a close up on make up blush Blusher guance HM polveri rosa satinato

A close up on make up n°68: H&M, Blusher n°18 sweet rose

In un post haul di un paio di settimane fa (anche tre settimane credo) questo blush di H&M aveva destato parecchia curiosità in molte di voi, curiose probabilmente quanto me di vedere come si sarebbe comportato. La linea make up di H&M è fornita di tanti prodotti ad un costo molto basso, alcune cose che attraggono, altre che francamente non comprerei mai, un po’ come per altre marche low cost. 
Dopo averlo provato per un po’ di tempo, oggi vi parlo di Blusher by H&M.

I colori dei blush presenti nella linea make up di H&M non sono molti, in tutto credo ci siano 5 o 6 versioni e la maggior parte sono scuri, alcuni sembrano più terre che blush. Scegliere un colore non è stato semplice, un po’ per via della poca scelta e un po’ a causa delle luci del negozio che falsano brutalmente i colori dei prodotti e li fanno sembrare tutti molto scuri; alla fine sono riuscita ad individuare quello che faceva al caso mio, il più rosato della gamma ed il colore è il 18 sweet rose.
La confezione si presenta in una scatolina a di plastica con una base nera e coperchio trasparente che mostra il prodotto all’interno, ha una quantità pari a 7.2 g e una PAO di .

Questo blush è un rosa che vira leggermente verso il corallo, sulla superficie si notano diversi punti luce  che ad un primo sguardo sembrano glitter, quando però si preleva il prodotto si nota che non ve ne sono  affatto e che i puntini che si notano sono probabilmente perlescenze. Il finish di questo blush è satinato, con uno strato leggero dona un effetto luminoso sulle guance, un vero e proprio effetto pelle di pesca molto gradevole e molto fresco, caricando più la mano il colore rimane piacevole ma ovviamente più forte e molto adatto a look da sera. La durata non è così malvagia, diciamo che è nella media ed essendo una confezione piccola, si può facilmente portare dietro per eventuali ritocchi.
Devo dire che mi ha sorpreso come colore, si tratta di una sfumatura molto bella ed è una di quelle tonalità che prediligo per me e per la mia pelle, trovo che le varie nuance sul rosa siano quasi sempre versatili e adattabili a diversi tipi di pelle, specie se chiare come la mia e mi piace come scaldano il viso in modo grazioso, senza mai essere eccessive o donare un effetto troppo bambolina.
Un difettuccio che purtroppo possiede è un po’ la polverosità, è abbastanza volatile come prodotto e quando lo si preleva il pennello apposito, parecchia polvere si sparge un po’ ai quattro venti, un po’ qua e un po’ là. Non credo che abbia una formulazione straordinaria e devo dire che ne ho preferiti altri da questo punto di vista, altri blush con polveri più gestibili e meno volatili, dalle consistenze vagamente più morbide, ma non lo reputo nemmeno così pessimo, diciamo che nonostante tutto mi ci sono trovata bene e avendo un piccolo prezzo, 3.90 euro, non è andata poi così male alla fine.
Lo consiglio? se state cercando un blush economico e non vi importa che sia un pochino svolazzante lo consiglio, trovo che abbia comunque diversi pregi ed un colore carino e un finish particolare.
E voi? voi avete mai provato questo prodotto?
un bacio

Leave a Reply