a close up on make up mascara mascara incurvante opinioni recensione review Roller Lash

A close up on make up n°279: Benefit, Roller Lash Mascara

Negli ultimi due mesi si è parlato tantissimo di un nuovo mascara Benefit, il Roller Lash, il “bigodino delle ciglia“, che stato presentato al mondo in Gennaio più o meno e protagonista di una vivace campagna-prova anonima: tante blogger si sono ritrovate tra le mani un misterioso mascara senza packaging.
Nel mentre che osservavo quello che andava succedendo sono partita per Londra e sono partita proprio nel momento in cui Elle UK faceva uscire la sua rivista con un sample del famoso Roller Lash. Insomma mi sono trovata nel posto giusto al momento giusto, e che fai poi, non ne approfitti?
Sia mai che mi lasci scappare un’occasione di provare un prodotto nuovo, tanto più se di Benefit!
Così ho acquistato la rivista con annesso sample e mi sono messa subito a provarlo, il mascara è stato messo in vendita in tutte le profumerie Sephora proprio adesso e mi pare il momento buono per recensirlo. Se cercavate informazioni su questo nuovo mascara, questo è il post che fa per voi. Buona lettura!


Descrizione, formulazione e varie…
Visto che ho tra le mani un sample e non il Roller Lash in full size salto a piè pari la parte del packaging, e mi butto a capofitto nella recensione, andiamo al sodo come si suol dire.
Roller Lash è stato creato per essere il mascara incurvante per eccellenza e per affiancare se non superare il mascara best sellers di Benefit, il They’re Real, più volumizzante che incurvante.
Lo scovolino di questo nuovo mascara è in silicone, come quello del They’re Real (per gli amici TAR), ed è curvo e fitto di dentini disposti su file ordinate, Benefit lo ha studiato per acchiappare tutte le ciglia, aprirle verso il cielo e metterle in piega. Per ottenere questo risultato tanto fa anche il gesto che facciamo per applicare il mascara, basta posizionare lo scovolino sotto le ciglia, dalla parte interna della curva, accompagnare le ciglia verso l’alto e con le dita roteare leggermente lo scovolino: il movimento rotatorio accentuerà sia l’apertura delle ciglia che la messa in piega.
L’ho detto un milione di volte, io ho le ciglia dritte e che puntano in basso, sono l’incubo di ogni mascara incurvante perché su di me ben pochi di loro funzionano davvero, un banco di prova difficile da affrontare, e che pochi in effetti hanno superato. Per Roller Lash si profilava una bella sfida.
Quando ho aperto per la prima volta il mascara mi sono guardata allo specchio e non ho visto nulla di che, ho visto una bella curvatura delle ciglia, ma qualcosa non tornava, e l’effetto wow? Non mi sono arresa, mi è andata male anche la seconda e la terza volta, tutte molto ravvicinate tra loro, poi ad un certo punto ho scoperto il trucchetto della rotazione, il prodotto forse si è anche addensato un po’ nel tempo (all’inizio è un po’ liquido) e all’improvviso eccolo l’effetto wow che aspettavo, ciglia aperte, separate alla perfezione, nessun grumo, belle pulite e allungatissime, e curve soprattutto, incurvate come il cielo comanda.
Il colore è un nero intenso, la durata del prodotto è perfetta, dalla mattina alla sera non solo le ciglia non perdono la piega ma non si fanno grumi, non si sgretola nulla, e rimangono belle come a mascara appena messo.
L’ultimo bonus che segnalo è che contrariamente al TAR, Roller Lash si rimuove facilmente, con acqua micellare e con bifasico (senza la sequela di insulti e bestemmie che di solito si pronunciano quando il mascara proprio non vuole andarsene).

Conclusione…
A me il They’re Real non è piaciuto, o meglio, non l’ho trovato adatto a me, con Roller Lash invece è andata decisamente meglio, e tra i due l’ho nettamente preferito, riesce a creare una bella curva, è pulito nell’applicazione, non mi sporco la palpebra quando lo uso, apre le ciglia a ventaglio come piace a me e dona molta lunghezza, una lunghezza che si può tranquillamente costruire facendo un discreto numero di passate.
Secondo me Benefit ha fatto centro, anche se prima di riuscire a vedere i veri effetti del mascara bisogna dargli fiducia per qualche giorno e aspettare che il prodotto si addensi un po’.
Il prezzo è di 26€, ovviamente in tutte le profumerie Sephora e sul sito online.
Lo consiglio? Cercate curvatura e avete ciglia difficili? Se la risposta è sì direi che potete dare una chance al Roller Lash, se invece volete un effetto anche drammatico e più volumizzante, meglio optare per altri prodotti. Io lo ricomprerei, non lo farò solo perchè ho ancora il sample da finire, e altri mascara in attesa, ma chissà, in futuro, potrei anche farci un pensierino.

E voi? voi avete già avuto modo di vedere o provare questo mascara?

un bacio

No comments

  • MikiInThePinkLand

    Non amo gli scovolini curvi ma mi incuriosisce questo mascara, ne state parlando tutte benissimo. Io con il they're real mi ero trovata bene, tranne per il fatto che mi facessi davvero troppo male quasi ogni volta che lo utilizzassi.

    Rispondi

Leave a Reply