a close up on make up make-up

Hangover Primer Too Faced: pelle radiosa e rimpolpata

Hangover Primer Too FacedHangover Primer Too Faced è uno dei miei primer viso preferiti che si possono trovare da Sephora. Perfetto per le pelli che tendono a seccare, è un’autentica bomba per chi vuole una base pre-fondotinta che lasci la pelle compatta, idratata e luminosa.

Di Too Faced ho parlato spesso sul blog, del Better Than Sex ad esempio, alla palette Semi-sweet Chocolate Bar,  Bon bon chocolate bar o la Sweet peach.
Anche il primer Hangover è stato dotato di un “abitino” molto carino ed ha l’aspetto di un prodotto di skincare più che di makeup. La frase “we love your skin even when you don’t!” la trovo significativa, questo non è un comune primer viso, ha una marcia in più.
Sfilato il tappo si trova una comodissima pompetta erogatrice, io adoro i tubetti con questo formato, sono praticissimi e dannatamente comodi.

Hangover Primer Too Faced: recensione

Hangover Primer Too Faced non contiene siliconi ed ha la consistenza di una crema idratante leggera. Il suo scopo è quello di rivitalizzare la nostra pelle, rimpolparla e prepararla per il trucco.

La formulazione è interessante, contiene acqua di cocco e ingredienti probiotici, fermenti simili a quelli che si trovano nello yogurth per capirsi, che aiutano a nutrire la pelle e darle “sostanza” in modo che non perda tono e che risulti liscia e luminosa. Ciò che fa è dare energia alla nostra pelle, tono, ristabilisce i livelli di idratazione e fa sì che sia pronta ad accogliere il fondotinta, facendolo durare di più e dando al viso un aspetto più luminoso e sano.
Mettiamoci pure che non contiene parabeni e i punti a suo vantaggio cominciano a crescere.

Hangover Primer Too Faced: primer e trattamento

La consistenza di Hangover primer è leggera, sembra quasi un gel acquoso, una cremina di color bianco che ha un lieve e naturale profumo di vera acqua di cocco. Subito dopo l’applicazione si nota quanto sia idratante, ogni area più secca viene subito appianata, si assorbe in pochi istanti, lasciando il mio viso luminoso e fresco.

Chiaramente questa non è una crema idratante, ma aiuta moltissimo da questo punto di vista. Non possiamo considerarlo un trattamento, questo no, ma possiamo prenderlo come uno shot di vitalità per la pelle quando questa è troppo stressata.

Il prodotto non si sente praticamente, non trasuda o crea spessore o residui, è davvero una base viso perfetta. La cosa che amo di più è quanto la mia pelle sia radiosa dopo aver utilizzato questo primer, Too faced ha creato il prodotto dei miei sogni e nella mia make-up bag non può mancare.

Hangover Primer Too Faced: risultati

L’effetto è di un viso fresco, roseo e sano, la pelle è più tonica e in alcuni punti più piena.
Hangover è la base ideale per diversi tipi di pelle, lo trovo un primer equilibrato, idratante ma non troppo, utilizzabile secondo me sia dalle pelli secche, normali o miste.

I benefici sono molti. Per prima cosa posso usare anche i fondotinta meno idratanti senza che la mia pelle ne soffra, sotto al Nars Velvet Matte Skin tint ad esempio è perfetto.
Grazie ad Hangover la pelle è uniforme e l’impatto con un fondotinta ad effetto opaco (che tende per sua natura ad asciugare la pelle) non è affatto traumatico.

La seconda cosa è che è l’ideale da utilizzare in ogni momento della giornata, la pelle stressata dopo ore di lavoro si illumina immediatamente con un po’ di questo prodotto e per passare dallo caos del giorno ad un viso perfetto per uscire la sera è l’ideale.

Sul mio viso non ha dato problemi di nessun tipo, non una imperfezione improvvisa, niente sfoghi, si sta comportando divinamente e sono una fan del suo magnifico odore, goloso ma non troppo.

Hangover Primer Too Faced: conclusione

Hangover di Too Faced è un ottimo primer viso ed è davvero un prodotto innovativo, questa base viso revitalizzante svolge molto bene il suo compito, forse anche meglio di altri prodotti provati in passato.
Il prezzo è di 31,50€, in vendita in esclusiva per l’Italia da Sephora.
Lo consiglio? Sì, per me Hangover è un sì pieno, mi ha convinta immediatamente della sua bontà e sono abbastanza sicura che convincerà anche chi lo proverà. Lo consiglio alle pelli secche, normali e miste, consigliato anche alle pelli grasse in verità, anche se con la raccomandazione di fare una prova prima per vederne l’effetto sul vostro tipo di pelle.

Voi conoscevate questo prodotto? eravate curiose di saperne di più a riguardo? lo avete già provato? avete domande o curiosità in più a riguardo?

un bacio

n.b. press sample

No comments

Leave a Reply