chiacchiere Douglas profumerie gruppo Officina di Bellezza percorso formativo blogger Talking about

Talking about: Sette giorni con Douglas

Prendete 11 donne, ognuna con una sua personalità, con un suo vissuto e un proprio punto di vista, tutte accomunate dalla stessa medesima passione e con una incredibile e irrefrenabile voglia di condividere, di fare, di imparare, di creare, di mettersi insieme per dare vita a qualcosa di nuovo.
Ecco cosa ha fatto per noi Douglas Profumerie, ci ha messo insieme testa a testa, una accanto all’altra, in una settimana tutta dedicata a noi e alla conoscenza, all’approfondimento di tutti quegli argomenti che sono la linfa vitale della nostra passione e dei nostri blog, organizzando per noi un percorso formativo di sette giorni di lezioni, argomenti e confronti, alla scoperta, o riscoperta, della bellezza e della comunicazione a 360°.

Il nostro viaggio è iniziato con l’argomento comunicazione e web 2.0, affrontato il giorno del nostro arrivo con Claudio Vito, web designer e relatore del nostro primo pomeriggio del corso di formazione; con lui abbiamo ripercorso le basi della nascita di internet e il mondo dei blog, un punto di partenza e premessa importante, che non si può fare a meno di menzionare e di ripercorrere nel quadro generale di un percorso formativo dedicato a persone come noi che su Internet praticamente vivono e lavorano.
Il secondo giorno siamo entrati nel vivo della settimana affrontando finalmente l’argomento della pelle e della bellezza, quali sono i punti di partenza, le basi da sapere o ripassare, quali e quanti tipi di pelle ci sono, quali sono i falsi miti, le vere buone abitudini da prendere e quelle da abbandonare, di cosa bisogna aver timore e di cosa no, di quali prodotti vanno bene per un certo tipo di pelle e quali è meglio scartare. Noemi Tasselli è stata la nostra relatrice di quella giornata, formatrice Douglas, una persona non solo competente e professionale, ma anche estremamente dolce, una donna squisita che con pazienza e professionalità ci ha portato nel suo mondo incantandoci, rivelandoci piccoli trucchi e segreti per proteggere la nostra pelle.
Il terzo giorno è stato dedicato all’Industria, fattore che non si può non prendere in considerazione parlando di profumeria e di prodotti nel modo in cui noi lo facciamo, poiché dietro la validità di un prodotto e di una formulazione, c’è anche la filosofia e il modo di agire di un brand che in quel prodotto mette tutto se stesso. Proprio per questo abbiamo avuto la possibilità di conoscere il brand Estée Lauder assieme a Daniela Pistoia, Education&Special Event Manager, grazie a lei siamo entrate nel mondo del brand, scoprendo come è nato e da chi, la filosofia, quanto investe nella ricerca e quanto è specializzato e settorializzato nella cosmesi e solo in quella; abbiamo appreso quanto la forza e la passione della Signora Estee Lauder siano stati il fulcro fondamentale che ha dato vita al mondo della cosmesi e della cura del viso e della pelle come ancora è intesa oggi dal brand, con la donna ed il suo benessere al centro di tutto e l’obbiettivo massimo di fornire prodotti veramente efficaci e veramente di altissima qualità.
Oltre al mondo della cosmesi, il quarto giorno abbiamo visto il punto di vista Estée Lauder anche in ambito di make up, assieme al divertente e professionale Luigi Tomio National Make up artist del brand, che si è preso cura di noi, rivelandoci una miriade di piccoli segreti, parlando con noi di trucco in tutte le sue forme, divertendosi con noi e mettendoci alla prova per fermare nei nostri gesti i suoi insegnamenti.
Il quinto giorno è stato dedicato al mondo dei profumi, e vi confesso che per tutte noi è stato anche quello più atteso e più carico di curiosità, poiché l’argomento era il più oscuro per noi e quello che meno viene trattato sul web data la difficoltà di parlarne e di capirlo fino in fondo. Avere la possibilità di conoscere e approfondire questo aspetto è stata davvero un’occasione irripetibile e sin dalle prime parole di Elisabetta Tavella, Tecnico Profumiere di Douglas, ci siamo praticamente immerse in un’altra dimensione, fatta di odori e di sensazioni, di ricordi e di profumi, partendo da una base tecnica per capire il processo di creazione della fragranza fino al toccare le corde più personali dell’animo umano, punti al quale i profumi sono strettamente legati poiché la scelta di un profumo per noi stesse è intimamente collegato alla famiglia di odori che abbiamo collezionato nel nostro cervello durante la nostra vita.
Il sesto giorno è stato il momento di un confronto con la stampa, in particolare con Paolo Salerno della rivista Trucco&Bellezza, un appuntamento a sorpresa e veramente gradito poiché le blogger e le riviste in un certo senso si completano a vicenda, viaggiando su binari paralleli. I consigli di un professionista sono sempre ben graditi e abbiamo avuto la possibilità di fare domande e confrontarci, scoprendo oltretutto il mondo che c’è dietro ad una rivista di settore dedicata esclusivamente al make up.
La giornata è proseguita con una visita ai punti vendita Douglas della città di Verona, dove abbiamo chiuso il cerchio vedendo come lavorano le commesse del negozio, come sono organizzati i negozi, quali servizi possono offrire alle clienti. 
L’ultimo giorno, il settimo, è stato quello del commiato e del punto della situazione, momento in cui è nata ufficialmente Officina di Bellezza, il team composto da noi blogger che parte da qui, da questa intensa settimana di apprendimento spalla a spalla, verso progetti futuri.

