a close up on make up Active Light Attivatore di luce pelle perfetta base viso fondotinta opinioni Pupa milano review

A close up on make up n°135: Pupa Milano, Active Light, fondotinta attivatore di luce n°010

La ricerca del fondotinta giusto può essere davvero lunga e complessa, per me ad esempio è una vera sfida. Io odio tutto ciò che è troppo unto, troppo denso, troppo coprente, troppo appiccicoso, troppo finto, non amo i fondi compatti, ho scoperto di non trovarmi bene con la tipologia in polvere e di preferire i fondi liquidi e dall’effetto naturale o flawless. 
Come vedete sono un tipino esigente, e in generale lo sono con tutte le cose che compro, quando scelgo ed investo dei soldi in un prodotto, esigo che questo mi dia la soddisfazione che merito e che sia un bravo e ligio soldatino che fa il suo dovere.
Un fondotinta per me deve avere i requisiti che chiedo, deve uniformare il colore, deve coprire delicatamente il mio viso ma non deve soffocarlo, assolutamente non deve dare l’effetto maschera, deve essere luminoso e naturale, non deve ungere e non deve seccare la pelle. 
Oggi vi parlerò di un prodotto in cui ho trovato quasi tutte le caratteristiche sopracitate, un fondotinta che mi ha colpito e che mi è piaciuto moltissimo, che sto usando da un mesetto e che sono davvero felice di aver acquistato. Il prodotto è Active Light, il nuovo fondotinta di Pupa Milano. Siete pronte a leggerne il racconto? Buona lettura.


Active Light si presenta in una scatola di cartoncino rosso in perfetto stile Pupa, tutti i prodotti della linea permanente hanno questo tipo di confezione ed il colore è identificativo del brand. Dentro troviamo il prodotto, flancone in vetro trasparente, spesso e solido e che permette di tenere sotto controllo il livello del fondotinta; il tappo argentato in plastica sigilla il tutto, una volta sfilato via si trova un pratico erogatore a pompetta che trovo forse un pochino troppo generoso, niente pressioni esagerate su di lui o vi troverete in un mare di fondotinta.
La quantità di questo prodotto è di 30ml per una PAO di 12M.

La prima volta che ho avuto a che fare con Active light è stato grazie ad un campioncino provvidenziale che mi era stato regalato in Dicembre da Coin durante un acquisto: in pratica era un cartoncino che aveva tre campioni di prodotto, il fondotinta, il Lumynis Touch e il primer viso, tutti e tre coordinati in base al colore che udite udite era proprio lo 010. Penso sia la prima volta che riesco ad avere tra le mani un campioncino di fondotinta preconfezionato che sia di un colore chiaro, tanto di cappello a Pupa che ha pensato bene di promuovere al meglio il suo prodotto appena uscito.
Quando si sceglie un fondotinta è fondamentale chiedere dei campioni, fatelo, alcune profumerie hanno delle jar a disposizione di queste richieste che possono riempire con il colore giusto per la cliente (Douglas e Sephora ad esempio, sono muniti di jar), e se trovate delle commesse capricciose, insistente, siete clienti che probabilmente spenderanno da loro dei soldi, hanno un servizio a vostra disposizione, è giusto chiedere ed essere soddisfatte.

