a close up on make up kiko matita labbra n°610 prodotto labbra rosa baby Rosa Dafne

A close up on make up n°115: Kiko, Ultra glossy lip pencil n°610

I prodotti labbra sono i miei preferiti, mi piace averne un po’ di tutti i tipi e ho sempre trovato divertente sperimentare cose nuove: sono un’amante del rossetto, sono impazzita per alcune tinte labbra, i lip balm sono un po’ la mia ossessione e i gloss li ho sempre trovati divertenti. Questa estate poi ho scoperto una matita labbra un po’ diversa dal solito, dall’aspetto fondente e dal profumo di caramella, scelta per quel colore un po’ barbie che mi piaceva tanto ma che non era molto adatto al mio faccino un po’ abbronzato di quel periodo.
L’ho riscoperta una volta andata via l’abbronzatura, amata per tutto settembre ed ancora oggi, in questo post vi parlo di lei, Ultra glossy lip pencil di Kiko. Buona lettura.

Ho acquistato questa matita ad Agosto, è stata una novità uscita un po’ in sordina, in modo poco eclatante devo dire e in generale ho notato che questo prodotto è rimasto un po’ in disparte a favore di ben altre uscite Kiko più apprezzate.
Quando mi sono avvicinata a loro avevo appena letto una recensione entusiastica di Susi l’elfa e mi ero incuriosita, davanti a me mi sono ritrovata una bella fila di “soldatini” dai più svariati colori e ho cominciato a provarne alcune fino alla 610, Rosa Dafne secondo Kiko, rosa baby secondo me.
Il colore mi ha subito colpita, stavo proprio cercando un rosa del genere, freddino ma non troppo, che ricordasse un po’ le caramelle o i confetti, qualcosa che però fosse comunque naturale, non troppo acceso, un colore che fosse luminoso ed adatto a tutti i giorni, insomma qualcosa proprio come questa matita.
L’aspetto e forma di questa Ultra glossy lip pencil sono quelli classici di una matita per il contorno labbra, la formulazione e lo spessore però la rendono totalmente diversa o perlomeno in parte. La mina è morbida e piacevole, ha una bella consistenza fondente, si adagia con dolcezza sulle labbra e rilascia strati sottilissimi di colore senza stratificare in alcun modo, senza evidenziare eventuali pieghette.
Sulle labbra si uniforma subito, come se si sfumasse da sola, il colore è talmente leggero e soave che non ha bisogno di troppi accorgimenti e la densità vellutata del prodotto fa il resto: la adoro perché è perfetta da sola, per tutti i giorni, per dare luce al sorriso in pochi attimi, e perché ottima da usare come base per dei gloss che hanno bisogno di un aiutino per essere più duraturi e coprenti.
Unica cosa, vi dico che io non l’ho mai usata per il contorno labbra, cosa che trovo riduttiva per questo colore nello specifico (e forse anche per il prodotto, son così belle da sole che è un peccato usarle solo per contornare), dato che è così bello da solo e già da sé fa il trucco labbra.

I pregi sono molti, ci troviamo di fronte ad un ibrido da tra un rossetto cremoso, un rossetto sheer e un gloss, colora ma è comunque leggermente trasparente, è modulabile per ottenere maggiore copertura e un colore più forte, è semi-lucida, senza però essere troppo eccessiva, dura abbastanza, non in eterno ma per diverse ore (2/3 circa) senza ritocchi e quando alla fine cede, non ti abbandona con tracce sparute di colore e residui. Ah, dimenticavo, profuma deliziosamente e non secca affatto le labbra, anzi la trovo addirittura idratante.
I difetti? Solo due, piccolini però, la mina è morbida e la punta va rifatta se non ad ogni uso, sicuramente ogni due volte che la mettete, e non è automatica, mi sarebbe piaciuto non avere il problema di doverla temperare ma alla fine poco male.

Il prezzo è piccolo, 5,20€ (per 1,2g di quantità e PAO di 21M) e non è affatto male per un prodotto così adorabile, io ne volevo un’altra ma al momento risultano esaurite nella mia Kiko e spero proprio che tornino molto presto, dato che ho messo gli occhi sulla matita Magenta.
La consiglio? sì, a me è piaciuta tantissimo e se cercate una matita labbra che faccia anche da rossetto questa è perfetta.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

1 Comment

  • Anonimo

    Aspettate..ma quindi è temperabile?! Mi stai/state dicendo che stavo per fare una supermegaiper-figuraccia, mandando una mail a Kiko per capire se restituire un prodotto stupendo solo perchè (brava me, patpat sulla spalla!) NON HO CAPITO COME FUNZIONA?? E' solo che mi sembra davvero strano doverla temperare, la parte in fondo "ruota" come se dovesse far uscire la mina automaticamente… Abbiate pazienza e spiegatemi un po' per favore 🙂 io l'ho appena acquistata online, è arrivata l'altroieri.
    Buona domenica a tutte! 🙂

    Rispondi

Leave a Reply