Bathtub's Things Cattier cura della pelle Maschera all'Argilla Rosa maschera viso opinioni pareri recensione review skincare

Bathtub’s thing n°78: Laboratoire Cattier Paris, Maschera All’Argilla rosa

Da diversi mesi ormai mi sono appassionata e affezionata alle maschere viso, ne ho provate di diverso tipo, natura, prezzo e marchio, ho selezionato le mie preferite e mi piace provarne sempre di nuove. Se c’è stato un tempo in cui fare la maschera al viso non mi piaceva o non lo ritenevo necessario, oggi non so rinunciarci e onestamente ogni scusa è buona per farla. 
A Febbraio la mia pelle mi ha detto a chiare parole che aveva bisogno di attenzioni, la vedevo stressata, in alcuni punti più impura, in altri piuttosto irritata e sensibile, era il momento di agire e di riorganizzare la propria skincare routine, ed era tempo di provare una maschera un po’ più specifica e che non fosse unicamente idratante.
Da mesi pensavo al marchio Cattier (marchio francese di cosmesi ecobio), che ho scoperto un po’ grazie a Takiko e un po’ grazie a Daniela, quando mi sono imbattuta nella giusta promozione su Mondevert ho fatto il mio ordine più felice che mai. La mia scelta, viste le ampie possibilità, è caduta sulla Maschera All’Argilla Rosa e Aloe, adatta alle pelli più delicate e sensibili, oggi vorrei svelarvi tutti i suoi segreti in questa recensione. Se vi va accomodatevi, e buona lettura.
 


Packaging e dettagli…
I prodotti Cattier mi pare si presentino quasi tutti in modo molto essenziale, la maschera viso mi è arrivata priva di confezione, nel suo bel tubo bianco, grafica pulita dal taglio da pharmacie.  I dettagli colorati la distinguono dalle altre maschere che Cattier offre, ogni colore determina un tipo di argilla diversa.
Il formato è da 100ml.

Descrizione, formulazione e varie…
Scegliere una maschera purificante per una pelle sensibile e che tende a seccarsi, come la mia, non è semplice, il mio viso è molto sensibile e il prodotto sbagliato può disidratarlo all’istante o può facilmente scatenare una ribellione cutenea sotto forma di impurità.
In linea di massima non è mai una cosa buona stuzzicare gli equilibri della nostra pelle se non è necessario, tanti danni può fare il non prendersene cura, non detergere e non pulire, altrettanti ne può fare il pulire troppo o l’uso di qualcosa di più forte di quanto la nostra pelle ha bisogno.

L’argilla è una sostanza complessa, dalle mie ricerche ho scoperto che è un’insieme di minerali e che ne esistono di vari tipi a seconda di ciò che contengono al suo interno, una delle più famose per i preparati cosmetici è senza dubbio quella Bianca o anche la Verde, di cui si sente parlare spesso, e poi c’è quella che è la base del prodotto di oggi, l’Argilla Rosa, che è molto ricca di oligo-elementi e più indicata per le pelli che si irritano facilmente.
La Maschera all’Argilla Rosa di Cattier è specifica proprio per le pelli più sensibili, ai suoi ingredienti viene aggiunta anche Aloe vera che fa un po’ da contrappeso in questo trattamento purificante: l’argilla purifica con delicatezza, mentre l’aloe si occupa di lenire la pelle e di proteggerla da un’eccessiva disidratazione.

Questa maschera è di colore rosa, ha una consistenza semi-liquida e un odore piuttosto neutro, per un’applicazione ne serve una buona dose in modo che sul viso non si asciughi troppo, si stende con le mani sulla pelle asciutta e pulita e dopodiché basta aspettare 10 minuti che il prodotto agisca.
In questo tempo nei punti dove la Maschera All’Argilla Rosa è più sottile questa tenderà a seccarsi un pochino mentre sulla parte centrale del viso, dove in teoria lo strato è più spesso, resterà morbida: sotto di essa sentirete il prodotto posarsi sul vostro viso e asciugare un pochino; passati i dieci minuti canonici occorre risciacquare con acqua tiepida, meglio aiutarsi con una spugnetta per rimuovere il prodotto in modo più veloce e più accurato.
Finito il tutto ecco davanti a voi la magia: pelle morbida, per niente secca, compatta e luminosa, i pori magicamente meno evidenti e in generale un aspetto splendido. E questo tutto sin dalla primissima applicazione.

Questa maschera, come la maggior parte se non tutte, agisce sul momento sulla pelle e l’uso ricorrente ripropone questi risultati ma ovviamente ma non è risolutivo, se avete problemi più specifici solo una corretta skincare può fare la differenza. Lo dico perché ci tengo a sottolineare quale tipo di risultato si ottiene con questo prodotto, e può essere banale farlo, ma io non credo che vi siano davvero dettagli banali che si possono tralasciare.
Diciamo che per la mia pelle la Maschera all’argilla Rosa di Cattier è una coccola mirata, che va ad aiutarla nei momenti di stress, si può paragonare ad un massaggio su delle spalle tese diciamo, che ovviamente agisce sul momento ma dopo un po’ va ripetuto. Bisogna considerare però che fare la maschera una volta a settimana è un vero e proprio rito di benessere, momento in cui non solo aiutiamo la nostra pelle a stare bene ma ci rilassiamo anche noi stesse, ripeterlo di settimana in settimana o più frequentemente non è affatto un male dopotutto e trovo che uno degli aspetti più belli della maschera viso, di questa e di altre, è che ti costringono a fermarti e concederti del tempo.

Concusione…
Sono rimasta soddisfatta del mio acquisto e più che contenta di aver scelto di provare un prodotto Cattier, ricomprerei la Maschera all’Argilla Rosa ad occhi chiusi.
Il prezzo è piuttosto buono, si aggira tra le 4,90€ e le 7,90€ a seconda del rivenditore e oltre al formato da 100ml si trova anche in bustine monodose, si può acquistare su molti siti online e presumo anche in alcuni negozi del circuito ecobio, io vi consiglio Mondervert o Ecco Verde dove ho avuto ottime esperienze di acquisto e il servizio clienti è ottimo.
La consiglio? Assolutamente consigliata alle pelli sensibili e secche che si sentono molto stressate, è una mano santa per risollevare gli spiriti, chiudere i pori e migliorare l’aspetto generale della pelle.

E voi? Voi avete mai provato questo prodotto?

un bacio

No comments

Leave a Reply