Tornando a noi, quel campioncino per me è stato rivelatore, dopo la prova ho subito capito che era il colore perfetto per me e un prodotto che avrei potuto acquistare, e dopo alcune altre prove e riflessioni così è stato, scegliendo per me proprio lo 010.
Il colore è il più chiaro tra quelli disponibili (6 in tutto se non sbaglio), è una tonalità carne molto neutra, non trovo particolari inflessioni giallognole e il rosato è al punto giusto, ne troppo, ne troppo poco, su di me si rivela il perfect match con il mio viso. Questo è proprio il mio colore, si uniforma immediatamente al mio incarnato mitigando i leggeri rossori che ho sulle guance e sul mento e l’aspetto complessivo del volto è subito più curato, uniforme e omogeneo, veramente naturale e veramente pelle nuda.
Active Light è un tipo di fondotinta luminoso, e ciò non significa che sia brillante, ma che dona un aspetto sano e vivo al viso. Questo prodotto non ingessa il viso appiattendolo (come purtroppo può capitare con determinate tonalità chiare o determinati fondotinta), piuttosto abbraccia i volumi del viso in modo delicato, ombre e luci sono al loro posto e il viso, seppur coperto, ha un aspetto reale. La coprenza è media ma efficace, su di me si comporta bene, mitiga il rossore, coprendolo, copre le macchioline e mitiga le imperfezioni (per quelle più evidenti ci vuole un correttore ovviamente).
La durata è buonissima, una volta messo regge benissimo le fatiche di un’intera giornata, tende a sbiadire un pochino dopo 6/7 ore, ma alla sera quando ci si strucca si nota che è sempre lì al suo posto, e ciò a me piace perché vuol dire che è stato con me praticamente dalla mattina fino alla sera.
Volendo trovargli qualche difetto, va detto che è un prodotto che tende ad ossidarsi leggermente, questa colorazione non lo fa in modo particolare ne in modo sgradevole, è una leggera presa di colore quella che avviene che resta comunque sulle corde del mio colore naturale e che comunque non mi crea problemi; altra cosa trovo che sia un pochino troppo liquido, va agitato bene prima di usarlo e mi raccomando occhio alla pressione che esercitate sull’erogatore perché in un attimo rischiate di ritrovarvi in un lago di fondotinta.
Il fatto che sia così tanto fluido rende la scelta del pennello con cui applicarlo un pochettino ardua, almeno per me: io ho provato pennelli sintetici e non, i classici di forma piatta, ma non mi ci sono trovata bene, ho tentato con una spugnetta ma anche lì non mi è piaciuto il risultato e alla fine dei giochi ho realizzato che stenderlo con le dita è la soluzione migliore, più rapida e anche più efficace: in pochi gesti ottengo il risultato perfetto, il prodotto poi collabora benissimo dato che ha un’ottima capacità di sfumarsi quasi da solo, senza mai accumuli.
Per coprire tutto il viso ne basta poco, ma proprio poco, quindi partite a piccole dosi quando lo applicate, se notate di aver bisogno di una seconda passata, fatelo senza timore, non si stratifica in modo antiestetico e va ad aggiungere coprenza dove magari ve ne serve un pochino di più.

Active Light è un fondotinta Oil free (ha anche un spf 10 che non guasta mai), quindi ottimo anche per chi ha una pelle oleosa, su di me, che di natura non ho un viso oleoso, non ha mai dato vita a improvvise lucidità, ciò che temevo invece è che seccasse la pelle, proprio per via del fatto che tende ad essere così asciutto. Premesso che idrato a dovere il mio viso quotidianamente, con lui non ho avuto alcun problema di secchezza, anzi, per me è talmente confortevole e piacevole che posso dire di non sentirlo quando lo metto, ed è per me l’apice della piacevolezza.

Io ho acquistato questo fondotinta ad un prezzo pari a 17,95€, so che si trova ad un costo inferiore ma anche superiore, come sempre con Pupa bisogna cercare perché spesso capita che il prezzo consigliato da loro vari nettamente da profumeria a profumeria.
A me piace moltissimo, sono felice di averlo preso ed è un prodotto che ricomprerei, lo trovo confortevole, risponde pienamente alle mie richieste ed è un ottimo fondotinta, esattamente quello che cercavo in questo momento per me e la mia pelle.
Lo consiglio? Io mi ci sto trovando benissimo, è un ottimo fondotinta, paragonabile al mio amato Teint Miracle di Lancome, e ne sono soddisfatta. Non posso che dirvi di tenere in considerazione questo prodotto, specie se avete delle esigenze simili alle mie, quindi cercate un finish leggero e naturale, o una pelle simile alla mia, che vi ricordo è sensibile, senza imperfezioni, molto chiara, che non lucida e con la tendenza a seccarsi e a irritarsi.
E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

Leave a Reply