a close up on make up bae viso boots Bourjois fondotinta liquido Ivory opinioni recensione review

A close up on make up n°234: Bourjois, 123 Perfect CC cream n°31 Ivory

Mentre prendevo appunti su vari prodotti e stilavo una lista di post che vorrei scrivere mi sono improvvisamente accorta che non avevo ancora recensito la 123 Perfect CC cream di Bourjois. Come ho potuto dimenticare di farlo? Eppure la uso da ben due mesi (forse di più), e la sto adorando, non utilizzo altri tipi di fondotinta all’infuori di lei in questo periodo e non ho alcuna intenzione di trovarle un sostituto.
Oggi ve ne parlo, preparatevi ad una buona dose di elogi perché questo prodotto non solo è interessante, ma è anche efficace e perfetto per chi cerca un fondotinta liquido e leggero, che duri a lungo, che abbia una buona capacità correttiva e che sia facile da applicare. Sì ho detto fondotinta e non crema colorata, come il nome potrebbe far intendere. Come mai? Beh, leggete la review e capirete. Buona lettura!

Packaging e dettagli…
La 123 Perfect CC di Bourjois si presenta in un tubetto ti plastica senza altro tipo di confezioni, la grafica è pulita ed essenziale e tutti i dettagli riguardo il prodotto sono ben descritti sul fronte. 
La quantità è pari a 30ml, la PAO di 12M.
Descrizione, formulazione e varie…
Questo prodotto Bourjois me lo sono fatto acquistare direttamente da Boots a Londra, tampinand… ehm, chiedendo gentilmente ad un mio amico di farmi il favore di entrare in uno dei millemila punti vendita presenti in città, munito di lista ed istruzioni. Quando ho visto la bustina bianca con la trionfante scritta Boots sul tavolo della sala ho fibrillato, e ho arraffato il bottino con lo stesso cipiglio di un falco predatore. 
Quando ho provato la 123 Perfect la prima volta mi si è spalancato un mondo e il mio cuore si è riempito d’amore, era (ed è) molto più di quello che mi aspettassi.
Precisiamo subito che non è una CC cream questa, non ha la consistenza di una crema ed è diversa da qualunque altro prodotto denomitato CC che ho potuto provare. Per me è un fondotinta liquido, però dalla consistenza leggerissima e vagamente setosa, ha un spf15, una coprenza medio-bassa, ma modulabile, e la principale e straordinaria caratteristica è quella di essere un prodotto correttivo, ma correttivo sul serio!
All’interno della sua formula contiene tre pigmenti, uno verde, uno albicocca ed uno bianco, il mix dei tre svolge una funzione correttiva sui rossori, sulle piccole discromie e aiuta a rendere il viso più fresco e luminoso. E non sono solo parole, questo prodotto è davvero in grado di fare tutto ciò, e solo un altro come lui mi ha dato le stesse medesime soddisfazioni, e sto parlando del fondotinta Sheer&Perfect di Shiseido
La formula è leggera e facilmente lavorabile, si stende bene con il pennello su tutto il viso (volendo anche con le mani se si vuole), non restano striature ed accumuli e l’effetto è subito più fresco e radioso. Il colore che ho scelto è Ivory, il più chiaro presumo, dal sottotono piuttosto neutro e piuttosto simile al BR20 di YSl, un beige chiaro perfetto per la mia pelle, uno dei pochi colori che si sposa a pennello con il mio incarnato e che gli si sovrappone alla perfezione. Il risultato è radioso, e non perché vi sono chissà quali perlescenze o perché crei un effetto glowy, il colore è talmente naturale e adatto al mio viso e la capacità correttiva è talmente buona che la luce si genera semplicemente dal colore uniforme della pelle.
Indossandolo ci si dimentica di portare il fondotinta, non si sente sulla pelle, non la secca ne la lucida, non si trasferisce ne cambia colore, usarlo è un vero piacere e trovo che sia particolarmente adatto a chi cerca prodotti leggeri e senza impegno, ma con alte performance, quali la capacità di correggere, di farci apparire subito riposate e fresche, e la durata. Ecco, di questo appunto volevo parlarvi, la durata è davvero piuttosto buona, con le ore si alleggerisce un pochino forse ma resiste tutto il giorno fino alla sera, tanto che quando arrivo al momento di struccarlo lo ritrovo ancora lì, sulla mia pelle, che scivola via sollevato dallo struccante e dal detergente della sera. 

Conclusione…
123 Perfect CC di Bourjois è un prodotto eccellente, non posso definirlo in altro modo e aumentare il numero delle lodi mi sembra eccesso di zelo, che sia buono e valido credo che si capisca sia dal mio entusiasmo che dalla descrizione che ne faccio.
La pecca è la reperibilità, l’unica pecca (e mi chiedo, Bourjois, che aspetti a tornare in Italia?), rintracciabile però su vari siti come Asos.it, Boots international e Amazon.co.uk. Il prezzo è di 13€ circa se non sbaglio, ma varia un po’ a seconda del sito dove lo acquistate.
Lo consiglio? sì, assolutamente sì, fortissimamente sì, è un ottima base viso, leggera ma efficiente, veramente paragonabile al mio amato Sheer&Perfect. La consiglio in particolare a chi ha la pelle secca e a chi ha la pelle normale, per chi ha la pelle oleosa consiglio di cercare review che possano confermare la mia teoria che il prodotto possa andare bene per voi, non avendo la pelle che tende a lucidarsi non ne ho la certezza, anche se, valutandone la consistenza un po’ cipriata, presumo di sì.
Questo prodotto mi è piaciuto proprio tanto, talmente che voglio assolutamente provare anche il fratellino 123 Perfect CC concealer, il correttore.

E voi? voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

Leave a Reply