La nostra settimana si è conclusa in un vortice di emozioni, dopo giornate così piene ci siamo sorprese a guardarci negli occhi con intesa, con voglia di fare qualcosa insieme, un vero e proprio gruppo di persone che si completano e si colmano, un puzzle di cervelli e di passione, di femminilità e di donne vere dove alcune delle parole d’ordine sono Scambio, Condivisione, Aiuto, Libertà di Essere, Sinergia e Amicizia. Sono stata felice ed onorata di essere stata seduta a quel tavolo a fianco di Roberta, Laura, Des, Alessandra, Flo, Marta, Irene, Mela, Ilaria ed Anna, un grazie sentitissimo a tutte voi ragazze per ogni singolo momento, ogni singolo Toc Toc, ogni sorriso, ogni mandarino, per i cupcakes e i lindor, per i consigli, le risate, per il sostegno. Per tutto.
I miei ringraziamenti vanno doverosamente anche a Daniela Guardigli e a Laura Dalgal, PR di Douglas Italia che ci hanno guidato in questo percorso, prendendosi cura di noi in ogni singolo momento, con tanta professionalità, pazienza, dolcezza, serietà e simpatia. Un grazie sentito anche a Jorg Mingers, presidente di Douglas Italia grazie al quale tutto questo è stato possibile, grazie per avere avuto fiducia in noi e per averci aperto le porte del mondo Douglas.

Concludo così questo mio riassunto, avevo una grande voglia di raccontare un pochino meglio quello che ho fatto e vissuto in questi miei giorni di assenza e spero di averlo fatto nel migliore dei modi, lasciandovi anche la curiosità di scoprire quali e quanti argomenti verranno poi affrontati sul blog di qui in avanti, sicuramente ci sarà molto di cui parlare e tanto da scoprire, oltre ovviamente alle normali attività del blog che riprenderanno da oggi stesso. 
Ora a voi, domanda di rito, di tutti gli argomenti che ho affrontato durante questa settimana, quale vi incuriosisce di più, cosa volete che approfondisca per primo, quale tema vi interessa maggiormente tra Pelle, Trucco, Profumo o altro?
Resto in attesa delle vostre preferenze, in modo da cominciare ad organizzare i vari post e preparare gli argomenti nel modo più completo.

Un bacio

Leave a Reply