Autunno cardigan chiacchiere comfort food le cose preferite dell'Autunno The Ultimate Autumn Challenge

Tag: The Ultimate Autumn Challenge – Le cose preferite dell’Autunno

Ci siamo, oggi si inizia con la The Ultimate Autumn Challenge, non vi nascondo che sono un po’ emozionata, sia di dare inizio a questa avventura assieme a Rita, sia di leggere tutti i vostri articoli.
Il vostro entusiasmo dopo il post di presentazione è stato contagioso, anche il nostro è aumentato in proporzione alle vostre adesioni e sono certa che ne vedremo delle belle. 
Il primo post parla delle cose che preferiamo dell’Autunno e in Autunno. Buona lettura (e buona Challenge a tutti!)
1. In Fall I love… Colours: L’Autunno è una stagione di cambiamenti, l’aria si fa più fresca, le giornate si accorciano, la natura cambia, si trasforma ed esplode in una palette di colori unici. Quest’ultima cosa è senza dubbio la prima che amo dell’Autunno, i suoi colori sono meravigliosi, sono caldi e ricchi di ruggine, ovvero quella particolare sfumatura che sporca, brucia e rende più “croccanti” certe tonalitá; gli arancio dunque si fanno più caldi, i marroni si arricchiscono di rosso e di giallo, i verdi si fanno più cupi e più smeraldo, l’esplosione cromatica è uno soettacolo che si può vedere ovunque, nei parchi cittadini, nei quartieri, ed ovviamente nelle campagne e nei boschi di montagna. L’Autunno in natura si manifesta sottoforma di una bellezza fugace, dolce, una bellezza che lascia senza fiato e quasi commuove, che dura poco, che è il preludio al lungo sonno dell’inverno, che porta romanticismo e un pizzico di malinconia.
Le foglie degli alberi che si tingono di questi colori di questa bellezza mi ricorderanno per sempre il percorso per andare a scuola di quando ero piccola, attraverso vie e vicoli pieni di giardini rigogliosi che mentre io iniziavo un nuovo anno scolastico, loro cambiavano colore, salutando l’inizio della nuova stagione e la fine dell’estate.

2. In Fall I love… Cozy Clothes: L’aria che si fa più fresca e man mano più fredda non è la cosa più piacevole del mondo, ma il lato positivo di questo cambiamento è che si possono tornare ad indossare maglioni, cardigan e sciarpe, e tutte quelle cose che in comune hanno la comodità ed il fatto di essere caldi e avvolgenti. 
L’abbigliamento autunnale è tra i miei preferiti, tutto fatto di capi morbidi, comodi e romantici, di camicie, stivali in pelle, maglie dalle trame larghe e colori caldi.
E poi diciamolo, l’Autunno è bello anche perchè si può finalmente tornare ad indossare il pigiama. Sto parlando di Quel Pigiama, proprio lui, quello comodo e magari un po’ vecchiotto che conserviamo gelosamente nel cassetto, quel pigiama un po’ sformato, dalla fantasia imbarazzante, quello che tutte abbiamo a casa e che è sinonimo di comfort, casa, calore e relax. Si, anche per il pigiama amo tanto l’Autunno.

3. In Fall I love… Bathing: Parlando di freddo mi ricollego immediatamente alla terza cosa che amo di più dell’Autunno, ovvero la possibilità di poter fare e godersi un bagno caldo.
Lo so che il bagno comporta un grosso utilizzo di acqua, però una volta ogni tanto è un vizio che amo concedermi: un bagno caldo, con l’acqua alla giusta temperatura, nuvole di schiuma che riempiono la vasca, il profumo dei sali oppure di un bagnoschiuma, tutti questi elementi riescono a rilassarmi con nient’altro al mondo, e quando comincia ad essere tanto freddo, quel freddo che penetra fin dentro le ossa, quando fuori piove oppure la giornata è stata così pesante da mettermi a terra, niente come un momento del genere è in grado di restituirmi benessere e serenità.
L’anno scorso in Novembre acquistai una confezione del Bubble Bath Honeymania di The Body Shop, per tutto l’inverno scorso l’ho usato spesso assieme al gel doccia della stessa linea, amandoli moltissimo entrambi, finendo il secondo davvero in fretta e restando con una buona metà del primo. Ogni tanto confesso di averlo utilizzato anche sotto la doccia in primavera e non solo ma onestamente non vedo l’ora che ci sia il clima perfetto per il primo bagno caldo di stagione per utilizzarlo come si conviene e quando sarò a Milano, passerò senz’altro dal negozio che si trova in Brera per fare scorta.
Le immagini sono state prese da Pinterest: qui, qui, qui e qui.
L’editing è curato da whatsinmybag.

