A close up on make up: Lancôme, Blush Subtil Cushion

By A.G. - Whatsinmybag - 5.10.16

lancome blush cushion

Non so proprio perché questa review sia rimasta in bozze per così tanto tempo, forse nella mia confusione mentale degli ultimi mesi ho creduto di averla pubblicata e quando mi è saltata all'occhio quasi sono caduta dalla sedia. Come ho potuto dimenticarmi di parlare di questa piccola meraviglia?
La foto di sicuro parla da sola, è il Blush Subtil Cushion di Lancôme, uscito sul mercato tra la primavera e l'estate e attualmente uscito in una edizione limitata in collaborazione con Sonia Rykiel; il nome già dice molto, è un blush che utilizza la tecnologia cushion, così in voga quest'anno nel mercato cosmetico, specie quando si parla di fondotinta e base viso.
Il primo blush cushion ce lo ha portato la maison francese, Lancôme ha fatto un lavoro notevole con la sua linea make up ultimamente e i prodotti usciti sul mercato di recente sono davvero innovativi, come i Juicy Shaker ad esempio o l'eyeliner Grandiôse. Blush Subtil Cushion non è da meno, anzi, forse è la vera perla delle uscite makeup di quest'anno del marchio.

blush cushion lancome

Descrizione, formulazione, varie…
Blush Subtil cushion di Lancôme ha per prima cosa un aspetto grazioso e accattivante; come la maggior parte dei prodotti che usano una tecnologia cushion, è costituito da una custiodia con specchietto, un cuore con all'interno il cushion intriso di prodotto, e una finestrella protettiva. E sì, anche di un apposita spugnetta/applicatore, studiata proprio per questa tipologia di prodotto.
Il colore nero lucido del packaging e il formato piccolo e compatto rendono questo prodotto ancora più attraente se possibile, una delizia per gli occhi. Tra l'altro, come per il fondotinta Miracle Cushion, anche i Blush si possono acquistare in refill.

I cushion hanno delineato una nuova tipologia di cosmetici, le texture sono più liquide, più fresche, più sfumabili, questa tipologia di prodotto può variare molto nella pigmentazione o nel finish, ma quasi sempre presenta una texture fluida e piacevole. Blush Subtil cushion non è da meno ed è un ottimo esempio di ciò che intendo: il prodotto è leggero, fresco, acquoso, ha una sfumabilità molto buona  e una bella pigmentazione, e si asciuga molto rapidamente. Una cosa che mi piace moltissimo è che non sposta il fondotinta, colora la guancia come se fosse una tinta senza però disturbare i prodotti applicati in precedenza.
I colori disponibili sono sei in tutto e quello in mio possesso è il più frizzante e vivace secondo me, 024 Sparkling Framboise, un bel lampone chiaro, brillante e un po' fluo, tendente al rosa, un colore che sta bene ad un incarnato chiaro come il mio, indipendentemente dal sottotono, e che fa scintille su un incarnato più scuro.
L'aspetto finale è delizioso, fresco, la pelle si accende di colore in modo naturale, non si vede stacco sui contorni o contrasto con la base, da questo punto di vista è perfetto.

L'applicazione che il packaging suggerisce è quella di usare la spugnetta, io ammetto di non amare troppo questa soluzione: se per il fondotinta funziona alla grande, con questo blush in teoria è l'ideale, nella pratica è un po' rischiosa.
Sparkling Framboise è davvero pigmentato e acceso come colore, la spugnetta preleva troppo prodotto e sul viso ce ne finisce più del necessario, a quel punto sfumare tutto in modo efficace è un po' complicato. Il consiglio è quello di prelevare il colore con un pennellino, e poi sfumare con le dita o con la spugnetta, oppure usare la spugnettina con cautela stando attenti alla quantità di colore prelevato per poi sfumare con le dita. Ah, e ricordatevi di sfumare in fretta, una volta fissato spostarlo è difficilissimo.

La durata di Blush Subtil Cushion è molto buona, una volta applicato e sfumato si piazza sulla pelle e resta lì, bello luminoso per diverse ore, senza che faccia una piega. Il tempo può variare un po' in base al tipo di pelle, ma in media posso dire che dura tranquillamente per tutto un pomeriggio o una lunga serata,
La quantità è pari a 7g per una PAO di 12M.

sparkling framboise lancome

Conclusione...
I prodotti cushion sono divertenti, in qualche modo offrono una novità, ti invitano a giocare un po' con loro e sono stati un twist piacevole nel mondo del make up, qualcosa di davvero diverso ci voleva.
Blush subtil cushion di Lancôme è un prodotto di ottima qualità e dalle buone prestazioni, è un blush diverso da quelli in crema o liquidi che ho provato in passato, dal punto di vista tecnico è completamente innovativo. Poi francamente è anche bello da maneggiare e da usare, è un piccolo scrigno magico che appaga il senso estetico e che spinge a cercare una nuova gestualità per applicarlo al meglio.
Il prezzo di questo prodotto è di 38€ circa, una cifra alta se devo dire la verità, forse anche per la categoria lusso.
Lo consiglio? Sin dalla prima volta che ho visto e toccato i Blush subtil cushion ne sono rimasta affascinata e dopo tre mesi di utilizzo confermo tutte le ottime sensazioni iniziali, è effettivamente un prodotto che offre qualcosa di diverso, che offre qualità e colore, e che è di qualità. Quindi sì, lo consiglio, la mia esperienza è stata completamente positiva.

Voi avete provato questa nuova tipologia di blush? Dello stesso marchio o di altri anche, raccontatemi la vostra esperienza se ne avete, oppure ditemi cosa ne pensate di questa novità Lancôme.

un bacio

n.b. il prodotto mi è stato inviato dall'azienda, non sono stata pagata per parlarne e questa è solo la mia opinione basata sulla mia reale esperienza.

  • Share:

You Might Also Like

4 commenti

  1. Mi incuriosisce questa texture, anche se per adesso il prezzo è troppo alto per me XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo è alto e io lo trovo forse un po' troppo, non mi aspetto che costi una cifra troppo bassa, è sempre un marchio di lusso, ma insomma forse stavolta hanno alzato un po' il tiro.

      Elimina
  2. La furmale è indubbiamente curiosa. Mi intrigano sicuramente più questi blush dei fondotinta, anche perchè di colorazioni chiare manco a parlarne :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che anche io ho trovato maggiore soddisfazione nel blush cushion che nel fondotinta cushion.

      Elimina