collaborazione Doll eyes Drama Hypnôse Show by Alber Elbaz Lancôme mascara ombretti opinione preview Talking about

Talking about: Lancôme, Hypnôse Show by Alber Elbaz

Truccarsi è un gioco e spesso ce ne dimentichiamo, l’aspetto leggero e leggiadro della cosmesi spesso è relegato in un angolo a dispetto di altre cose, molti marchi scelgono un aspetto austero, elegante per i propri prodotti nel tentativo di dare loro l’aspetto più professionale e rassicurante. 
Eppure io quando scelgo un cosmetico non voglio sentirmi rassicurata, voglio sentirmi felice di poterlo indossare e voglio che mi strappi un sorriso di gioia quando lo uso e immediatamente dopo averlo utilizzato sul mio viso o sui miei occhi.
Forse a questo pensava Lancôme quando ha deciso di prendere a braccetto uno delle menti più creative del nostro tempo e chiedergli di realizzare per noi qualcosa di veramente speciale. Sto parlando di Alber  Elbaz, genio creativo ironico e civettuolo, che crea per questo marchio una vera e propria sfilata, vestendo i prodotti più iconici di un abito colorato, creativo e divertente. 
Questo connubio ha generato qualcosa di molto speciale, un nuovo modo di celebrare l’amore per la moda e la bellezza e per la donna stessa, tutta la collezione è una celebrazione tenera e impertinente della femminilità, come solo Alber Elbaz e Lancôme possono raccontare e che io desidero mostrarvi e farvi scoprire.

La collezione si focalizza tutta sullo sguardo e i protagonisti sono i mascara della linea Hypnôse, partendo dal primo, Hypnôse appunto, per poi arrivare a Hypnôse Drama, Hypnôse Doll Eyes e l’ultimo arrivato, Hypnôse Star.
Per questi tre mascara Alber Elbaz crea un vero e proprio mondo nuovo, interpretando l’essenza stessa di questi prodotti, il loro scopo e dandogli una forma grafica distintiva, dove occhi, cuori e stelle rivestono cartoncino e plastica trasformando il prodotto in uno strumento divertente e giocoso.
Assieme ad essi anche le palette occhi prendono vita e forma, perché uno sguardo è protagonista quando si scelgono i giusti colori per valorizzarlo e ad ogni mascara viene dunque assegnata la sua palette occhi e il suo ombretto mono, quest’ultimo che racchiude in un solo colore tutta la magia del mondo Hypnôse a cui si ispira.

I mascara sono sample puramente dimostrativi.

Vediamo più nel dettaglio i prodotti (Dal Comunicato stampa):

  • “Hypnôse Doll Eyes: è il primo mascara effetto « ciglia da bambola » allunga, incurva e ingrandisce lo sguardo. Nel suo abito a cuori rossi, Doll Eyes apre il défilé, ingenuo ma mai esagerato.
  • Hypnôse Star: è un omaggio al glamour della settima arte, con il suo scovolino doppia- faccia per uno sguardo da “standing ovation”, nel suo astuccio a stelle color blu elettrico firmato da Alber Elbaz nasce una nuova stella.
  • Hypnôse Drama: è il mascara effetto sguardo teatrale, particolarmente intenso grazie alla sua brosse convessa che avvolge e separa ogni ciglia per un volume estremo. L’abito a grossi pois rosa in stile flamenco. Drama incarna l’ultra femminilità consapevole e appassionata.
  • Hypnôse: il primo mascara ciglia su misura, rende le ciglia fino a sei volte più spesse, a seconda del numero dei passaggi dello scovolino. Alber Elbaz ne ha fatto la sua sposa con un abito”

Le Palette occhi e gli ombretti mono:
“Oltre agli immancabili mascara, Hypnose declina l’universo della bellezza degli occhi con Hypnôse Palette, l’accessorio colore cult di Lancôme, ugualmente rivestito dal creatore in versione Doll Eyes, Star Eyes o Drama Eyes. Ognuna propone un risultato colore differente: dalle tinte più naturali per ingrandire lo sguardo per “Doll Eyes”, dalle armonie chic e eleganti per uno sguardo sofisticato con “Star Eyes” e infine dalle nuance smoky e intense per uno sguardo spettacolare con “Drama Eyes”.

Ma Hypnôse sono anche degli ombretti mono dai colori altamente luminosi, declinati nelle fantasie a pois, cuori, stelle, rose o occhi.”

Credo che questa collaborazione si una delle più divertenti e fantasiose degli ultimi tempi, ben lontana dai rigori, dai grafismi rigidi, Alber Elbaz ha liberato la sua fantasia giocando con i fumetti, con la sua creatività e con la donna che Lancôme propone, ironica, maliziosa, giocosa, giovanile e piena di voglia di vivere e di stupire. Io sono affascinata, non posso che dire ben fatto.
La collezione sarà disponibile in edizione limitata dal 15 Giugno, con tutti i prodotti che vi ho mostrato in queste foto e con quelli che ho solo citato.

Cosa ne pensate di questa collezione e di questa collaborazione?

un bacio

Fonte: Ufficio stampa

Immagini: What’s in my bag©

n.b. I prodotti mi sono stati inviati da Lancôme a scopo valutativo e dimostrativo, non sono pagata per parlarne, citarli, mostrare immagini e queste sono solo le mie oneste opinioni in merito.

48 Comments

Leave a Reply