si tratta di trucco sulla palpebra o lungo i contorni dell'occhio, altalenante quando si parla di rima interna. La morbidezza del prodotto ha i suoi pro ma anche i suoi contro, nella rima interna purtroppo i contro si vedono, anche se non è uguale per tutti i colori.

Conclusione…
Colorate, vivaci e divertenti, le Color eyes di Pupa Milano offrono una quantità di colori e possibilità che è impossibile non farsi contagiare dalla voglia di sperimentare. La qualità di queste matite è abbastanza buona per lo scopo per cui sono state concepite: sono matite da smokey eyes, da sfumatura, un tipo di prodotto che serve per accentuare le ombre, definire i contorni dell'occhio e offrire una facilità d'uso tale da essere a prova di inesperto. La quantità di finish disponibili poi, consente di giocare con effetti e soluzioni diverse.
Le mie preferite sono 102 Dove Grey, stupenda come illuminante nell'angolo interno dell'occhio; 106 bronze, bella nella rima interna inferiore; 111 Brown, ottima per smokey e per definire meglio la zona infraciliare; 222 Golden Green, un colore particolarissimo tanto quanto 326 Mauve, entrambe bellissime lungo la rima inferiore dell'occhio. E infine un classico, 550 Butter, una matita nude, un pezzo ormai basic di ogni pochette trucco che si rispetti.
Il prezzo di una matita occhi Color eyes è di 10,90€ circa (1,1g, PAO24M).
Le consiglio? Sono un buon prodotto, offre una vasta gamma colore e delle buone caratteristiche, ha dei pro e contro che vanno valutati, ma se si cerca una bella matita occhi da usare in tranquillità e da sfumare all'occorrenza, beh, Color eyes sono delle valide candidate.

Voi avete provato questo prodotto?

un bacio

n.b. il prodotto mi è stato inviato dall'azienda, non sono stata pagata per parlarne e questa è solo la mia onesta opinione, basata sulla mia reale esperienza.

  • Share:

You Might Also Like

0 commenti