Sweet Peach Too Faced (A close up on make up)

By A.G. - Whatsinmybag - 16.5.17

palette sweet peach too faced

Too Faced da qualche anno ci delizia con delle palette di ombretti deliziose alla vista, di ottima qualità e dal profumo stuzzicante. Sì, avete capito bene, ho parlato di profumo, prima sono venute la Chocolate Bar, la Semi-sweet Chocolate Bar (mia adorata) e la Chocolate Bon bon, tutte e tre ispirate al mondo del cioccolato e delle praline e profumate al cacao.
Dopo aver esplorato il mondo del cioccolato Too Faced non si è fermata, lo scorso anno ha creato la Sweet Peach palette, un successo talmente tanto vasto da convincere l'azienda a inserire la palette nella sua linea permanente e allargare la famiglia Sweet Peach arricchendola con blush, gloss e illuminanti.
La Palette Sweet Peach è stata un mio desiderio per mesi, quando finalmente ho avuto l'opportunità di provarla, non stavo più nella pelle dalla gioia.
Gli ombretti Too Faced sono da più di un anno tra i miei preferiti, la loro qualità mi soddisfa al 100% e le palette sono quasi sempre composte molto bene, seguendo una tematica e un filo logico cromatico convincente e versatile; la Sweet Peach mi è parsa sin da subito allettante, sia alla vista che ai primi swatch, ormai è più di un mese che sto giocando con lei e direi che è il caso di dirvi cosa ne penso.

palette sweet peach too faced

Sweet Peach Too Faced, descrizione e formulazione:

La palette ha il packaging caratteristico delle palette Too Faced, è racchiusa in un cofanetto di latta rettangolare, tutto color rosa e pesca, decorato con tante piccole pesche in rilievo, e con la chiusura magnetica. Diciamo la verità, ha un aspetto divertente ma anche un po' infantile, Too Faced si diverte un sacco con il lato più ragazzino di tutti noi e ci stuzzica con oggetti e packaging indubbiamente carini, o come direbbero i giapponesi, kawaii.
La cosa che sorprende di Sweet Peach, oltre i colori del packaging e i colori degli ombretti, è l'intenso profumo di pesca che emana. Il profumo delle palette al cioccolato mi piaceva molto, lo trovo più delicato, questo odore forte di pesca delle volte è meraviglioso, altre volte, lo ammetto, non mi convince. Chiaramente è un aspetto che vi deve piacere, l'odore c'è, se non amate il profumo di pesca difficilmente riuscirete ad ignorarlo in questa palette.
Gli ombretti all'interno della palette sono parecchi, sono ben 18 colori, la quantità di prodotto in tutto è pari a 17g e la PAO è di 12M.

Il tema cromatico della Sweet peach è banalmente il pesca, in tutto e per tutto. Questo colore praticamente è il protagonista e viene declinato in alcune sfumature rosate, determinate versioni di oro rosa, e viene affiancato da diverse tonalità di marrone caldo, di viola anch'esso con sottotono caldo, e alcune sfumature di verde oro. Se si amano i toni caldi questa palette è l'ideale, però si deve avere una buona confidenza con i toni aranciati, le tonalità pesca, i riflessi oro, se per caso questi colori non ci donano allora è meglio provare altro perché tra questi ombretti i toni freddi sono davvero molto pochi.
Ogni colore è perfettamente in armonia con gli altri, le tonalità più chiare sono a sinistra e via via che si va verso destra i colori si scuriscono, senza però incupirsi, tutte le tonalità restano di media intensità e non c'è alcun nero o colori vicini ad esso. Questa palette ti consente di creare trucchi diversi, si possono realizzare degli smokey eyes, dei classici look luminosi, si può giocare con gli abbinamenti tra pesca, verde e viola, ti consente diverse manovre make-up senza però stacchi troppo marcati o forti contrasti. 