4.In Fall I love… Comfort Drinks and Comfort Food: Le ultime cose che amo di più dell’Autunno riguardano il reparto alimentare, e la prima è senza alcun dubbio il Tè Chai.

Io e il Tè Chai ci siamo incontrati a Monaco, molto prima che andasse così tanto di moda come adesso, provai questa bevanda in una caffetteria e rimase nel mio cuore per tanti mesi. Il Chai è un Tè indiano, è fatto di un misto di spezie dall’odore pungente, cannella, pepe nero, cardamomo, chiodi di garofano e zenzero, che vengono lasciati in infusione nel latte.
Gli ingredienti di questa bevanda richiamano immediatamente l’Autunno e i sapori di questa stagione, a casa ogni tanto preparo questo Tè con e senza latte, il suo profumo e il suo sapore mi fanno sentire bene. Tanto amo il Chai che quando ho scoperto che esisteva una Yankee candle con quel profumo non ho potuto esimermi dall’acquistare almeno un paio di Tarte, hanno proprio l’odore della bevanda che tanto amo e che ora è così di moda, e hanno lo stesso potere di darmi conforto e calore.
Oltre al Chai e alle spezie, una delle cose che più amo in Autunno è il ritorno della zucca. Quanto amo la zucca, l’adoro, è un alimento bello e buono con cui mi piace sbizzarrirmi in piatti e ricette da comfort food che sono perfette per la stagione fredda.
Il risotto alla zucca è uno dei miei piatti preferiti, ma anche la vellutata di zucca oppure la crema di zucca per condire la pasta oppure degli gnocchetti di patate, sono tutte ricette semplici e di facile realizzazione e in Autunno (ma anche in Inverno vi dirò) adoro cucinare questo ortaggio e provare tutte le sue varianti. Con i dolci alla zucca non mi sono mai cimentata, ma non si sa mai.
L’ultima, l’ultimissima cosa che più amo dell’Autunno sono le castagne, sia il coglierle, come facevo quando ero piccola con la mia famiglia, quando ancora si poteva andare liberamente a cercarle nei boschetti vicino alla mia zona, sia cuocerle e farne caldarroste, inciderle da un lato con il coltello, metterle in forno (a casa mia le abbiamo sempre fatte così) e poi aspettare che fossero pronte, dopodiché avvolgerle in uno strofinaccio, per conservarne il calore e la fragranza e gustarle tutti insieme. 
Con questa piccola parentesi culinaria chiudo la rassegna delle cose che preferisco in Autunno, tra abbigliamento, natura, cibi e bevande direi che ho citato proprio di tutto e dopo aver finito di scrivere questo post, vi dirò, penso proprio che andrò a prepararmi una tazza di Tè Chai, per brindare all’inizio della Challenge, in attesa di tutti i vostri post e le vostre risposte.
un bacio
p.s. non dimenticate di segnalarci i vostri post, durante le condivisioni usate l’Hashtag ufficiale #TheUltimateAutumnChallenge, oppure fatelo direttamente sulle nostre pagine facebook, creeremo degli status ad hoc dove potrete scrivere i link dei vostri articoli nei commenti, io li prenderò e li pinnerò nella Board su Pinterest che abbiamo creato per l’occasione.

No comments

Leave a Reply