a close up on make up applicazione Bourjois effetto velluto opinioni Pink Pong recensione review rossetto liquido rossetto opaco Rouge Edition Velvet

A close up on make up n°241: Bourjois, Rouge Edition Velvet n°06 Pink Pong

L’avevo promessa giusto ieri questa review, ce l’avevo nel cassetto da un po’ e non vedevo l’ora di pubblicarla, visto che il protagonista è assolutamente un vero e proprio gioiello.
Si tratta di un prodotto che purtroppo si reperisce solo online, di Bourjois, marchio ormai amatissimo, che quest’anno si è messo di buzzo buono e ci ha fatto sognare più e più volte, con i suoi bellissimi blush, con la splendida cipria e ancora con la sua meravigliosa CC cream, che è più un fondotinta che una vera crema colorata. La cosa bella è che Bourjois meglio di altri marchi di fascia media riesce sempre, e sottolineo sempre, a sorprenderci, ma anche a farci fortemente desiderare che approdi di nuovo in Italia, alla portata di tutte noi. Chissà, forse implorando Mr Bourjois tutte insieme ci sarà questa possibilità in futuro. Chissà…
Tornando allo scopo del post, ovvero la review, oggi si parla di un’altra meraviglia con cui questo marchio ci ha stupite un po’ tutte, i Rouge Edition Velvet, delle tinte labbra formato rossetto liquido, straordinarie. E non scherzo!
La review inizia tra poco, accomodatevi, prendetevi un biscotto se vi va e gustatevela, oggi si parla di “Pink Pong” Rouge Edition Velvet di Bourjois. Buona lettura!


Packaging e dettagli…
Poche considerazioni a riguardo, il prodotto è un po’ quello che si vede nella foto, privo di confezione, nel suo formato da rossetto liquido piccolo e compatto e squadrato, più o meno delle dimensioni di un rossetto comune.
La plastica è solida, opaca sul tappo e trasparente per quanto riguarda il tubetto, in modo da vedere anche il livello di prodotto, però si rovina facilmente, il mio piccino è un po’ graffiato un po’ qui e un po’ lì. La chiusura è ermetica, difficilissimo che si apra da solo o che si rovini.
La PAO è di 12M, la quantità è pari a 6,7ml.
 

Descrizione e Colore…
Fare una foto a Pink Pong è stata un po’ dura, non sono ancora certa di aver reso bene il suo colore, visto che a seconda della luce prende una piega ancora più blu e più fredda.
In assoluto posso dire che questo rossetto è un bellissimo fucsia freddo, a tratti la vena blu e fredda che contiene è praticamente evidente, ed è la cosa che più amo di questo colore, lo rende particolarissimo rispetto a molti altri.
Il finish è vellutato, brillante sin dal primo colpo d’occhio, un opaco morbido che se viene colpito dalla luce risulta leggermente più lucido, senza chiaramente essere glossy, mentre in una situazione di luce diffusa e meno diretta assume l’aspetto vero e proprio del velluto. Indossandolo mi è stato chiesto se era uno dei Retromatte di MAC, ed in effetti nella condizione di luce in cui mi trovavo poteva sembrare che lo fosse, solo a mio parere molto più bello e con il bonus del comfort, aspetto in cui i Retromatte peccano un po’.
Come tipo di colore lo amo praticamente con tutti i look, occhi intensi, occhi leggeri, resto dell’idea che la “morte sua” è il look Pin up proposto da Lisa Eldridge nel suo ultimo video, dove però Pink Pong appare più rosa di quello che è in realtà e forse pure più caldo, la mia foto, pur non essendo perfetta al 100%, è ben più vicina alla realtà rispetto a ciò che si vede nel tutorial. Il look però è stupendo, ed io ve lo linko, che non si sa mai non l’abbiate già visto: https://www.youtube.com/watch?v=G0URJh2Skh8

Formulazione e varie…
La cosa più intrigante e interessante di questo prodotto non è solo il colore che ha, ma la formulazione, talmente bella e perfetta che ti viene voglia di averli tutti i colori disponibili, per amare solo loro per il resto della vita.
La consistenza è cremosa ma un po’ strana, a me ricorda quella dei primer in un certo senso perché non è mai liquida davvero e rimane vellutata anche al tatto. L’applicatore è un classico a spugnetta, morbido anche lui e di un giusto formato, con lui il prodotto si stende bene, e riesco a disegnare le labbra senza troppa fatica.
Il prodotto si stende praticamente da solo, consiglio di iniziare con poco, per poi andare a costruire il colore, la pigmentazione è pazzesca, altissima, per evitare di sbagliare io preferisco andare per gradi, come suggerivo poco fa, e aggiungere colore se occorre. Di solito in una passata e un paio di ritocchi ottengo il risultato pieno che si vede nella fotografia.
Pur essendo opaco/vellutato, questo rossetto non è affatto secco ne tende ad esserlo, lo si può indossare per ore senza sentirlo quasi, tanto è impalpabile, senza che lui per altro si muova o sbiadisca, la sua durata è davvero long lasting, senza mezzi termini, e la sua resistenza è stoica ed ammirevole persino di fronte ai cibi, perfino di fronte ad un gelato Magnum personalizzato, dove ha ceduto un po’ al centro delle labbra ed è bastata una semplice passata per porre rimedio.
Quando lo si toglie occorre un po’ di pazienza, la prima passata di struccante rimuoverà il prodotto, ma non la tinta, alla seconda passata o alla terza si riuscirà a rimuovere anche l’alone di colore che resta sulle labbra e il vostro sorriso sarà di nuovo fresco e pulito e pronto per un nuovo rossetto o per la nanna.

Conclusione…
Lo so, la mia affermazione sarà praticamente scontata ormai, ma io lo amo, non posso non dirlo.
Questi Rouge Edition Velvet sono meravigliosi, Pink Pong lo è, tanto da farmi desiderare almeno un altro colore, Hot Pepper in particolare.
Il prezzo si aggira intorno ai 11€, e li vale tutti, li vale assolutamente tutti. Lo si può acquistare su Asos e pure su Feelunique.
Lo consiglio? Vi sembra una domanda da fare? Certo che sì, assolutamente, è talmente valido come prodotto e talmente ottima la sua resa che penso che possa soddisfare qualunque amante dei rossetti. La cosa che più mi piace è quanto è comodo da portare, se state cercando dei rossetti vellutati/opachi ma avete paura che vi secchino le labbra, provate uno di questi, vedrete che li adorerete.

E voi? voi avete provato questo prodotto?

un bacio

p.s. alla conclusione di questo post, dopo aver visto che su Asos al momento c’è il 20% di sconto su tutto Bourjois, non ho saputo resistere e mi sono presa l’agognato Hot Pepper e la CC corrector eye pen 123 Perfetc. Sono assolutamente incorreggibile!

Leave a Reply