Tutti gli ombretti sono veramente cremosi, persino i viola che sono di norma più ostici (e anche questi qualche difettuccio li hanno) sono comunque abbastanza morbidi al tatto. Messi all'opera sono tutti molto scriventi, poco polverosi e ben sfumabili, tutti e 18 si comportano egregiamente, proprio come mi aspettavo da loro.

swatch palette sweet peach too faced

Sweet Peach Too Faced, i colori:

Vediamo tutti i colori della palette fila per fila, da sinistra verso destra.
Iniziamo dalla prima:

  • White Peach: bianco opaco leggermente sporcato di rosa.
  • Luscius: oro rosa metallizzato.
  • Just Peachy: un color tramonto, un bellissimo rosa intenso con duochrome oro e pesca. Finish satinato
  • Bless Her Heart: Verde oliva metallizzato con riflesso oro. 
  • Tempting: verde scuro con sottotono giallo, finish metallizzato e riflesso oro.
  • Charmed, I'm Sure: marrone medio, un color cioccolato al latte opaco.
Seconda fila:
  • Nectar: Color giallo paglierino, finish satinato.
  • Cobbler: bronzo caldo, finish metallizzato.
  • Candied Peach: uno dei colori più particolari della Sweet Peach, un color pesca acceso, opaco, con shimmer rosa.
  • Bellini: rosa chiaro metallizzato con riflesso oro.
  • Peach Pit: Marrone scuro, caldo, con finish metallizzato e sottotono rossiccio.
  • Delectable: viola prugna dal finish satinato.
Terza fila:
  • Peaches 'n cream:  rosa chiaro con sottotono giallo, finish opaco.
  • Georgia: rosa pastello finish opaco.
  • Caramelized: bronzo dorato, finish metallizzato.
  • Puree: marrone caramello, finish opaco.
  • Summer Yum: color terra di siena, finish opaco.
  • Talk Derby To Me: viola/blu con microglitter rosa.

Sweet Peach, considerazioni finali:

Questo prodotto Too Faced è interessante sotto diversi aspetti ma anche difficile da usare, con questa palette l'incarnato, il colore di occhi e capelli, sono tre fattori ancora più fondamentali, ancora più importanti da valutare. Credo che una buona metà di ombretti della Sweet Peach non siano adatti a tutte, personalmente credo che chi ha occhi castani o verdi, capelli castani o ramati e un incarnato dorato sia la persona adatta per la Sweet Peach. Le bionde con occhi azzurri come me possono usarla ma occorre dosare bene i colori come Just Peachy ad esempio, o Summer Yum, tonalità che su di me ad esempio tendono a fare troppo effetto "occhio arrossato".
Insomma, è una palette che va studiata, capita, mai darla per scontata o per la classica palette di colori "nude" perché non lo è, non lo è affatto.
Io la trovo complessa, ho avuto qualche problema ad abbinare i colori qualche volta, poi ci ho preso la mano e devo ammettere di averla usata davvero tanto, è sicuramente un prodotto che riesce a proporre dei colori classici affiancati a qualcosa di meno consueto e alla fine la promuovo
I miei ombretti preferiti sono Luscius, Candied Peach, Caramelized, Peaches 'n Cream, Georgia, Puree e Bless Her Heart, con loro mi diverto parecchio e credo che siano quelli che mi hanno dato le soddisfazioni maggiori. 
La palette è un'esclusiva Sephora, il prezzo è di 45€ ed è disponibile in tutti i negozi e sul sito.
La consiglio? Sì se cercate qualcosa di diverso, amate i colori caldi, vi piace il profumo di pesca, e sì se cercate dei colori per tutti i giorni un po' fuori dall'ordinario. Sconsigliata a chi non ama i prodotti profumati e chi non va d'accordo con i colori caldi o i pesca.

un bacio

  • Share:

You Might Also Like

2 commenti

  1. Amo questa palette...da gennaio la sto utilizzando non stop.
    Ombretti pigmentati,si sfumano con facilità e poi il suo profumo è paradisiaco *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La qualità delle polveri è altissima, io uso questa palette con tanto piacere!

      Elimina